Allarme bumping: le nostre abitazioni sono veramente sicure?

11/lug/2006 17.09.00 Pragmatika Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Allarmebumping

 

L’entetedesco VdS Schadenverhütung certifica

icilindri Kaba contro il bumping

 

Dall’Europa del Nord si stadiffondendo una nuova tecnica di scasso molto preoccupante che non lascia tracce,intere vie sono state svaligiate in Germania dove il fenomeno ha assuntoproporzioni allarmanti e le assicurazioni non hanno risarcito i furti. Icilindri Kaba ExperT e Kaba Penta sono certificati antibumping

 

 

Castel Maggiore (BO), 11 luglio 2006

 

 

Si chiama bumping, che tradotto letteralmentedall’inglese significa “sbattere”. Si tratta di una nuovatecnica di effrazione molto diffusa soprattutto nell’Europa del Nord.Consiste nell’aprire serrature anche di alta sicurezza, in pochi secondi,tramite una chiave particolare e semplici colpetti di un martelletto di legno.La tecnica non lascia tracce di scasso, e nei casi registrati (sono statesvaligiate intere vie in Germania) le assicurazioni non hanno risarcito iderubati.

 

Il fenomeno è stato al centro di test accurati che hannodato vita a casi giornalistici in Germania e Olanda. Anche l’AssociazioneConsumatori Olandesi ha recentemente condotto un’indagine particolarmentedettagliata ed ha fatto testare ad esperti 60 cilindri di sicurezza di diversemarche, riscontrando che ben l’80% sono facilmente apribili, in pochisecondi, con la tecnica del bumping.

 

Tra i 16 cilindri “a prova di bumping”, sonorisultati: Kaba ExperT e Kaba Penta, Kaba Quattro S, Kaba Gemini S, Kaba GeminiT, Kaba-Gege pExtra, che, inoltre, sono  certificati antibumpingdall’istituto tedesco VdS Schadenverhütung e appartengono al grado 6 disicurezza della norma europea UNI EN 1303 e al grado 2 di resistenzaall’attacco, ovvero il top in materia di protezione globale.

 

 “Anche se in Italia se ne staparlando solo cautamente, il bumping è un fenomeno molto preoccupante,purtroppo ancora  in grande espansione. La sicurezza delle nostreabitazioni dovrebbe essere la nostra prima preoccupazione. Ecco perchéconsiglio di verificare i cilindri delle nostre porte e di richiedere sempre,ed esigere, al momento dell’acquisto, il certificato antibumping, ilgrado di sicurezza certificato dalla norma europea UNI EN 1303 e la durata deibrevetti che proteggono la duplicazione delle chiavi con tessera diproprietà”, spiega Anna Villani, Responsabile Commerciale per il Business SegmentCilindri Meccanici e Meccatronici

 

 

Ilgruppo Kaba, con sede a CastelMaggiore (BO) e filiali commerciali a Milano e Roma è la filiale italiana diKaba Holding, leader nel settore della Total Access Security. Accanto aisistemi di rilevazione presenze e controllo accessi, Kaba sviluppa progetti relativial controllo fisico degli accessi (tornelli, sliding doors, ecc.) e ai sistemidi chiusura meccanici e meccatronici.

Con 800 dipendentie un fatturato di 110 milioni di euro per il 2006, il gruppo Kaba è partner dimoltissime grandi aziende operanti in tutti i settori di mercato.

 

 

UfficioStampa Kaba Italia                                                        Kaba Italia

PragmatikaS.r.l.                                                                           www.kaba.it             

Rossella Lucangelo                                                                      

ross@pragmatika.it                                                                    info@kib.kaba.com

Tel.051.6242214                                                                          Tel. 051/4178311

Fax051.6245644                                                                         Fax 051/4178333

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl