Nuovo numero di “Output Management Connection” da LRS

15/mar/2012 11.06.11 MARCOMM SRL Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

E’ disponibile il primo numero del 2012 della newsletter Output Management Connection in lingua italiana, strumento ideato da  Levi, Ray & Shoup, Inc. (LRS), per tutti coloro che sono interessati al tema dell’Enterprise Output Management. Questo numero di “Output Management Connection”, che può essere letto all’indirizzo www.lrs.com/EOM/News/Newsletter/default_it.aspx presenta uno degli argomenti più importanti relativo all’output management e cioè quello della certezza della consegna dei documenti al corretto destinatario. Dopo l’avvento della scrittura, le aziende hanno in pratica dovuto trovare il modo per evitare che le informazioni riservate cadessero in mani sbagliate. Oggi, i rischi legati alla sicurezza dei documenti sono più alti che mai. Oltre alla divulgazione di segreti commerciali o di vantaggi competitivi, le aziende che non riescono a proteggere le informazioni confidenziali devono anche far fronte a severe sanzioni finanziarie. Eppure sono poche le organizzazioni che hanno messo in atto misure adeguate per individuare tali violazioni, e tanto meno hanno individuato la loro prevenzione.

Anche la vostra azienda ha dovuto affrontare il problema della sicurezza dei documenti? Siete sicuri che i vostri metodi siano affidabili? In questo nuovo numero di “Output Management Connection” trovate molti spunti interessanti.“Se La conoscenza è potere come sosteneva Francis Bacon – ha dichiarato Samantha Turrin, Senior Manager, International Sales di LRS – le istituzioni farebbero bene a proteggerla al meglio. Eppure, non vi è settimana senza che non appaia una notizia di una grave violazione a qualche sistema di sicurezza.  Dal Watergate a Wikileaks abbiamo avuto modo di vedere casi che hanno coinvolto segreti di tipo militare o  governativi. Ma grazie alle nuovi leggi che proteggono i cosiddetti ‘sensitive consumer’ e le informazioni finanziarie, le aziende private si stanno battendo per risolvere al meglio le loro carenze relative alla sicurezza”.

All’interno di questa newsletter sono presenti alcuni articoli d’approfondimento che toccano i temi dei documenti sicuri in un mondo “insicuro” e dove il tema del “Document Security” viene visto sia dal punto di vista delle minacce che da quello delle soluzioni. Si parla di Pull Printing come modalità per proteggere l’accesso ai documenti riservati, ma anche di come un nuovo prodotto di LRS chiamato Innovate/MFPsecure™ sia progettato per affrontare questi temi migliorando nel contempo l’ambiente di output esistente.

“I tipici ambienti protetti di document delivery – ha concluso Samantha Turrin – richiedono in genere hardware e software specifici per verificare l’identità di un utente prima di consegnare lavori di stampa sensibili. LRS ha stabilito partnership con fornitori leader nell’ambito delle soluzioni di tipo pull-printing, tra cui Hewlett-Packard. La nostra collaborazione più recente con loro coinvolge la soluzione Innovate/MFPsecure™ che utilizza l’interfaccia di controllo OXP con la nuova serie di dispositivi multifunzione HP. Il software Innovare/MFPsecure fornisce una comunicazione bidirezionale in grado di trasmettere informazioni sensibili in modo sicuro tra il server LRS e gli utenti finali autorizzati. Il risultato è una maggiore sicurezza e un migliore controllo dei costi”.

Per approfondire questi e altri temi trattati nella newsletter potete leggere “Output Management Connection” all’indirizzo www.lrs.com/EOM/News/Newsletter/default_it.aspx

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl