PARete il sito della Pubblica Amministrazione in RETE, ha cambiato look

21/feb/2006 03.42.09 Silvia Bertagnini Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

PARete (http://www.di.unipi.it/parete), il sito della Pubblica Amministrazione in RETE, ha cambiato look.

Il sito è da sei anni un punto di riferimento per chiunque sia interessato ai temi della società dell’informazione e del governo elettronico, offrendo informazioni aggiornate sulle novità del settore e indicazioni di siti di notevole interesse.

Il nuovo sito si propone con una grafica più snella e con alcuni accorgimenti per migliorare la ricerca tra le numerose notizie catalogate.

“PARete” è un acronimo di Pubblica Amministrazione in Rete. Questo termine è stato scelto per materializzare la “parete virtuale” che separa i cittadini dalla pubblica amministrazione. In un’ottica diversa, e più costruttiva, il termine designa la “bacheca” usata dalla pubblica amministrazione per “affiggere” le informazioni. L’abbattimento della barriera tra i cittadini e la pubblica amministrazione richiede la messa in rete di informazioni e servizi. Il ruolo del Governo Elettronico è avvicinare i cittadini alla pubblica amministrazione.
Il progetto “PARete” ha come obiettivo la raccolta su Internet di informazioni sul Governo Elettronico, con un’attenzione particolare all’Italia. Le informazioni raccolte sono costantemente aggiornate.

Parete è un osservatorio autonomo indipendente che non intende intervenire nel dibattito sul governo elettronico, ma mostrare quali sono le tendenze e il livello di raggiungimento degli obiettivi a livello nazionale e internazionale.

L'osservatorio, sezione del Dipartimento di Informatica dell'Università di Pisa, progettato e sviluppato da un ristretto gruppo di esperti e supervizionato da un responsabile, ha come obiettivi specifici:

  • monitorare l'evoluzione dell'utilizzo delle tecnologie dell'informazione all'interno della pubblica amministrazione a livello mondiale, nazionale, regionale, provinciale e comunale;
  • creare un archivio aggiornato di collegamenti commentati a documenti e siti relativi alle iniziative dei governi, i piani d'azione, e le politiche e le strategie per realizzare il governo elettronico;
  • studiare e documentare la diffusione del governo elettronico nel mondo.

Il progetto, che si è configurato din dall'inizio (luglio 2000) come un progetto articolato e continuativo, dal luglio 2001 al luglio 2003 è stato svolto in collaborazione con il Formez, successivamente l'attività di redazione e aggiornamento è stata proseguita dagli autori originari del sito.

Segnala un sito allo staff di Parete

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl