IBM presenta nuove soluzioni per il Mobile Computing

IBM presenta nuove soluzioni per il Mobile Computing.

Persone Eros Bianchi, Morgana Stell, John Capriotti, Marie Wieck
Luoghi Milano
Organizzazioni IBM Mobile Capabilities, Consumer Experience TBC Corporation, IBM Mobile Foundation, IBM Mobile, IBM
Argomenti informatica, economia, impresa, meccanica

03/mag/2012 17.37.00 Ketchum Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Una piattaforma completa di software e servizi favorisce le funzioni mobile e aiuta le aziende ad avvicinarsi alle opportunità commerciali del cloud computing

Milano, 3 maggio 2012 - IBM  ha presentato la sua prima Mobile Foundation, un portafoglio completo di software e servizi progettati per aiutare le organizzazioni a trarre vantaggio dalla diffusione degli ambienti mobili, tra cui laptop, smartphone e tablet. (#IBMmobile).

Dopo la recente acquisizione di Worklight, questo annuncio amplia ulteriormente la strategia di IBM per offrire ai clienti una piattaforma mobile che comprende lo sviluppo, l’integrazione, la sicurezza e la gestione delle applicazioni.

La Mobile Foundation di IBM ha come obiettivo opportunità di mercato pari a 22 miliardi di dollari con una previsione di aumento a 36 miliardi di dollari nel 2015. Da un’indagine IBM condotta su più di 700 CIO, tre quarti hanno affermato di avvicinarsi a una strategia mobile  poichè la possibilità di svolgere attività di lavoro in modo flessibile è in grado di aumentare del 20% la produttività dei dipendenti. I CIO hanno affermato che, in questo momento, stanno riducendo drasticamente il costo delle attività diminuendo la dipendenza dall’e-mail, migliorando la social collaboration e adottando le tecnologie offerte dal cloud.

IBM investe costantemente nel mobile da più di dieci anni, tramite acquisizioni e attraverso la creazione di un portafoglio completo di software e servizi che erogano mobilità “enterprise-ready” per le aziende. Sempre più spesso, le aziende superano i tradizionali confini informatici utilizzando i nuovi servizi Cloud e creando nuove applicazioni mobili rivolte ai dipendenti e ai clienti per un ampio utilizzo da parte di questi ultimi, dei partner e degli sviluppatori.

Come risultato, la nuova IBM Mobile Foundation mette a disposizione delle organizzazioni diverse possibilità:

- Connettere il Cloud agli ambienti Mobile. Dato che l’adozione del mobile computing contribuisce a creare nuove richieste di servizi cloud, IBM WebSphere Cast Iron rappresenta un elemento fondamentale di questo nuovo portafoglio. I clienti saranno ora in grado di connettere con facilità le applicazioni mobili a diversi sistemi Cloud e back-end.

- Creare e collegare le applicazioni Mobile.Una nuova serie di strumenti di sviluppo e integrazione di IBM Worklight consentirà per la prima volta alle aziende di sviluppare le applicazioni mobili, e le relative infrastrutture di supporto, una sola volta e di  poterle eseguire su qualsiasi piattaforma mobile, tra cui Apple iOS, Google Android e RIM Blackberry. Con le nuove risorse gratuite presenti su developerWorks, IBM fornisce inoltre le informazioni per la creazione delle competenze tecniche di cui gli sviluppatori necessitano per iniziare a creare soluzioni mobili sicure, che vanno dalle semplici applicazioni alle architetture web e native.

- Gestire e rendere sicuri gli ambienti Mobile. Con un impegno volto ad aiutare le organizzazioni a gestire il trend Bring Your Own Device (“BYOD”), il portafoglio comprende il nuovo software IBM Endpoint Manager per aiutare le aziende ad utilizzare un’unica soluzione per gestire in modo efficiente tutti gli endpoint e renderli sicuri. Questo consente ad esempio alle organizzazioni di cancellare i dati aziendali e le applicazioni dagli endpoint in caso di furto o smarrimento. Tali funzioni unificate di gestione e sicurezza sono disponibili per i server e i laptop, gli smartphone e i tablet.
 
- Ampliare le risorse esistenti e trarre vantaggio dalle nuove opportunità aziendali. Una nuova serie di servizi, come IBM Quick Win Pilot, è in grado di supportare le aziende nella strategia mobile e nella sua implementazione. Al termine delle dieci settimane di prova, i clienti sono in grado di realizzare uno “use case”,  definito con la tecnologia IBM Mobile e ottenere risultati concreti. Le nuove risorse delle applicazioni IBM DataPower sono ora in grado di aiutare le organizzazioni informatiche a estrarre in modo rapido e sicuro i loro dati e servizi aziendali dai dispositivi mobili.

“È innegabile che negli ultimi dieci anni le organizzazioni che hanno riscosso maggiore successo sono state quelle che più velocemente hanno adottato le  nuove tecnologie per ottenere vantaggi aziendali”, ha affermato Marie Wieck, General Manager, IBM Application e Integration Middleware. “In questo periodo di tempo, abbiamo fatto evolvere il nostro portafoglio per soddisfare le esigenze delle aziende  e ampliare le loro opportunità tramite nuovi canali, come quello mobile e il cloud computing. Le nostre offerte più recenti rappresentano un ulteriore passo in questa direzione e offriranno alle organizzazioni quanto necessario per supportare i dispositivi mobili e per utilizzarli  in modo da trasformare le modalità di interazione gcon i clienti, i partner e i dipendenti”.

TBC Corporation adotta IBM Mobile Capabilities per trasformare le attività retail in Consumer Experience

TBC Corporation, il maggior rivenditore nazionale di pneumatici nel settore della sostituzione di parti per auto, considera il mobile computing come un elemento strategico per la sua crescita futura. Per soddisfare la domanda in crescita tra i suoi clienti e introdursi nel commercio mobile tramite un'applicazione “store locator”, TBC Corporation sta avviando un'iniziativa mobile di primaria importanza utilizzando IBM Worklight. La prima fase consisterà nello sviluppo di un’applicazione che permetterà ai clienti di trovare e identificare gli store tramite gli smarphone e i tablet.


“Uno dei requisiti per ottenere successo sul mercato retail attuale consiste nell'offrire rapidamente il livello più alto di conoscenza di prodotti e servizi ai nostri clienti”, ha affermato John Capriotti, Vice President di Ecommerce e Mobile, TBC Corporation. “L’aggiunta alla nostra partnership con IBM delle nuove risorse mobili di Worklight, ci aiuterà a mettere a disposizione dei nostri clienti informazioni in base alle quali agire".

Queste soluzioni per il mobile sono state aanunciate in occasione dell’ultima conferenza IMPACT, dove hanno partecipato più di 8.500 persone e sono state presentate numerose testimonianze di clienti, presentazioni, workshop e dimostrazioni di prodotto.
Per informazioni, visitare il sito: http://www.ibm.com/press/us/en/presskit/37585.wss

Ufficio Stampa IBM
Morgana Stell
morgana.stell@it.ibm.com
02 596 20963; 335 7693528

Ketchum Pleon per IBM
Alessandra Leone, Eros Bianchi
alessandra.leone@pleon.com, eros.bianchi@pleon.com
02.62411911

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl