QRP – Come sostenere l’esame PRINCE2?

16/mag/2014 09.31.28 QRP International Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Come e dove si può sostenere l’esame PRINCE2? E’ obbligatorio seguire un corso in aula per potere sostenere l’esame PRINCE2?

Esistono due diversi esami PRINCE2:

·         Esame PRINCE2 Foundation: mira ad accertare le conoscenze teoriche del metodo.

L’esame PRINCE2 Foundation dura 1 ora ed è possibile sostenerlo sia in Italiano che in Inglese. Consta di 75 domande a risposta Multipla è possibile superarlo con 35 risposte corrette.

Gli argomenti coprono l’intero syllabus di PRINCE2 affrontato durante un corso accreditato o con la formazione a Distanza

·         Esame PRINCE2 Practitioner: mira ad accertare che il candidato sia in grado di applicare il metodo nella realtà.

L’esame PRINCE2 Practitioner ha carattere pratico ed è basato su uno scenario reale. Sulla base di questo scenario sono state create 8 domande “obiettive” sulla applicazione del metodo PRINCE2. Ciascuna domanda ha valore di 10 punti per un totale di 80 punti. Supera l’esame ed ottiene il certificato PRINCE2 Practitioner chi ottiene almeno 44 punti. L’esame dura 2 ore e mezza e potrà essere sostenuto sia in Italiano che in Inglese

QRP International offre due modalità di preparazione per questi due esami:

1.       Formazione in aula: altamente consigliata perchè l’ interazione diretta con un formatore QRP e con gli altri partecipanti al corso portano numerosi vantaggi;

2.       Formazione a distanza: la soluzione QRP PRINCE2 Distance Learning è indicata per chi non può seguire un corso in aula e non ha necessità urgente di certificarsi e consente di sostenere l’esame PRINCE2 Foundation e l’esame PRINCE2 Practitioner in maniera autonoma.

 

Per maggiori informazioni visita la pagina Esame PRINCE2 sul sito di QRP International

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl