McAfee: troppo poca consapevolezza delle truffe informatiche a tema sportivo

Allegati

31/lug/2012 10.42.38 Prima Pagina Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

McAfee: troppo poca consapevolezza delle truffe informatiche a tema sportivo

 

Solo il 13% ritiene che le minacce informatiche possano turbare l’estate sportiva

 

 

Milano, 31 luglio 2012: Non è il primo pensiero che ci passa per la mente mentre guardiamo le imprese sportive dei nostri beniamini: ma stiamo proteggendo in modo adeguato i nostri dispositivi dalle minacce che ormai troppo spesso sfruttano la notorietà degli eventi sportivi più seguiti?

 

Un sondaggio effettuato da OnePoll e commissionato da McAfee, la principale azienda focalizzata sulle tecnologie di sicurezza, ha rilevato che solo il 13% del pubblico inglese è preoccupato che minacce informatiche possano rovinare il gusto dei giochi olimpici. La maggior parte degli intervistati, infatti non è a conoscenza dei rischi e delle minacce che si possono nascondere dietro alla fama di questi grandi eventi e dell’impatto che possono avere su di loro, sui loro dispositivi e sui dati personali.

 

La Sicurezza Nazionale (The National Security Strategy) ha dichiarato che gli attacchi informatici rappresentano una minaccia per i sistemi nazionali delle infrastrutture e la protezione di segreti di Stato. L’ente ha inoltre portato l’attenzione sul fatto che gli eventi sportivi che quest’anno si tengono nel Regno Unito e nel resto d’Europa rappresentano una ghiotta opportunità per i malintenzionati a discapito degli ignari spettatori e amanti dello sport. 

 

In occasione del proprio intervento durante il Discorso Annuale della Camera dei Lord sulla Difesa e Sicurezza, Jonathan Evans, presidente dell’MI5 ha dichiarato che i preparativi di sicurezza per proteggere imprese e individui durante l'estate sportiva erano a buon punto, ma ha riconosciuto che il Regno Unito è in questo momento minacciato da una sorprendente ondata di attacchi informatici provenienti da stati nemici e da singoli criminali.

 

McAfee ha già controllato e bloccato una serie di truffe connesse alla vendita dei biglietti, degli eventi sportivi e delle lotterie a tema, cosa che evidenzia ulteriormente la necessità di una maggiore consapevolezza degli utenti sulle attuali minacce.

 

La buona notizia è che tra coloro che hanno dichiarato di essere consapevoli dei rischi, molti hanno deciso di prendere precauzioni per proteggersi contro le minacce on-line durante gli eventi sportivi:

 

·        Il 65% intende aggiungere un codice PIN al proprio dispositivo smartphone

·        Il 61% intende disconnettere il Bluetooth sul proprio smartphone prima di partecipare a eventi sportivi

·        Il 32% prevede di installare un software di sicurezza sui propri dispositivi

"Ci sono alcuni passi molto semplici che tutti possono intraprendere per proteggere se stessi e i propri dispositivi dalle truffe informatico-sportive di questa estate", ha dichiarato Raj Samani, CTO EMEA di McAfee. "In primo luogo, pensare due volte prima di collegarsi a un Wi-Fi pubblico - sono terreno fertile per il furto di dati e vari tipi di truffe. In secondo luogo, disattivare la condivisione dei file quando si è in movimento per impedire agli hacker di rubare dati sensibili dal proprio dispositivo mobile. In terzo luogo, disattivare le funzioni di geo-localizzazione sul proprio dispositivo mobile prima di postare le foto su siti come Facebook in modo che le informazioni sulla posizione non cadano nelle mani sbagliate.

 

"Infine, vale il principio che se sembra troppo bello per essere vero il più delle volte c’è sotto qualcosa. Diffidare di siti web fasulli, email, testi e pop-up di annunci che propongono offerte ‘fantastiche’ di biglietti per eventi sportivi, vincite e simili".

 

 

A proposito della ricerca:

OnePoll ha intervistato 2.000 cittadini britannici adulti, maggiorenni, per conto di McAfee durante il mese di giugno 2012.

 

A proposito di McAfee

McAfee, società interamente controllata da Intel Corporation (NASDAQ:INTC), è la principale azienda focalizzata sulle tecnologie di sicurezza. L'azienda offre prodotti e servizi di sicurezza riconosciuti e proattivi che proteggono sistemi e reti in tutto il mondo, consentendo agli utenti di collegarsi a Internet, navigare ed effettuare acquisti sul web in modo sicuro. Supportata dal suo ineguagliato servizio di Global Threat intelligence, McAfee crea prodotti innovativi destinati a utenti consumer, aziende, pubblica amministrazione e service provider che necessitano di conformarsi alle normative, proteggere i dati, prevenire le interruzioni dell'attività, individuare le vulnerabilità e monitorare e migliorare costantemente la propria sicurezza. McAfee è impegnata senza sosta a ricercare nuovi modi per mantenere protetti i propri clienti. http://www.mcafee.com

 

 

Per informazioni:

Ufficio Stampa

McAfee

Tel.: 02/55.41.71

Fax: 02/55.41.79.00

 

 

Benedetta Campana, Tania Acerbi

Prima Pagina Comunicazione

Tel.: 02/76.11.83.01

Fax: 02/76.11.83.04

e-mail: benedetta@primapagina.it, tania@primapagina.it

 

Vi informiamo che i Vostri dati personali vengono trattati in rispetto del Codice in materia di protezione dei dati personali e ne viene garantita la sicurezza e la riservatezza. Per i nostri trattamenti ci avvaliamo di responsabili ed incaricati il cui elenco è costantemente aggiornato e può essere richiesto rivolgendosi direttamente alla Società titolare al numero di telefono 02 76118301. In qualsiasi momento potrete fare richiesta scritta alla Società titolare per esercitare i diritti di cui all¹art. 7 del D.lgs 196/2003 (accesso correzione, cancellazione, opposizione al trattamento, ecc.).

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl