Le risorse di un software gestionale per la fidelizzazione

Fidelizzare la clientela è la più robusta fonte di profitto "Il cliente merita di ricevere esattamente ciò che gli abbiamo promesso" - Philip B. Crosby Le aziende della società post moderna hanno a disposizione armi di fidelizzazione innumerevoli ma, spesso, l'utilizzo delle stesse in maniera poco coerente rende del tutto inefficaci le strategie di marketing mirate all'incremento della fedeltà del cliente.

27/nov/2014 15.00.41 PMI Cloud Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Fidelizzare la clientela è la più robusta fonte di profitto

"Il cliente merita di ricevere esattamente ciò che gli abbiamo promesso" - Philip B. Crosby

 

Le aziende della società post moderna hanno a disposizione armi di fidelizzazione innumerevoli ma, spesso, l’utilizzo delle stesse in maniera poco coerente rende del tutto inefficaci le strategie di marketing mirate all’incremento della fedeltà del cliente.

Le soluzioni cloud che le aziende del settore ICT offrono alle piccole e medie imprese italiane sono sempre più personalizzate e realizzate sulla base delle esigenze dei singoli clienti; le funzionalità di questi strumenti cloud permettono infatti alle aziende di qualsiasi settore di poter sviluppare strategie di fidelizzazione mirate al mantenimento delle relazioni e all’acquisizione di nuovi clienti.

Gran parte dei software gestionali di cui stiamo parlando si basano sulla trasmissione e, la conseguente  registrazione, dei dati suii clienti che avviene attraverso le carta fedeltà.

 

Fidelizzaizone
www.google.it

 

Il grande vantaggio di questi applicativi cloud risiede nella semplice funzionalità degli stessi. Nello specifico gran parte dei gestionali dedicati alla fidelizzazione che si basano sull’acquisizione dei dati tramite le fidelity card. Nello specifico proviamo a seguire i processi di funzionamento dei gestionali dedicati alla fidelizzazione rivolti ad aziende o negozi di settori diversi:

  1. Registrazione: L’azienda/operatore si registra inserendo i dati della sua attività (ragione sociale, nome negozio, password).
  2. Tessere: La generazione delle tessere è dipendente dalla volontà del proprietario dell'azienda/negozio, il quale può scegliere di crearne il quantitativo che desidera ed associarle man mano ai clienti del negozio.
  3. Credito/Abbonamenti: i gestori dei negozi possono associare sconti, omaggi e privilegi a singoli o gruppi di clienti da loro prescelti.
  4. Clienti: attraverso il rilascio della propria e-mail i clienti potranno controllare tramite qualsiasi dispositivo la situazione della propria tessera.
  5. Operatori: i dati degli operatori del centro/negozio vengono registrati in un’area apposita del software che li memorizza e conserva nel tempo.

 

Fidelizzazione
www.google.it

 

Le potenzialità di questi strumenti vengono spesso sottovalutate dalle piccole e medie imprese italiane che così facendo stanno perdendo notevoli opportunità di crescita e sviluppo, per non contare i risparmi in ambito economico e di risorse fisiche. Queste realtà dovrebbero invece abbracciare il mondo avanguardista delle innovazioni tecnologiche e credere unpò più nelle possibilità che lo stesso offre loro; basterebbe guardare i vantaggi di cui godono le grandi multinazionali per rendersi conto di quanto forte sia il pianeta cloud.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl