ZTE si aggiudica il contratto per la fornitura del 40% dei sistemi a banda larga del progetto 2012 di China Telecom

11/lug/2012 09.28.03 Axicom Cohn and Wolfe Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Si tratta del più grande progetto broadband del mondo nel 2012

 

Roma, 10 luglio 2012 ZTE Corporation (“ZTE”) (codice azionario H: 0763.HK/codice azionario A: 000063.SZ), leader a livello mondiale nella fornitura di apparati di telecomunicazione e soluzioni di rete, annuncia di essersi aggiudicata il contratto per la fornitura del 40%  dei sistemi a banda larga del progetto 2012 di China Telecom, conquistando la quota più elevata rispetto a qualunque altra azienda che partecipa al progetto.

 

Il progetto di China Telecom comprende la fornitura di terminali PON-OLT (Passive Optical Network – Optical Line Terminal), unità MDU (Multiple Dwelling Unit), FTTB (Fibre-To-The-Business) e terminali broadband per oltre 21 milioni di unità per un valore stimato di 4 miliardi di RMB (USD 631.32 milioni al cambio di 6.3355).

 

La realizzazione dell’infrastruttura IT, compresa la banda larga, è una parte fondamentale del piano di sviluppo nazionale cinese per il 2012. China Telecom ha intenzione di aumentare la sua clientela FTTH a 25 milioni, ed estendere la copertura FTTH a oltre 55 milioni di edifici. Con il nuovo progetto, l’azienda prevede un aumento di 16 milioni per raggiungere un totale di 100 milioni di utenti.

 

“Siamo onorati di continuare a supportare China Telecom nello sviluppo della banda larga a livello nazionale”, commenta Fan Xiaobing, Vice President di ZTE Corporation. “Grazie alla nostra esperienza nell’infrastruttura FFTH abbiamo la possibilità di affiancare i principali operatori, aiutandoli a eccellere. .

 

ZTE è leader nel mercato dell’accesso ottico globale. Con la rapida crescita delle implementazioni FTTx, le vendite PON dell’azienda hanno registrato una crescita composita annua superiore al 30% negli ultimi tre anni, conquistando il record per fornitura di porte PON e OLT e la leadership di mercato nel 2011.

 

ZTE

ZTE è un’azienda pubblica, quotata in Borsa, che fornisce apparati di telecomunicazioni e soluzioni network su scala mondiale e vanta una vasta gamma di prodotti per soddisfare le esigenze dei mercati wireline, wireless, service e mobile device. ZTE commercializza prodotti e servizi estremamente innovativi e all’avanguardia e offre le sue soluzioni a più di 500 operatori di telecomunicazioni in oltre 140 Paesi del mondo, aiutandoli a soddisfare le esigenze dei loro clienti e a raggiungere nuovi livelli di fatturato. Nel 2011, il fatturato di ZTE è aumentato del 29%, attestandosi su $13,7 miliardi; i ricavi operativi derivanti da attività estere, pari a quota $7,4 miliardi, hanno registrato un aumento del 30%, contribuendo al ricavi operativi complessivi in ragione del 54,2%.  ZTE investe il 10% del suo fatturato annuo nelle attività di ricerca e sviluppo e si posiziona tra le prime società internazionali che partecipano attivamente alla definizione dei nuovi standard di Telecomunicazione. Azienda fortemente impegnata nelle iniziative di Corporate Social Responsibility (CSR), ZTE è membro del Global Compact delle Nazioni Unite. ZTE è l’unica azienda cinese ad essere quotata alle Borse di Hong Kong e di Shenzhen (H share stock code: 0763.HK / A share stock code: 000063.SZ).  ZTE Corporation è presente in Italia attraverso la sua controllata ZTE Italy, che opera sull’intero territorio nazionale . Per ulteriori informazioni, si prega di visitare il sito: www.zteitaly.com.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl