Il Cloud e la gestione della fidelizzazione dei clienti nelle PMI

04/dic/2014 11:47:37 PMI Cloud Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La customer relationship determina il successo delle aziende post moderne

"I vostri clienti più scontenti sono la vostra fonte principale di apprendimento" - Bill Gate

 

Le relazioni con i clienti sono la ricchezza più grande per qualsiasi azienda e, nonostante qualsiasi imprenditore ne sia consapevole, spesso questo fattore non viene considerato come il vantaggio competitivo principale.

C’è da dire che nel mercato post moderno la grande concorrenza e le diverse forse di business non incoraggiano le aziende a concentrarsi sulla conquista della fedeltà della clientela. La fidelizzazione resta comunque un fattore su cui le aziende devono lavorare per mantenere ed incrementare il proprio business specie in questo momento di criticità economica.

Un aiuto concreto per le piccole e medie imprese è arrivato dalle innovazioni del mondo ICT, le quali hanno portato all’utilizzo di soluzioni cloud che hanno reso la gestione dei processi di fidelizzazione maggiormente controllabile.

 

Fidelizzazione
www.google.it

 

La logica che lega i software gestionali cloud legati alla fidelizzazione della clientela è racchiusa nei vantaggi in termini di efficienza economica ed ottimizzazione delle risorse interne che queste soluzioni offrono alle aziende. Basti pensare che tra le aziende di grandi dimensioni le applicazioni cloud sono utilizzate da anni e hanno apportato notevoli vantaggi in termini di costi e tempi.

Per quanto riguarda invece le piccole e medie imprese il discorso da fare è differente, innanzitutto perché le risorse in termini di investimenti da parte delle stesse sono nettamente inferiori, come minore è la conoscenza dell’utilizzo e dei benefici che le soluzioni cloud possono apportare alle operazioni gestionali delle organizzazioni.

Queste considerazioni dovrebbero far riflettere sul fatto che le piccole e medie imprese dovrebbero essere educate rispetto alle potenzialità racchiuse nell’utilizzo dei software cloud e in seguito essere guidate verso la scelta del software più adatto alle personali esigenze aziendali.

Proviamo a vedere più da vicino le necessità che queste medio/piccole realtà sentono:

  • Una gestione delle operazioni quotidiane, e di conseguenza un maggior controllo sulle stesse;
  • Uno strumento di controllo e registro delle attività svolte dai clienti così da poter studiare strategie mirate per conquistare la fiducia degli stessi.

Prendendo in considerazione solamente il secondo elemento c’è da dire che queste realtà non potendosi permettere software CRM avanzati dovrebbero essere indirizzate verso soluzioni di gestione della fidelizzazione completi ma meno complessi.

 

Fidelizzazione
www.google.it

 

Per concludere e fare un esempio concreto delle funzionalità dei software per la fidelizzazione della clientela sottolinerei l’utilita delle tessere fedeltà collegate a questi strumenti, le quali registrano abitudini di acquisto e dati personali sui clienti che possono essere utilizzati dalle organizzazioni per programmare strategie di fidelizzazione mirate e personalizzate.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl