Sophos e l'Università degli Studi di Napoli "Parthenope" invitano all'incontro: "Le nuove frontiere del Cybercrime"

27/set/2006 12.00.00 Pragmatika Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Sophose l’Università degli Studi di Napoli "Parthenope" invitano all’incontro:“Le nuove frontiere del Cybercrime”

 

Come si stanno evolvendo le minacce IT? Qualisono gli strumenti più efficaci per proteggersi da attacchi sempre piùinsidiosi e mirati? Se ne parlerà durante l’evento napoletano checoinvolge Imprese, Università e Pubblica Amministrazione. Tra i relatori, MaurizioMasciopinto, Direttore della Divisione Investigativa della Polizia Postale edelle Comunicazioni, illustrerà le azioni di contrasto per arginare un fenomenoin forte crescita.

 

Napoli, 27 settembre 2006

 

“Le nuove frontiere del Cybercrime”, questo il titolo del convegno chesi terrà giovedì 28 settembre alle ore 14.30 al Centro Congressi Villa DoriaD’Angri, in via Petrarca 80, a Napoli.

Un evento organizzato da Sophos, leader mondiale nellasicurezza informatica, e dall’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”.Si tratteranno tematiche di grande attualità: l’evoluzione dellacriminalità informatica e degli strumenti per arginarla, si parlerà dellesinergie tra il mondo della ricerca e quello dell’industria per costruiree diffondere una maggior cultura della sicurezza.

 

Darà il benvenuto, Vito Pascazio, ResponsabileSicurezza dell’Università degli Studi di Napoli "Parthenope".

Maurizio Masciopinto, Direttore della DivisioneInvestigativa della Polizia Postale e delle Comunicazioni, spiegherà il ruolofondamentale svolto dalla sua struttura nel contrastare la criminalitàinformatiche che sta sempre più minacciando enti ed organizzazioni.

 

Luigi Romano, Associate Professor Università degli Studi diNapoli "Parthenope" si concentrerà sulle sinergie che si possonodeterminare tra mondo accademico e le imprese mentre Andrea Scattina, Sales Engineerdi Sophos, presenterà le nuove tecnologie hardware e software che consentono diproteggere efficacemente le reti informatiche.

 

Verranno inoltre illustrati i casi di successo dellaProvincia di Avellino e dell’Università di Messina nella protezione delleproprie infrastrutture di rete.

 

Chiuderà i lavori Antonio Petoia, Assessore all’Informatizzazionee Innovazione della Provincia di Avellino.

 

Sophos è leader mondiale nelle soluzioni integrate per la gestionedelle minacce informatiche, concepite ad hoc per imprese, enti pubblici eistituzioni accademiche. I prodotti Sophos, performanti e di facile utilizzo,proteggono oltre 35 milioni di utenti in più di 150 Paesi. Grazieall'esperienza ventennale, alla competenza in fatto di virus e spam e a unarete globale di centri di analisi delle minacce, Sophos è in grado dirispondere rapidamente alle minacce emergenti, indipendentemente dalla lorocomplessità, e vanta altissimi livelli di customer satisfaction nel settore.

 

 

Ufficio Stampa Sophos Italia  

 

Pragmatika S.r.l.

Rossella Lucangelo

Silvia Voltan                                                

Tel. 051.6242214                                                              

ross@pragmatika.it                                                                                 

silvia@pragmatika.it

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl