È on line il nuovo servizio cloud IaaS italiano: Cloudup, cloud server al minuto

14/giu/2012 10.41.17 GiorgiaETC Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

On demand, scalabile e pay per use: nasce Cloudup, cloud computing made in Italy con tariffe al minuto e traffico illimitato

Il panorama cloud italiano si arricchisce: da oggi è disponibile Cloudup, il servizio IaaS su misura per chi desidera controllare passo dopo passo l’impiego dei server per la propria attività, allocando le risorse solo per il tempo necessario. Un obiettivo sempre più stringente per chi deve monitorare il budget IT e gli investimenti in innovazione: con Cloudup si paga soltanto quanto si è effettivamente utilizzato.

Il prodotto è stato sviluppato da Enter, ISP con sede a Milano, ed è rivolto al mercato delle aziende e degli sviluppatori che desiderano la massima libertà di manovra nel gestire CPU, Ram e storage: “Ci rivolgiamo a utilizzatori esperti – spiega Ivan Botta, direttore generale di Enter – in grado di attivare le risorse in modo progressivo, sulla base dell’impiego effettivo. E’ come andare a far benzina al distributore, iniziare il viaggio e, all’arrivo, pagare solo quanto si è consumato”.

Un modello tariffario nuovo – con billing al minuto- per il mercato dei servizi cloud, che garantisce scalabilità e flessibilità: Cloudup fornisce un’ampia possibilità di personalizzazione delle risorse dentro un modello pay per use che consente di fatturare a consumo senza vincoli contrattuali di durata.

“Mettiamo tutte le leve cloud a disposizione dei professionisti – conclude Botta - per abbinare alla scalabilità propria dei servizi Iaas il controllo costante sui costi. Il traffico è illimitato e il servizio è multipurpose, con server in grado di supportare qualsiasi funzionalità, dall’hosting allo staging, dallo streaming allo sviluppo di applicazioni”.

Cloudup si rivolge direttamente al mercato italiano – con assistenza dedicata e live chat gestita direttamente dagli specialisti del customer care di Enter – e punta sulla manutenzione semplificata, a totale carico del provider, la riduzione dell’obsolescenza – trattandosi di server flessibili il cui aggiornamento tecnologico è curato da Enter – e sul minor impatto ambientale, dal momento che le tecnologie cloud ottimizzano le risorse per ridurre gli sprechi energetici.

Informazioni e contatti
http://www.cloudup.it
http://www.twitter.com/cloudupserver
info@cloudup.it
marketing.enter@enter.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl