Saronno, domani il mondo dell'industria si incontra

Allegati

07/mar/2006 07.28.00 Pragmatika Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il mondo dell’industria di Saronno s’incontra

 

Una giornata dedicata alle nuove minacce informatiche:

Sophos organizza un workshop su spamming, phishing e zombie

 

Domani, mercoledì 8 marzo, dalle ore 9.30 alle 13, a Saronno, Sophos leader mondiale nella sicurezza informatica enterprise organizza una giornata di approfondimento sulle nuove minacce informatiche.

 

Saronno, 7 marzo 2006

 

La produttività e la competitiva delle imprese italiane sono oggi sempre più minacciate dal diffondersi di attacchi informatici. Oltre alle insidie tradizionali di virus e falsi allarmi, si stanno moltiplicando le nuove minacce: spamming, phishing e zombie.

 

Partendo da questa considerazione, Sophos, leader mondiale nella protezione delle imprese da virus, spyware e spam ha deciso di organizzare a Saronno un workshop sulla sicurezza informatica dedicato alle aziende della zona.

 

Mercoledì 8 marzo, dalle ore 9.30 alle 13, nell’Aula Corsi in via Galileo Ferraris 2 a Saronno, Sophos incontra l’imprenditoria, gli enti pubblici e le istituzioni accademiche per analizzare i nuovi e sempre più insidiosi pericoli della Rete, soffermandosi in particolare su spamming, phishing e zombie.

 

Lo “spamming” è la posta commerciale non richiesta, l’equivalente elettronico della pubblicità indesiderata che riempie le cassette delle lettere. É un’attività in forte aumento anche perché genera profitti.  Il “phishing” è una frode informatica perpetrata via posta elettronica. Il “phisher” cerca di impossessarsi, spacciandosi per la banca del destinatario o una società di commercio online, di informazioni sensibili come password, numero di carta di credito e di conto corrente, per poter operare degli illeciti trasferimenti bancari.

Da una recente indagine mondiale condotta da Sophos risulta che il 58% degli utenti riceve almeno una mail phishing al giorno, mentre un allarmante 22% ne riceve oltre cinque. Anche in Italia, come dimostrano recenti casi di cronaca, il phishing è una minaccia in forte crescita. Il fenomeno “zombie”, infine, consiste nell’impadronirsi in remoto di PC e di usarli per lanciare campagne di spam e o attacchi di virus. Il problema è che spesso gli utenti non si accorgono che il proprio computer è infetto.

 

Per capire meglio queste nuove minacce, che stanno raggiungendo una dimensione sempre più preoccupante, e imparare a combatterle, Sophos ha organizzato una giornata di approfondimento che verte su tre momenti chiave: l’analisi dello scenario dei crimini informatici con un focus sulle principali tipologie di attacchi, l’approfondimento delle soluzioni di sicurezza per bloccare le insidie informatiche e le esperienza dei clienti: Fiditalia e Despar presenteranno in anteprima la loro testimonianza.

 

 

A proposito di Sophos

 

Sophos è leader mondiale nelle soluzioni integrate per la gestione delle minacce informatiche, concepite ad hoc per imprese, enti pubblici e istituzioni accademiche. I prodotti Sophos, performanti e di facile utilizzo, proteggono oltre 35 milioni di utenti in più di 150 Paesi. Grazie all'esperienza ventennale, alla competenza in fatto di virus e spam e a una rete globale di centri di analisi delle minacce, Sophos è in grado di rispondere rapidamente alle minacce emergenti, indipendentemente dalla loro complessità, e vanta altissimi livelli di customer satisfaction nel settore.

 

 

Ufficio Stampa Sophos Italia  

 

Pragmatika S.r.l.

Rossella Lucangelo

Silvia Voltan                                                

Tel. 051.6242214                                                              

ross@pragmatika.it                                                                                  

silvia@pragmatika.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl