Mettere le basi per il successo dell’azienda

15/feb/2012 09.58.52 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Avete aperto un’azienda che offrirà un servizio o produrrà un oggetto che pensate si possa ritagliare un suo spazio autonomo nel settore di mercato che vi appartiene? Se siete convinto che l’idea di base sia abbastanza per reggere la concorrenza, la vostra società durerà solo il tempo di un grande lancio sensazionale per poi vedere gli introiti piano piano diminuire. Ciò che farà la differenza tra l’azienda con un radioso futuro davanti a sé e un’impresa fallimentare sarà la vostra capacità di coinvolgere i clienti e fidelizzarli. Per questo sarà necessario fin da subito organizzare una buona assistenza ai clienti che segua le persone interessate al vostro marchio dalla fase precedente all’acquisto (quando la curiosità deve essere soddisfatta con gentilezza e cortesia) a quella che segue la vendita (quando il cliente potrebbe riscontrare dei problemi durante l’utilizzo del prodotto. Una buona assistenza clienti vi permetterà anche di acquisire molti dati sui clienti stessi permettendovi di organizzare tutte le persone che orbitano intorno alla vostra azienda in target diversi verso cui orientare le campagne di marketing.

Per fare questo esistono molti software che sono pronti per delineare il profilo della vostra clientela e che possono essere usati dagli esperti di pubblicità ma anche da chi cura il customer care. I più utilizzati sono i CRM (Customer relationship management), database che lavorano in rete e che possono essere accessibili da diverse postazioni e possono essere configurati in base al profilo di chi lo usa. Per i dirigenti che vogliono sempre tenere sotto controllo gli affari esiste anche la possibilità di usare un CRM mobile, accessibile dagli smart phone da qualunque parte del mondo.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl