Sophos Top Ten dicembre 2006: domina Dref, il worm di Capodanno

10/gen/2007 13.00.00 Pragmatika Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

Sophos Top Ten dicembre 2006: domina Dref, il worm di Capodanno, che insole 24 ore ha strappato a Stratio il primato di malware più diffuso

 

Distribuito inmassa mascherato da cartolina d’auguri elettronica, il worm Dref-V èstato identificato il 30 dicembre 2006 e nell’arco di un solo giorno harappresentato il 93,7% di tutte le mail infette in circolazione.

 

Milano, 10 gennaio 2007

 

Sophos, società leader a livello mondialenel settore della sicurezza informatica, ha reso nota la classifica del malwaree dei falsi allarmi che hanno dominato la scena nel mese di dicembre 2006.

 

Il rapporto, compilato sui dati raccolti dai SophosLabs, larete mondiale deicentri di monitoraggio Sophos,  rivela che l’ormaiconsolidato worm Dref ha riguadagnato inaspettatamente la pole position dellaTop Ten, grazie a due nuove varianti che stanno  rendendo la vitadifficile agli utenti di tutto il mondo.

 

Il worm Dref-V, distribuito in massamascherato da cartolina d’auguri elettronica, è stato identificato il 30dicembre 2006 e nell’arco delle ventiquattro ore seguenti harappresentato il 93,7% di tutte le mail infette in circolazione. Questapercentuale ha consentito a Dref, avvistato per la prima volta a luglio 2005,di scalzare Stratio, il worm più dannoso dello scorso mese, dalla vetta dellaclassifica. Attualmente in quarta posizione, Stratio rappresenta ormai solo il7,8% di tutto il malware in circolazione.

 

La Top Ten del malware per il mesedi dicembre 2006 è la seguente:

 

 

 1.Dref                                             35,2%

 2.Netsky                                         22,2%

 3.Mytob                                          10,7%

 4.Stratio                                         7,8%

 5.Bagle                                           5,2%

 6.Zafi                                               4,8%

 7.MyDoom                                      3,3%

 8.Sality                                           2,8%

 9.Nyxem                                         1,3%

10.StraDl                                        0,9%

 

Altri                                       5,8%

 

"Consigliamodi fare molta attenzione, negli ultimi giorni Dref è stato inviato in massa,gli utenti che rientrano al lavoro corrono il rischio, nella fretta di smaltirele e-mail natalizie, di aprire inavvertitamente l’allegatomalevolo", ha dichiarato Walter Narisoni, Security Consultant di Sophos Italia. "Le sue tattiche di ingegneria sociale nonrappresentano una novità, quindi la maggior parte delle aziende dovrebbe giàdisporre di una protezione adeguata per fronteggiare il worm. È sorprendenteche, pur essendosi diffuso per pochissimo tempo nel corso dell’interomese, Dref si sia piazzato in cima alla classifica delle minacce piùdiffuse".

 

Il volume di mail infette continua amantenersi basso: una sola mail infetta su 337, pari allo 0,30% di tutte lemail in circolazione. Durante il mese di dicembre, Sophos ha identificato 6.251nuove minacce, pertanto il numero totale di malware da cui è in grado di proteggereè salito a 207.684.

 

Laclassifica dei falsi allarmi e delle catene di Sant’Antonio per il mesedi dicembre 2006 è la seguente:

 

1.Hotmailhoax                                            23,1%

 2. Olympictorch                                         9,4%

 3. ElfBowling                                             5,6%

 4. Applebees GiftCertificate                   4,4%

 5. Sainsbury's giftvouchers                      3,7%

 6. Bonsaikitten                                          3,3%

 7. A virtual cardforyou                             3,0%

 8. ATMTheft                                               2,3%

 9. Meninas daPlayboy                             2,2%

 10. Budweiser frogs screensaver 2,1%

 

Altri                                                   40,9%

 

 

Igrafici di questa top ten sono disponibili all’indirizzo:

www.sophos.com/pressoffice/imggallery/topten/

 

Permaggiori informazioni sull’uso sicuro del computer, incluse le regole perproteggersi dai falsi allarmi, visitate: www.sophos.it/security/best-practice/

 

Nota: Sophos mette a disposizionetramite feed RSS informazioni gratuite e costantemente aggiornate sul malwarepiù recente e news sulla sicurezza. Per maggiori informazioni visitate: http://www.sophos.it/feeds

 

Nota: per i giornalisti è disponibile la protezioneantivirus gratuita. Per maggiori informazioni sulle modalità per richiederequesto servizio visitate:

http://www.sophos.it/pressoffice/offer

A proposito diSophos

Sophos è società leader nellosviluppo di soluzioni per la protezione integrata dalle minacce informatiche– codici malevoli noti e sconosciuti, spyware, intrusioni, applicazioniindesiderate, spam e violazioni delle policy di sicurezza – destinatealle imprese, al settore education e alla pubblica amministrazione. Progettatipresso la sede centrale ad Oxford in Gran Bretagna e presso il secondo centrodi sviluppo di Sophos a Vancouver, i prodotti Sophos, efficienti e facili dautilizzare, proteggono le infrastrutture IT sia a livello gateway che endpoint,e sono stati scelti da  più di 35 milioni di utenti in oltre 150 Paesi.Grazie alla sua esperienza ventennale e ad una rete mondiale di centri perl’analisi delle minacce informatiche, Sophos reagisce tempestivamentealle minacce emergenti, indipendentemente dalla loro complessità, raggiungendoun elevato grado di soddisfazione generale dei clienti.

Ufficio Stampa SophosItalia  

Pragmatika S.r.l.

Rossella Lucangelo

SilviaVoltan                                                

Tel.051.6242214                                                              

ross@pragmatika.it                                                                                 

silvia@pragmatika.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl