Wi-Next Oltreoceano

Sono giorni importanti per Wi-Next, sanciscono l'inizio di una nuova fase della storia di un'azienda nata come start up nel 2007 e che dopo solo quattro anni consolida ulteriormente la propria posizione dapprima distinguendosi nel mercato italiano delle reti mesh e delle reti di sensori e adesso portando la propria tecnologia sul mercato internazionale, con la fondazione di una sede a San Diego in California.

Persone Diane Brandis, Nicola De Carne
Luoghi Italia, California, San Diego, Stati Uniti d'America
Organizzazioni Wi-Next Oltreoceano, Original Equipment Manufacturer
Argomenti economia, impresa, commercio

24/nov/2011 11.14.01 Wi-Next Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Sono giorni importanti per Wi-Next, sanciscono l’inizio di una nuova fase della storia di un’azienda nata come start up nel 2007 e che dopo solo quattro anni consolida ulteriormente la propria posizione dapprima distinguendosi nel mercato italiano delle reti mesh e delle reti di sensori e adesso portando la propria tecnologia sul mercato internazionale, con la fondazione di una sede a San Diego in California.

Da pochi giorni è stata, infatti, siglata una partnership con player americani, professionisti nel mercato del Wi-Fi e che dopo un attento studio della tecnologia WiseMesh e dei prodotti del N.A.A.W Wi-Fi mesh System, hanno scelto di fondare Wi-Next USA, una società partecipata da Wi-Next Italia e che si occuperà della distribuzione di prodotti per la creazione di reti Wi-Fi di sensori e di prodotti realizzati ad hoc in ambito OEM.

In un mercato ostile come quello statunitense, in quanto caratterizzato da diverse aziende leader nel settore del Wi-Fi, Wi-Next mira a posizionarsi come player di riferimento specializzato nell'uso intelligente del Wi-Fi e delle reti di sensori nonchè  di soluzioni personalizzate in rapporto alle esigenze delle aziende.

“Wi-Next USA nasce da un’attenta analisi del mercato wireless americano che seppur caratterizzato da una presenza massiccia di vendor leader del settore, vede crescere in modo sensibile la richiesta di soluzioni specializzate e spesso personalizzate rispetto alle esigenze dei mercati verticali”, come dichiara Nicola De Carne, fondatore e Amministratore Delegato di Wi-Next e adesso CTO di Wi-Next USA.

Nei prossimi mesi è prevista anche la creazione di uno staff tecnico oltre oceano, che affiancherà i laboratori italiani nello sviluppo di nuove soluzioni e nella creazione di nuovi prodotti in sintonia con il mercato americano.

Diane Brandis, Chief Marketing Officer di Wi-Next USA spiega il posizionamento della nuova Società: “Wi-Next USA intende portare negli Stati Uniti un nuovo modo di concepire le reti Wi-Fi, da reti di connettività a ecosistemi wireless di servizi a valore aggiunto, ponendosi  come un partner di riferimento per tutte quelle aziende che presentano la necessità di soluzioni Wi-Fi personalizzate (OEM) ad esempio per applicazioni M2M, monitoraggio ambientale, Energy Efficiency, ecc."

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl