We@bank, il servizio internet banking di Banca Popolare di Milano, si rinnova: online il nuovo sito www.webank.it

12/lug/2006 11.17.00 Prima Pagina Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

All’insegnadell’empatia e della relazione

We@bank,il servizio internet banking di Banca Popolare di Milano, si rinnova.
Dal 30giugno il sito www.webank.it si rinnovanella parte pubblica:  più informazioni

 ed uno stile semplicee diretto, per promuovere  i” duevolti” del banking online.

 

 

Milano,30 giugno 2006-  All’indirizzo www.webank.it  è da oggi online una nuova versione del sitodi We@bank, il servizio di internet banking di BancaPopolare di Milano.

Il sito è statocompletamente rinnovato nella grafica e nei contenuti della parte pubblica, peradeguarsi alle esigenze commerciali e di relazione con unmercato diversificato, composto sia da persone con bisogni semplici, e più distanti dal mondo web,sia da utenti che da internet si attendono contesti di comunicazione  più complessi, che coinvolganoanche emotivamente.

La sezione operativa delsito, in questa fase rimasta inalterata, sarà modificata inseguito, secondo le logiche e i principi applicati per la parte informativapubblica.


La sfida di coniugare empatia ed evoluzionetecnologica

Ampie fasce di clientelaintrattengono ancora la relazione con la banca solo tramite la reteterritoriale delle agenzie; i principali fattori di resistenza sono la scarsa dimestichezza con il mezzo internet e l’alto valore attribuito al contatto interpersonale. 

 

 

La chiave per lo sviluppo è quindi trasformare il web in uncanale di relazione amichevole ed empatico, con un sito chevalorizzi la continuità fra mondo online e offline,ed aiuti ogni utente a individuare il “proprio” modo di vivere la banca online.

 

Fin dallahomepage, infatti, We@bank presenta i due voltidel banking on line, rappresentati da due testimonial, un uomo e unadonna, che accompagnano il cliente alla scoperta della proposta commerciale.Nel corpo centrale della pagina, l’utente può individuarel’offerta più congeniale al suo stile direlazione con la banca: autonomo e indipendenteper il conto on line Conto @me, oppure improntato alla libertà discegliere di volta in volta su quale canale operare per chipreferisce aggiungere l’internet banking ad un conto corrente aperto inagenzia. 

 

Questa scelta ha inoltre il vantaggio di soddisfare anche qquel segmento di utenza esperta che,vivendo quotidianamente il web, si aspetta anche da unsito di internet banking esperienze calde e coinvolgenti; oltre che,naturalmente, ad alto contenuto informativo – motivo per cui si è diarricchire sensibilmente i contenuti della parte pubblica del sito, dando ampiospazio anche ai prodotti di trading, investimenti online, finanziamenti. 


Valorizzarel’integrazione fra il canale virtuale e la rete territoriale

A livello di business, ilrinnovamento del sito We@bank risponde all’obiettivo di migliorare l’interazione, l’integrazione e la gestione coordinatadella clientela sul canale tradizionale e online, costruendo tral’internet e la rete territoriale una realecontinuità. Questa impostazione  consentedi lasciare di volta in volta al cliente la scelta del canale su cui attivare ointrattenere la relazione con la banca; d’altro lato permetteall’istituto di comunicare prodotti e servizi più efficacemente, conanaloghe modalità multicanale.

 

Il nuovo www.webank.it si è quindi arricchito di spazi  dedicati alla promozione di offertecommerciali disponibili online, ma anche solamente nelle Agenzie;per fornire un valido orientamento nella scelta dei prodotti e servizi piùidonei, indipendentemente dalla loro natura.

 

«Esiste unafascia di clientela evoluta, che considera la qualità dei servizi di internet banking un fattore importante nella scelta dellapropria banca» dichiara Frederic Defechereux,Direttore business privati e servizi di marketing di We@service (la società delgruppo Bipiemme che gestisce We@bank).

«Con il nuovowww.webank.it ci siamo dotati di unostrumento ai massimi livelli, che; allo stesso tempo semplifica e  rende più efficace la relazione con ilcliente. Fare leva maggiormente sull’internet banking come canale direlazione con il  mondo BPM, e  parlare online e offline con lo stessolinguaggio»  prosegueDefechereux, «significa dare ad ogni cliente la possibilità dicomporre la sua relazione con la banca in modo libero e rispondente al propriostile di vita».

 

 

 

 

We@bank è una iniziativa della Banca Popolare di Milano, nata peroffrire alla clientela servizi di internet banking e soluzioni ad alto valoreaggiunto ai propri clienti,, anche grazie ai servizi forniti da We@service, lasocietà del Gruppo Bipiemme dedicata allo sviluppo informatico, commerciale edi consulenza delle attività internet.

 

 

Per ulterioriinformazioni

We@service
Caterina Ferrara – tel. 02 7700 4788
relazioni.esterne@weservice.it

Banca Popolare di Milano
Annalisa Presicce - tel. 02 7700 3784
redazione@bpm.it

 

Prima Pagina Comunicazione

Benedetta Campana

Tel. 02 76118301

e-mail: benedetta@primapagina.it

 

 

Vi informiamo che i Vostri dati personalivengono trattati in rispetto del Codice in materia dei dati personali e neviene garantita la sicurezza e la riservatezza.
Per i nostri trattamenti ci avvaliamo di responsabili ed incaricati il cuielenco è costantemente aggiornato e può essere richiesto rivolgendosidirettamente alla Società titolare al numero di telefono 02 76118301. Inqualsiasi momento potrete fare richiesta scritta alla Società titolare peresercitare i diritti di cui all¹art. 7 del D.lgs 196/2003 (accesso correzione,cancellazione, opposizione al trattamento, ecc.).

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl