Comunicato Vidyo - Da oggi gli ISP possono offrire la videoconferenza come servizio cloud per le aziende

03/apr/2012 14.44.17 Quorum Pr Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Vidyo lancia il Programma White Label per i Service Provider: da oggi gli ISP possono offrire la videoconferenza come servizio cloud per le aziende

Milano, 3 aprile 2012 - Vidyo, l'azienda che ha inventato la telepresenza personale, annuncia un programma indirizzato agli ISP e destinato a semplificare la modalità di accesso alla videoconferenza da parte delle aziende: il White Label Service Provider Program, che consente agli ISP di offrire la telepresenza ad alta risoluzione come servizio, con una struttura dei prezzi estremamente semplice, per interagire con sistemi da sala, sistemi legacy, personal computer, tablet e smartphone attraverso Internet.

Insieme al White Label Service Provider Program, Vidyo annuncia una comunità di partner chiamata Vidyo Virtual Network Operators (VVNO) in grado di offrire le soluzioni di telepresenza HD come servizio. I VVNO sono operatori virtuali di servizi di videoconferenza, che non dispongono di un'infrastruttura propria per questo tipo di servizio, e sono autorizzati a rivendere le soluzioni Vidyo con il proprio brand (in aggiunta a quello Vidyo). Il programma white label permette a carrier, fornitori di servizi di telecomunicazione e di servizi applicativi, distributori e rivenditori a valore aggiunto di entrare nel mercato della telepresenza senza fare nessun tipo di investimento in un'infrastruttura di videoconferenza.

"La crescita del settore della videoconferenza è stata tradizionalmente limitata dalla necessità di effettuare un cospicuo investimento per l'infrastruttura, con un riflesso importante sul costo complessivo della soluzione", commenta Fabio Tessera, Vice President Sales di Vidyo per la regione SEMEA. "Vidyo, con il White Label Program, risponde all'esigenza di avere un servizio di videoconferenza con una struttura dei prezzi simile a quella dei servizi di audioconferenza".

Il costo dei servizi di videoconferenza offerti dal White Label Service Provider Program - che sfrutta l'architettura software di Vidyo - parte da 30 Euro al mese per ciascun utente, e da 0,2 Euro al minuto di connessione per ciascun sistema legacy collegato in videoconferenza. I service provider hanno l'opportunità di offrire un servizio senza investire in una costosa infrastruttura, e gli utenti hanno la possibilità di acquistare il servizio dal loro abituale fornitore di connettività.

Vidyo, Inc. è il pioniere della Personal Telepresence, grazie a una tecnologia che permette di effettuare videoconferenze multipunto con video ad alta definizione su sistemi per sala riunioni, PC desktop, notebook, netbook, tablet e smartphone. L'architettura brevettata VidyoRouter fornisce l'unica soluzione basata su H.264 SVC (Scalable Video Coding) che elimina la MCU (MultiPoint Central Unit) e fornisce una grande tolleranza verso gli errori e una bassissima latenza del segnale, e quindi permette di gestire le videoconferenze attraverso Internet e le reti wireless e mobili. Vidyo ha una sede in Italia, in Piazza Affari a Milano. Maggiori informazioni all'indirizzo: www.vidyo.com

Quorum PR - Ufficio Stampa Vidyo
Tel.02 6701861 - giovanna.benvenuti@quorum-pr.com
italo.vignoli@quorum-pr.com


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl