Case History: everis Italia ed Endesa Italia insieme per affrontare le sfide del mercato energetico

Case History: everis Italia ed Endesa Italia insieme per affrontare le sfide del mercato energetico Collaborazionee innovazione:everis Italia ed Endesa Italia insieme peraffrontare le sfide del mercato energetico Consapevole della centralità dei sistemi informativi a supporto e guidadi una realtà aziendale in veloce trasformazione, sia in termini di dimensioni chedi aree di business, Endesa Italia ha scelto everis Italia comepartner di riferimento per tutte le scelte tecnologiche e di processo.

Allegati

12/dic/2006 12.49.00 Pragmatika Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Collaborazionee innovazione:

everis Italia ed Endesa Italia insieme

peraffrontare le sfide del mercato energetico

 

Consapevole della centralità dei sistemi informativi a supporto e guidadi una realtà aziendale in veloce trasformazione, sia in termini di dimensioni chedi aree di business, Endesa Italia ha scelto everis Italia comepartner di riferimento per tutte le scelte tecnologiche e di processo.

 

Per comprendere la storia di Endesain Italia è importante ricordare le tappe salienti di Elettrogen, nata comeimportante realtà industriale italiana, costituita il 1º ottobre 1999, conconferimento di asset da Enel, in osservanza di decreti sulla liberalizzazionedel Mercato Elettrico Italiano.

Elettrogen, una delle tre società(le cosiddette "GENCO"), nate dallo scorporo di "asset" diproduzione dell'ENEL  è stata acquisita da Endesa il 20 settembre 2001.Messa in vendita per attuare gli indirizzi della normativa italiana in materiadi liberalizzazione del mercato elettrico, Elettrogen, oggi è quindi divenutaEndesa Italia, ed è controllata da una joint venture tra il gruppo energeticospagnolo Endesa, che detiene la maggioranza del capitale (80%), e lamultiutility ASM Brescia (20%).

Endesa Italia è attualmente ilsecondo operatore privato di energia elettrica in Italia e fa parte di uno deipiù grandi gruppi elettrici privati nel mondo, con un totale di 42.000 MW dipotenza installata, 160.000 GWh di energia elettrica distribuita e più di 23milioni di clienti in 13 paesi. Ad oggi Endesa Italia occupa 1.033 dipendenti

 

Un gruppoproiettato nel futuro…

Endesa ha da sempre fattodell’integrazione fra competenze e risorse provenienti da contesti organizzativi,nazioni e culture diverse un grande e importante punto di forza. Le numeroseesperienze internazionali portate dal management del Gruppo Endesa siaggiungono quindi alla  conoscenza del mercato italiano di ASM Brescia edal consolidato know-how tecnologico e organizzativo retaggio di Elettrogen.

 “Endesa Italia vuole rafforzare la propriacompetitività attraverso l'aumento dell'efficienza produttiva e della potenzadisponibile e con la diversificazione delle fonti energetiche. In particolare,sta sviluppando progetti nel settore delle fonti rinnovabili, avvalendosi dellavasta esperienza in materia del gruppo Endesa nel mondo. Lo sviluppo distrategie innovative e la possibilità di offrire servizi sempre più evoluti aiclienti del nuovo mercato libero è tra gli obiettivi primari della società”,esordisce Locchetta Fabrizio, Responsabile Sistemi Informativi di EndesaItalia.

 

… anchenell’IT

Tale attenzioneall’innovazione caratterizza il gruppo energetico anche nello sviluppodegli ambienti IT che governano i processi aziendali.

La necessita di adottare nuove soluzioni software, di ottimizzare ilgestionale basato su SAP, uniti alla definizione di strategie di migrazioni anuovi sistemi, hanno portato alla ricerca di una solida ed efficace collaborazionead alto valore tecnologico e di conoscenza dei processi”,sottolinea Locchetta.

 

everis ed Endesa: ilperché della partnership

L’acquisizionedi  Elettrogen, oggi Endesa Italia, ha infatti comportato una serie dicriticità per la gestione dei sistemi informativi che richiedevano il supportodi un partner caratterizzato da alti skills tecnologici e di processo. Lapresenza di contratti di Service dei Sistemi Gestionali con Enel.it per iprocessi tipici di una società di Generazione hanno infatti comportato lanecessità da parte di Endesa di rendersi autonoma rispetto a Enel.it attraversola scelta di un nuovo partner di riferimento. Non solo. Permaneva la presenzadi procedure parzialmente manuali per la gestione dei processi tipici del business.

Lescelte fatte dal gruppo Endesa, sono state guidate sin dall’inizio dallavolontà di esternalizzare ossia di identificare in relazione alle singoleesigenze e criticità, un partner ad hoc, non creando un polo tecnologicointerno se non di puro coordinamento delle attività. La motivazione risiedenella volontà di concentrare competenze e risorse sulle proprie aree dibusiness mantenendo una struttura snella e flessibile in grado di evolvererapidamente e sfruttare tutte le opportunità del mercato. La scelta del partnersi è quindi indirizzata su everis Italia, ritenuta una società in grado disupportare efficacemente tutte le scelte riguardanti il comparto IT.

Le esigenze che hanno portato alla creazione di unteam congiunto fra  everis Italia e Endesa Italia sono legate principalmentealla necessità di ottimizzare i sistemi informativi creando un modello omogeneoe indipendente da Enel.it., in grado di sostenere la complessità del modello dibusiness di Endesa.

In dettaglio, si eradeterminata la necessità di implementare nuove soluzioni a supportodell’area commerciale, per la gestione dei contratti e a supporto dellenuove normative legate alla  Borsa Elettrica.

Tra gli obiettiviprioritari, inoltre, l’ottimizzazione dell’utilizzo dei sistemi gestionalibasati su SAP.

 

 

I progettirealizzati

Focus iniziale e obiettivo di tutte le attività realizzate è statoquello di arrivare il prima possibile ad una completa autonomia e indipendenzada Enel.it, migliorando e ottimizzando le soluzioni implementate in modo taleche fossero il linea con le nuove esigenze di business e strategie aziendali”,racconta Locchetta.

La prima area di collaborazione hariguardato una dettagliata e approfondita gap analysis che individuasse tuttele aree di intervento su SAP-PM, dalle dimensioni di analisi alle businessrules, alle procedure, alla reportistica, includendo la delicata gestione deidati storici per le Centrali Termoelettriche. 

Le fasi principali su cui si èarticolata questa prima area di intervento:

 

·       Raccolta ditutte le esigenze provenienti dalle diverse centrali termoelettriche.

·       Analisi,ridisegno e formalizzazione del processo di manutenzione presso le centralitermoelettriche.

 

·       Stesura modellotecnico volto all’ottimizzazione architettura applicativa a supporto delprocesso di manutenzione

·       Training agliutenti

 

“La sceltadi avvalersi delle competenze tecnologiche e di processo di everis Italia ci ha permesso di tracciare in breve tempo lasituazione esistente, valutare tutte le esigenze degli utenti e quindirealizzare un modello tecnico preciso e dettagliato per l’implementazionedi nuove soluzioni o customizzazioni di quelle esistenti”, rileva il ResponsabileSistemi Informativi di Endesa Italia.

Il modello tecnico si è poi tradottonelle realizzazione di nuovi report creati ad hoc per soddisfare le esigenzedegli utenti, nell’inserimento di nuovi parametri di analisi, nellaridefinizione e ristrutturazione dei profili di accesso e nella revisione dellebasi dati, in primis attraverso una normalizzazione delle anagrafiche.

Una seconda area di collaborazione èstata individuata nella realizzazione di una dettagliata gap analysis fra illivello di servizi erogato da Enel.it nell’obiettivo di identificarerequisiti precisi e puntuali  a supporto della scelta di un nuovooutsourcer.

“In tutte lefasi di progetto Endesa ha avuto un grosso supporto da parte dei consulenti di everis Italia con i quali è stato costituito un rapportomolto stretto. L’esperienza è stata indubbiamente molto positiva ancheperché ha significato un passaggio di conoscenze e metodologie da parte deiconsulenti everis che hanno svolto econtinuano a svolgere sostanzialmente un ruolo di IT structure per Endesa”,spiegaLocchetta

 

La fiduciaconfermata

 

Un ulteriore progetto ha riguardatoil mondo Human Resource che nell’arco di poco tempo sarà gestitointeramente e per tutto il gruppo dalla piattaforma SAP. L’intervento di everisItalia è stato focalizzato sulla selezione di un fornitore per le attività diPayroll  e sulla migrazione dal sistema SAPHR, gestito da Enel.it, alsistema SAP HCM Corporativo di Endesa S.A.; everis ha contribuito anche con unapartecipazione attiva alla fase di integrazione tra sistema di payroll e SAPHCM.

 “La partecipazione proattiva di everis unita ad una chiara comunicazione a tutti i livelli,alla disponibilità tempestiva delle risorse e delle infrastrutture necessarie ea un atteggiamento partecipativo e pragmatico, hanno permesso di raggiungerecon successo e soddisfazione tutti gli obiettivi prefissati e, soprattutto, hapermesso ad Endesa di trovare in everis un partnertecnologico in grado di accompagnare l’azienda in tutte le sceltetecnologiche fondamentali”, conclude Locchetta.

 

 

           

 

 

Silvia Voltan

Account Senior

Pragmatika S.r.l.

0516242214 Tel

0516245644 Fax

silvia@pragmatika.it

www.pragmatika.it

 

Sede Milano

C.so di Porta Romana, 51

02/44108411 Tel

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl