Comunicato stampa - Make IT continua ad investire nell'area Business Intelligence

21/dic/2011 15.08.57 Quorum Pr Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


Il Gruppo Make IT continua ad investire nell'area Business Intelligence

Bologna, 21 dicembre 2011 - Il Gruppo Make IT, specializzato nella progettazione e nello sviluppo di soluzioni software di livello enterprise e nell'integrazione di sistemi, potenzia la sua presenza nell'area della Business Intelligence con un'offerta orientata sia su prodotti open source, come Pentaho e JasperSoft, sia su soluzioni proprietarie quali Oracle e QlickView.

L'obiettivo di Make IT è fornire ai clienti la soluzione più in linea con le loro esigenze proponendo sia soluzioni pacchettizzate (starter kit) che affiancandoli nella realizzazione di un progetto su misura e coerente con la cultura e l'organizzazione aziendale. La novità della proposta di Make IT è che non è rivolta solo alle grandi imprese, ma anche ad aziende medio-piccole che hanno la necessità di analizzare e controllare la propria attività.

"Le aziende hanno bisogno di razionalizzare i costi, aumentare la produttività ed essere veloci e flessibili, ma per fare ciò hanno bisogno di conoscere, valutare e tenere sotto controllo gli indicatori che caratterizzano il business", dichiara Monica Monari, Responsabile dell'area B.I. "La scelta di una soluzione di Business Intelligence è un valido strumento che affianca alla reportistica tradizionale un sistema analitico di facile utilizzo, in grado di dare supporto in maniera tempestiva alle attività decisionali, di verificare la correttezza delle strategie intraprese e delineare scenari alternativi."

Make IT forte di un team di specialisti dedicato, si propone come partner per la realizzazione di progetti custom grazie alle sue competenze di analisi, disegno, progettazione, personalizzazione e manutenzione. Lo starter kit, pensato e realizzato per le analisi più comuni consente invece un primo approccio alla Business Intelligence, con un grande contenimento dei costi e la possibilità di implementare il servizio in modo graduale, seguendo l'evoluzione dell'azienda e le sue necessità. La Business Intelligence diventa, quindi, una soluzione adatta e alla portata di qualsiasi realtà.

Make IT (www.make-it.it ), nasce nel 2005 dallo spin-off del ramo di azienda di Blustaff Spa. Grazie a una costante crescita quantitativa e qualitativa, Make IT è oggi una realtà informatica a cui sono riconosciuti significativi punti di forza nel know-how tecnologico e nello sviluppo di progetti e soluzioni software web oriented per aziende di medie e grandi dimensioni. Il raggio di competenze comprende la progettazione e l'integrazione di sistemi, il Business Process Management, la Business Intelligence, la consulenza specialistica e la formazione. Oggi il Gruppo Make IT controlla altre tre società acquisite negli anni, quali Yacme, che fornisce consulenza sull'adozione di software Open Source sia a livello desktop che a livello server e progetta e sviluppa applicazioni software per i punti vendita della GDO/GDS; BKOn, focalizzata nello sviluppo e gestione delle infrastrutture di rete, in particolare nella Pubblica Amministrazione e nel Finance ed infine, Mynt, che porta le competenze del gruppo in Trentino Alto Adige.

Informazioni per la stampa:
Barbara Giatti - Make IT
Tel. (051) 220726 - barbara.giatti@make-it.it
Giovanna Benvenuti - Quorum PR
Tel. (02) 6701861 - giovanna.benvenuti@quorum-pr.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl