Annual Report Trend Micro: minacce in aumento nel 2007

Annual Report Trend Micro: minacce in aumento nel 2007 Comunicato stampa Ricerca Trend Micro preannuncia l'intensificarsi delle minacce Web Il 2006 ha registrato un incremento delle attivit¤ legate al malware mentre le reti bot sono diventate "il miglior amico dell'hacker".

20/dic/2006 12.30.00 M&CM Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

                                                                               Comunicato stampa

 

 

Ricerca Trend Micro preannuncia l'intensificarsi delle minacce Web

 

Il 2006 ha registrato un incremento delle attivit¨¤ legate al malware mentre le reti bot sono diventate "il miglior amico dell'hacker". Le minacce digitali sono aumentate in media del 163% circa rispetto all'anno precedente. Per il 2007 ¨¨ prevista un'ulteriore intensificazione delle minacce Web, in particolare del malware che colpisce i siti di social networking

 

 

 

Milano, 20 dicembre 2006 - Trend Micro Incorporated (TSE: 4704, NASDAQ: TMIC), leader mondiale negli antivirus di rete e nel software e nei servizi per la sicurezza dei contenuti, ha pubblicato lo studio ¡°2006 Threat Report and 2007 Forecast¡±. I dati raccolti e analizzati da TrendLabs dimostrano che nel 2006 il crimine organizzato ha continuato a perpetrare estorsioni, furti dell'identit¨¤ e operazioni di spionaggio aziendale. Le reti bot si sono affermate come lo strumento preferito per condurre attacchi mirati. Per il 2007 ¨¨ prevista un'ulteriore recrudescenza delle minacce Web, ovvero di quei programmi che utilizzano Internet per condurre attivit¨¤ pericolose e spesso auto-replicanti, e hanno come particolare obiettivo i siti di social networking. Trend Micro prevede anche che saranno sempre pi¨´ nel mirino i dispositivi mobili.

 

Il download di file media,  programmi e altri tipi di dati sta conoscendo una crescente popolarit¨¤, anche in considerazione della maggiore quantit¨¤ di banda disponibile in molti Paesi. I criminali informatici tendono a utilizzare sempre pi¨´ frequentemente i siti di social networking per celare programmi malware, che vengono scaricati da utenti ignari che cos¨¬ attivano spesso routine multiple di infezione.

 

Il denaro continua a essere il motivo principale della maggior parte delle minacce, sia per quantit¨¤ che per tipologia. Nel 2006 si ¨¨ affermato prepotentemente lo spam basato su immagini, il quale ha impresso un forte impulso al commercio illegale di farmaci contraffatti. Un'altra tendenza affermatasi riguarda l'alleanza tra hacker e creatori di spyware e malware con l'obiettivo di truffare aziende e privati.

 

Il 2006 ha segnato la scomparsa degli attacchi di virus su larga scala, sostituiti da attacchi mirati oppure diffusi a livello regionale. Un attacco mirato ha generalmente come obiettivo un gruppo particolare di persone, quali un'azienda o una categoria di utenti specifici. Un attacco su scala regionale ¨¨ concettualmente simile ma ha come obiettivo un Paese specifico, per il quale viene elaborato un programma malware preparato appositamente per un determinato evento o circostanza di particolare rilevanza. Il quadro delle minacce appare dunque sostanzialmente diverso rispetto al passato, con il coinvolgimento di un numero di utenti pi¨´ basso e l'uso frequente di diverse tipologie di malware per dare vita ad attacchi a tecnica mista.

Trend Micro prevede che questa tendenza proseguir¨¤ anche nel 2007 e oltre.

 

Tra i risultati di particolare rilevanza emersi dallo studio Trend Micro 2006 Threat Report and 2007 Forecast si segnalano:

 

¡ñ      Le minacce digitali sono aumentate in media del 163% circa rispetto all'anno precedente, con 1,4 milioni di minacce registrate ogni mese. (Vedi Figura 1 e 2 del rapporto).

¡ñ      Le minacce Web sono cresciute di quasi il 15% rispetto al dicembre 2005 raggiungendo quasi mezzo milione di segnalazioni.

¡ñ      La lotta allo spyware sembra aver raggiunto il suo picco e con l'avvento delle frodi dei click alcuni adware sono prossimi a trasformarsi in malware.

¡ñ      Trend Micro ha identificato mediamente oltre due milioni di differenti esemplari di spam che hanno inondato Internet ogni mese.

¡ñ      I programmi bot si sono diffusi ulteriormente. Trend Micro ha registrato un incremento medio del 15% rispetto al dicembre scorso, con oltre 140.000 segnalazioni al mese.

 

"Il crimine informatico si ¨¨ evoluto gradualmente in crimine organizzato, abbandonando le caratteristiche di crimine individuale¡±, ha spiegato Jamz Yaneza, Senior Threat Research Analyst. ¡°Con il denaro quale  principale obiettivo degli attacchi, lo studio ha posto in luce il graduale passaggio da un tipo di minaccia indiscriminata e su larga scala a un tipo altamente selettivo, mirato con precisione su gruppi specifici di utenti. L'insidiosa minaccia Web ¨¨ ormai matura e gli utenti devono prestare un'attenzione ancor pi¨´ grande a ci¨° che scaricano e installano, poich¨¦ gli attacchi a tecnica mista stanno diventando sempre pi¨´ subdoli allo scopo di sottrarre denaro e dati personali o aziendali".

 

La copia completa del report ¡°Trend Micro 2006 Annual Threat Roundup and 2007 Forecast" ¨¨ disponibile all'indirizzo: http://www.trendmicro.com/en/security/white-papers/overview.htm

 

#####

 

Informazioni su Trend Micro

Trend Micro Incorporated ¨¨ un pioniere della sicurezza dei contenuti e della gestione delle minacce. Fondata nel 1988, l'azienda fornisce a privati e aziende di ogni dimensione software, hardware e servizi per la sicurezza vincitori di numerosi premi. Con la sede centrale a Tokyo e le altre sedi operative in oltre 30 paesi, le soluzioni Trend Micro vengono commercializzate tramite una rete di rivenditori aziendali e a valore aggiunto e fornitori di servizi in tutto il mondo. Per ulteriori informazioni e per ottenere copie di prova di tutti i prodotti e servizi Trend Micro, visitare il sito Web it.trendmicro-europe.com

 

Trend Micro e il logo t-ball sono marchi o marchi registrati di Trend Micro Incorporated. TrendLabs ¨¨ un marchio di servizio di Trend Micro Incorporated. Tutti gli altri nomi di aziende o prodotti sono marchi appartenenti ai rispettivi proprietari.

 

Per maggiori informazioni:

 

Morena Maestroni                                       Federica Beretta

Trend Micro                                                M&CM

Tel 02 925931                                            Tel 02 68821.619

morena_maestroni@trendmicro.it                 f.beretta@mecm.it
 

 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl