TeraStation Pro II di Buffalo Tecnology: obiettivo azienda

TeraStation Pro II di Buffalo Tecnology: obiettivo azienda Buffalo Technology annuncia oggi un nuovo prodotto che completerà la gamma delle sue soluzioni NAS (Network Attached Storage) TeraStation.

08/mar/2007 13.30.00 SAB Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Buffalo Technology annuncia oggi un nuovo prodotto che completerà la gamma delle sue soluzioni NAS (Network Attached Storage) TeraStation.


La TeraStation Pro II è stata progettata per aziende di piccole e medie dimensioni ed uffici domestici (SME / SOHO) che necessitano di un dispositivo NAS altamente performante che offra prestazioni ed affidabilità superiori ad un prezzo conveniente. Il nuovo dispositivo è disponibile con capacità di 1.0TB (TS-H1.0TGL/R5) e 2.0TB (TS-H2.0TGL/R5).

La TeraStation Pro II dispone di un processore ad alta velocità e quattro dischi SATA che offrono velocità di trasferimento dati pari a 35MB/s, un valore assimilabile a quello di un disco fisso USB 2.0.
Inoltre quest’ultima appliance NAS di Buffalo può essere impiegata in cinque diverse modalità operative, offre quindi maggiori opzioni per la gestione della necessaria ridondanza dei dati di utenti professionali. In particolare offre una modalità standard e quattro modalità RAID (0, 1, 5 e 10). Le funzioni RAID avanzate includono avvisi per email, controlli RAID pianificati e monitoraggio continuativo dei dati.

• Standard – Modalità standard che consente all’utente di utilizzare separatamente i quattro dischi fissi.
• RAID 0 – Chiamata anche “striping mode” (suddivisione dei dati su più dischi), consente di riconoscere ed impiegare i quattro dischi come fossero un’unica unità. I dati vengono suddivisi su ogni disco parallelamente, migliorando quindi la velocità di lettura/scrittura.
• RAID 1 – Chiamata anche “mirroring mode” (specularizzazione), consente di salvare i dati simultaneamente su due dischi invece che su uno solo. Entrambi i dischi conterranno quindi gli stessi dati onde garantire che, in caso di malfunzionamento di una delle due unità, sia sempre possibile accedere ai dati.
• RAID 5 – Un sistema RAID 5 usa una divisione dei dati a livello di blocco con i dati di parità distribuiti tra tutti i dischi appartenenti al RAID. Qualora si verifichi un problema su uno dei dischi, questo trasferirà i dati agli altri tre dischi. Di conseguenza, in caso di malfunzionamento di una unità, sarà possibile ripristinare i dati sostituendola.
• RAID 10 (o 1+0) – Questa modalità combina velocità e ridondanza dei dati unendo il mirroring (RAID 1) e lo striping (RAID 0). I dati vengono scritti contemporaneamente in modalità RAID 0 su due unità, che verranno poi specularizzate.

Nino Patané, responsabile di Buffalo Technology per l’Italia, commenta: “Secondo IDC il volume dei dati di un’azienda cresce annualmente del 52%. Per aziende di piccole e medie dimensioni far fronte a questa crescita e garantire comunque la conformità a normative vigenti o future, quali quelle relative alla protezione dei dati o versioni europee della statunitense Sarbanes-Oxley (SOX), rappresenta una grande sfida. Le PMI non dispongono necessariamente dell’infrastruttura tecnica o dei fondi necessari per gestire tali enormi volumi di dati. Un dispositivo NAS ad alta capacità quale la TeraStation Pro II è una soluzione ideale.”

Per fornire un’ulteriore protezione dei dati, la TeraStation Pro II include il software plurilingue Memeo ™ AutoBackup ™ per Windows ™, che offre opzioni di back-up avanzate inclusa la pianficazione del back-up e la protezione delle password in diverse lingue.

Fornite con una garanzia limitata di due anni, le TeraStation Pro II saranno disponibili presso i distributori Alias, Digits ed Executive a partire da Marzo 2007. I prezzi di lancio indicativi sono € 977 più IVA per il modello da 1.0TB (TS-H1.0TGL/R5) e € 1695 per il modello TeraStation Pro II da 2.0TB (TS-H2.0TGL/R5).

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Note per la redazione:

Dettagli tecnici:
• Interfaccia gigabit – La TeraStation Pro II dispone di una porta 10/100/1000 Base-T e supporta gigabit Jumbo Frame per velocità di trasferimento dati superiori.
• Supporto di Active Directory – consente alla TeraStation Pro II di utilizzare utenti di domini e gruppi e di operare come membro di un dominio Active Directory.
• Sicurezza a livello di utenti e gruppi – assegna i diritti di lettura/scrittura su file condivisi salvati sulla TeraStation Pro II a singoli gruppi o utenti.
• Collegabile ad unità UPS – consente al prodotto di spegnersi in modo sicuro evitando interruzioni dell’alimentazione.
• Funzionalità di server FTP – permette agli utenti di accedere e trasferire dati da un qualunque computer che disponga di una connessione ad internet.
• Giornalizzazione dei file – previene la perdita dei dati durante la scrittura qualora si verifichi un’interruzione dell’alimentazione.
• Funzione di avviso per e-mail – riporta lo stato delle attività della TeraStation Pro II ed eventuali errori di sistema critici.
• Due porte USB – consente agli utenti di collegare contemporaneamente due dischi esterni USB per aumentare la capacità di memoria o come unità di back-up.
• Semplice wizard per l’installazione – consente di accedere in pochi minuti ad un terabyte di dati condivisi in rete senza conoscenze avanzate di networking.
• Sportello richiudibile sul pannello frontale – consente agli utenti di accedere e sostituire facilmente i dischi fissi presenti nel dispositivo.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Buffalo Technology

Buffalo Technology é un produttore leader mondiale di soluzioni di rete wireless, storage, multimedia e memorie. Le soluzioni della Buffalo includono la premiata linea AirStation™, prodotti wireless di facile impiego e dalle alte prestazioni per PMI, SoHo e utenti domestici. Grazie alla tecnologia AOSS™ (AirStation One-Touch Secure System) impiegata in questi prodotti, gli utenti sono in grado di creare una rete wireless sicura tra le pareti domestiche o in ufficio schiacciando un semplice tasto. Le soluzioni storage della Buffalo rispondono alle esigenze sia individuali sia di piccole aziende fornendo una linea versatile di dischi flash USB, dischi fissi portatili o per PC come anche unità NAS dai prezzi vantaggiosi. Con i player multimedia, Buffalo è l’unica azienda ad offrire un portafoglio di soluzioni integrate WLAN, storage e multimediali per la digitalizzazione domestica. Grazie alle forti alleanze industriali con aziende quali Intel, Broadcom®, Nintendo e Microsoft, Buffalo Technology é riuscita ad integrare le tecnologie più avanzate in strumenti pratici per piccole aziende o uso domestico.

Buffalo Technology, con sede principale in Giappone dispone di uffici in Gran Bretagna, Irlanda, Germania, USA e Taiwan.
Per ulteriori informazioni pregasi visitare il sito www.buffalo-technology.com.

Buffalo Technology, il logotipo di Buffalo Technology e le denominazioni dei prodotti sopra indicati sono marchi registrati di Buffalo Technology (UK) Limited. I nomi ed i logotipi di terze parti qui annoverate sono di proprietà delle aziende nominate.
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Informazioni su Buffalo Technology, schede prodotti, immagini ad alta risoluzione possono essere richieste presso

TrendEurope S.r.l.
Ufficio Stampa
Email: marketing@trendeurope.com
Tel. +39 02 92851500
www.trendeurope.com



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl