Salesforce.com entra in Eclipse Foundation

06/apr/2006 11.39.57 LEWIS Communication Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.



Comunicato Stampa

 

6 Aprile, 2006


Salesforce.com entra a far parte di Eclipse Foundation, con Free AppExchange Toolkit for Eclipse

Un set completo di strumenti per aiutare aziende e sviluppatori ISV
a realizzare applicazioni on-demand per The Business Web


Salesforce.com (NYSE:CRM), leader tecnologico e di mercato nel customer relationship management (CRM) on-demand, annuncia l’ingresso nella Eclipse Foundation e lancia un nuovo AppExchange Toolkit for Eclipse. Scaricabile gratuitamente da AppExchange Developer Network (http://developer.appexchange.com), il toolkit offre agli sviluppatori una serie di strumenti per personalizzare, integrare e creare applicazioni ondemand sulla piattaforma AppExchange. Gli ISV e sviluppatori di aziende IT possono utilizzare AppExchange Toolkit for Eclipse per creare applicazioni da utilizzare negli ambienti Salesforce esistenti o per la condivisione e distribuzione tramite AppExchange.
 
Realizzato all’interno di Eclipse, la nota piattaforma di sviluppo, il Toolkit estende Eclipse al di là del tradizionale sviluppo software e offre agli sviluppatori un ambiente robusto di sviluppo, debug e test per creare applicazioni on-demand per AppExchange. Grazie al Toolkit, gli sviluppatori possono accedere direttamente da AppExchange, esplorandone il modello di dati e gli elementi, estendere le potenzialità proprie della presentazione Web AppExchange, creare e fare il debug delle applicazioni che utilizzano il popolare toolkit AppExchange AJAX. Poichè il toolkit si basa su Eclipse Web Tools Project (WTP), gli sviluppatori possono disporre gratuitamente di funzionalità di code editing, source control e project management.
 
Eclipse è una comunità open source i cui progetti offrono una piattaforma estendibile per lo sviluppo applicativo. Salesforce.com entra a far parte di Eclipse in qualità di Add-In Provider, affiancamdosi a tutti i progetti presenti nella comunità open source di Eclipse e supportando l’impegno di Eclipse nell’area dello sviluppo applicativo on-demand.Tra gli altri Add-In Provider di Eclipse Foundation vi sono Business Objects, iWay, Macromedia, Mercury, SAS e webMethods.
 
“Siamo orgogliosi che salesforce.com sia entrata a far parte di Eclipse Foundation”, ha commentato Mike Milinkovich, executive director di Eclipse Foundation. “Salesforce.com ha mostrato come l’on demand modificherà non solo la distribuzione delle applicazioni, ma anche la vera e propria realizzazione. La tecnologia di Eclipse e la potenza dei servizi web di salesforce.com si dimostrerà vincente per gli sviluppatori”.
 
Oltre il 40% delle registrazioni salesforce.com avviene tramite i servizi Web AppExchange API, facendo di AppExchange uno dei servizi web aziendali più usati al mondo. Con questo strumento, gli sviluppatori Eclipse possono sfruttare in modo semplice questo API per creare applicazioni on-demand combinando salesforce.com con altri servizi e realizzare altre applicazioni di business. La possibilità di offrire agli sviluppatori la capacità di combinare in modo semplice i servizi web per dar vita a nuove applicazioni on-demand è il principale punto di forza di The Business Web, un nuovo approccio focalizzato su Internet per la creazione e la distribuzione di applicazioni di business.
 
“Gli sviluppatori possono ora usare la potenza e la completezza di Eclipse per realizzare applicazioni on-demand”, ha dichiarato Adam Gross, vice president, developer marketing, salesforce.com. “Siamo lieti di poter offrire alla nostra comunità di sviluppatori i vantaggi offerti dalla piattaforma Eclipse per i loro progetti, aiutando inoltre gli sviluppatori Eclipse desiderosi di adottare la potenza e la flessibilità del modello on-demand”.
 
“La possibilità di integrare Salesforce con il resto dei nostri sistemi e di realizzare nuove applicazioni sulla piattaforma AppExxchange è fondamentale per il successo della nostra azienda”, ha dichiarato Chip Vanek, Director of Corporate and CRM Applications presso Magma Design Automation, Inc., cliente salesforcce.com di lunga data che ha adottato Eclipse come piattaforma standard di sviluppo. “Grazie alle sofisticate capacità dell’ambiente Eclipse e ad AppExchange, permetteremo ai nostri sviluppatori di integrare e realizzare applicazioni on-demand in modo più veloce, efficace e ottenendo maggiori risultati”.
 
E’ possibile scaricare gratuitamente AppExchange Toolkit for Eclipse su AppExchange Developer Network (http://developer.appexchange.com), un nuovo sito web che mette a disposizione la comunità, gli strumenti e le risorse per aiutare gli sviluppatori a creare nuove applicazioni on-demand per AppExchange. Oggi qualsiasi sviluppatore nel mondo, disponendo semplicemente di un browser web e di una connessione Internet, può sfruttare la potenza della più potente piattaforma on-demand esistente per creare nuove applicazioni partendo da zero. Con strumenti e tool per i linguaggi di sviluppo più diffusi, come AJAX, Java, .NET, PHP e Ruby on Rails, è inoltre possibile combinare queste applicazioni con altri servizi Internet per creare nuovi applicazioni di business, permettendo a sviluppatori, ISV e organizzazioni IT di sfruttare facilmente The Business Web in progetti e offerte.

 
A proposito di salesforce.com
Salesforce.com è il leader tecnologico e di mercato nel Customer Relationship Management (CRM) on demand. Attraverso la sua premiata famiglia di prodotti, tra cui Salesforce (http://www.salesforce.com) e Supportforce (http://www.supportforce.com), la società fornisce una suite completa di applicazioni CRM per aiutare le aziende di qualsiasi dimensione, mercato o paese ad affrontare le complesse sfide della gestione e della condivisione on demand delle informazioni sui clienti.
Salesforce.com e Supportforce.com si basano sulla piattaforma di integrazione on-demand di Sforce e includono Customforce, il toolkit per una completa personalizzazione on demand. Sforce (http://www.sforce.com) e Customforce (http://www.customforce.com) consentono ai clienti e ai produttori indipendenti di software di personalizzare ed integrare i prodotti di salesforce.com, così come di creare le proprie applicazioni aziendali on demand.
Alla data del 31 gennaio 2006, salesforce.com gestisce le informazioni sui clienti per oltre 20.500 clienti e 399.000 utenti, tra cui Advanced Micro Devices (AMD), America Online (AOL), Avis/Budget Rent A Car (Cendant Rental Car Group), Dow Jones Newswires, Nokia, Polycom e SunTrust. Nessun servizio o prodotto non ancora sul mercato, ancorché citato in questo o in altri comunicati stampa, come pure in annunci pubblici, è attualmente disponibile e potrebbe non esserlo alla data prevista. I clienti possono effettuare le proprie decisioni d’acquisto sulla base delle attuali linee di prodotti e servizi disponibili.
Salesforce.com ha sede a San Francisco, con uffici in Europa e Asia, ed è quotata al New York Stock Exchange sotto il simbolo “CRM”. Per ulteriori informazioni visitare il sito http://www.salesforce.com  oppure chiamare il numero verde 800 782 619.
 
Per ulteriori informazioni alla stampa:
Maria Teresa Trifiletti / Gabriele Sciuto
LEWIS Communications
Telefono: +39 02 4671 2235
Email: mariat@lewispr.com / gabrieles@lewispr.com
Web: www.lewispr.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl