Il nuovo sito UNICEF in meno di due mesi oltre 206.000 utenti e 190.000 euro raccolti online

10/feb/2006 05.00.04 Pragmatika Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Il nuovo sito UNICEF, totalmente accessibile,

realizzato con la tecnologia FlexCMP: in meno di due mesi oltre 206.000 utenti e 190.000 euro raccolti online

 

Il nuovo sito dell’UNICEF Italia - www.unicef.it - online dal 14 dicembre scorso, è stato realizzato con la tecnologia FlexCMP sviluppata dalla società bolognese Idea Futura. Grazie a questa piattaforma anche i disabili (non vedenti, ipovedenti, disabili motori) sono in grado sia di navigare il sito web sia di gestirne i contenuti.

 

10 febbraio 2006 - Il nuovo portale verrà presentato oggi a Milano (Politecnico – via Durando, 10 – h. 14,30) al VII Congresso Nazionale della Società Italiana di Ergonomia: “L’ergonomia tra innovazione e progetto – Sistemi di lavoro e stili di vita”, all’interno del panel dedicato a “Usabilità e accessibilità del software”.

 

In meno di due mesi di “vita” del nuovo portale sono stati raggiunti importanti risultati in termini di raccolta fondi e comunicazione: 206mila sono stati gli utenti unici, 431 mila le pagine visitate; inoltre, sono stati raccolti online 190 mila euro.

 

“I primi dati positivi confermano quanto la nostra scelta sulla totale accessibilità del sito, che non vuole discriminare alcun utente, abbia rafforzato la potenzialità di questo strumento di comunicazione” ha detto il Presidente dell’UNICEF Italia Antonio Sclavi, che ha ricordato come, in coincidenza delle Olimpiadi Invernali di Torino 2006, anche sul portale è stata lanciata una campagna di sensibilizzazione e di raccolta fondi (tramite lo SMS solidale 48585) per raggiungere un grande traguardo: vaccinare migliaia di bambini in Sudan.

 

Per questa iniziativa sono state realizzate 20 speciali “Pigotte Olimpiche” (le popolari bambole di pezza dell’UNICEF), autografate dai campioni olimpici, che saranno sorteggiate tramite un apposito concorso on line: sono già migliaia gli utenti che si sono registrati su www.unicef.it

 

Caratteristiche del sito

 

Grazie alla piattaforma FlexCMP (www.flexcmp.com), il portale UNICEF risponde ai criteri di massima accessibilità. Infatti, non solo i disabili possono agevolmente accedere ai contenuti e alle informazioni presenti in rete, ma anche, eventualmente, gestirne l’amministrazione.

 

Il nuovo www.unicef.it presenta tantissime novità, sia per quanto concerne l’organizzazione dei contenuti sia per quanto riguarda la struttura e la veste grafica, più lineare ed intuitiva, facile e piacevole da consultare. I colori predominanti sono quelli sociali: azzurro e bianco.

 

Il portale presenta una rinnovata e ampia sezione “Pubblicazioni” (cui presto si aggiungerà “Video”), dedicata al vastissimo patrimonio di conoscenze di rilevanza internazionale, raccolte sotto forma di filmati e pubblicazioni, che l’UNICEF possiede sulle tematiche di tutela e diritti dell'infanzia. Questo prezioso database è a disposizione sia delle scuole per attività didattiche sia per iniziative di sensibilizzazione.

 

Grazie a soluzioni di sincronia video-sottotitoli offerte dalla piattaforma FlexCMP, il materiale multimediale diventa fruibile anche per i non udenti, per i quali sono disponibili versioni sottotitolate dei video.

 

Il portale contiene un calendario appuntamenti, immediato e pratico da consultare, per poter essere sempre aggiornati sugli eventi e le iniziative in programma, cui presto si aggiungerà una Newsletter elettronica per i numerosissimi sostenitori italiani dell’UNICEF.

 

Infine, www.unicef.it permette una navigazione veloce e dinamica ed è già da ora predisposto per la multicanalità e la portabilità su diversi media, quali palmari, cellulari e digitale terrestre.

 

Oltre a produrre pagine web accessibili, FlexCMP è un sistema in grado di gestire la complessità di un grande portale come quello dell’UNICEF, consentendo l’integrazione multicanale e accessibile sul web di contenuti, applicazioni, database, sistemi di pagamento e di autentificazione”, ha detto Giovanni Scardovi, Presidente di Idea Futura.

 

FlexCMP (www.flexcmp.com) è il Content Management System per siti accessibili adottato da numerosi Enti Pubblici ed aziende e ideato e sviluppato da Idea Futura, software house bolognese fondata nel 2000 e specializzata nella realizzazione di soluzioni web e multicanale. I progetti web realizzati dall’azienda si distinguono per l’elevata attenzione all’accessibilità e usabilità. La professionalità dei servizi erogati è garantita dalle numerose certificazioni conseguite dalla società e dai suoi collaboratori.

 

 

 

Ufficio Stampa

Idea Futura                                                             Ufficio stampa Unicef Italia

Pragmatika S.r.l                                                      www.unicef.it

Silvia Voltan                        

Tel. 051.6242214                                                    06.47809233-234

silvia@pragmatika.it                                               press@unicef.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl