Parte la campagna associativa di Aicel per il 2012: “Dalla parte degli operatori e dei consumatori”

08/mag/2012 16.07.24 AICEL Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Desenzano, 4 maggio 2012 - Il mercato dell'e-commerce in Italia continua a crescere. Nel 2011 il giro d’affari del commercio elettronico è stato di 8,1 miliardi di euro, con una crescita sul 2010 del 21%.

Aicel, Associazione Italiana Commercio Elettronico, si pone accanto a tutti gli operatori del settore attraverso strumenti utili per definire regole di buon e-commerce a tutela sia degli operatori sia dei consumatori. E dà il via alla campagna associativa per il 2012.

"Il commercio elettronico in Italia è in fase di forte sviluppo - afferma Andrea Spedale, presidente di Aicel -. Ora più che mai servono azioni concrete e un'ampia collaborazione tra tutti i soggetti, istituzionali e non, che operano in questo settore per definire le buone pratiche necessarie ad avvicinare consumatori e merchant e ad aumentare la fiducia verso gli acquisti online. Aicel è l'unica associazione di categoria in Italia per gli operatori del commercio elettronico: più forte è, più riesce ad essere incisiva".

Un’azione concreta è il certificato SonoSicuro, la prima certificazione di servizio del commercio elettronico, che Aicel propone anche quest’anno. "La certificazione SonoSicuro, rilasciata dalla nostra associazione, permette ai navigatori di poter identificare i negozi online nei quali è possibile fare acquisti in tutta sicurezza, rispettandone i diritti di consumatori - spiega Spedale -. Il negoziante che si certifica accetta di applicare il Codice etico di Aicel, improntato su criteri di correttezza e responsabilità. In questo modo ha la possibilità di offrire un'immagine credibile e affidabile e di creare network con le altre aziende certificate".

Associarsi ad Aicel significa anche poter usufruire di una serie di vantaggi e convenzioni. "Le aziende associate hanno la possibilità di fare parte di una rete molto ampia anche a livello europeo, di partecipare a iniziative mirate e una serie di convenzioni con società terze, informazione e formazione continua - conclude Spedale -. Ne è un esempio l'ultima iniziativa promossa da Aicel, eCampus: esperti del settore offriranno ai merchant gli strumenti necessari per entrare nella vendita online o per potenziare il canale di vendita del commercio elettronico".

Per aderire ad Aicel o richiedere informazioni, basta inviare una mail a associazione@aicel.org o compilare la domanda disponibile on-line all'indirizzo http://www.aicel.org/aderire/

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl