Annalisa Gambi Testimonial della SMS Engineering

Annalisa Gambi Testimonial della SMS Engineering La SMS Engineering ha scelto la Bellissima Annalisa Gambi per la nuova campagna pubblicitaria 2007.

26/apr/2007 14.30.00 Marketing SMS Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La SMS Engineering ha scelto la Bellissima Annalisa Gambi per la nuova campagna pubblicitaria 2007.

In un mercato sempre più competitivodove l’ICT gioca un ruolo determinante per le PMI Italiane, la SMS Engineeringsceglie di legare la propria immagine ad un’ artista Partenopea. Anche  Annalisa Gambi (ex Velinadi “striscia la notizia”) lavora, come la SMS Engineering,in Campania per scelta, privilegiando, ai maggiori guadagni ottenibili in altrepiazze, la soddisfazione derivante dal creare “Valore” nellapropria terra di origine.

Annalisa Gambi lega la sua immagine anche a scopi benefici essendo, tra l'altro,madrina dell'AISA. Insieme agli attori della fiction:"La squadra" e "Un posto al sole" devolve tutti i compensiche si realizzano alla ricerca medica di questa associazione internazionale chesi occupa di malati di atassia.

Lavora come modella e viene scelta per campagnepubblicitarie basate su spot televisivi e servizi fotografici come quella dellaSMS Engineering. Attualmente ha partecipato ad una puntata di "un posto alsole". Presto comincerà la conduzione di un nuovo formattelevisivo,rotocalco di moda e attualità, che si potrà seguire presso unaemittente televisiva satellitare ed ha chiuso le trattative per uncortometraggio che verrà proiettato al David di Donatello. E’ un’artista eclettica impegnata socialmente, raro connubio tra fascino, sensualita'e cultura.

Siamo sicuri di aver contribuito non poco almiglioramento della immagine della ns. azienda, dice l’ing. FrancescoCastagna, utilizzando un’artista che è riduttivo definire soloex Velina di “Striscia lanotizia” perché a differenza delle “starlette”,  in cerca disuccessi non supportati da studio, sacrifici e “sostanza” si onorae inorgoglisce nel prestare la sua immagine alla SMS Engineering.

Ho chiesto ad Annalisa: “ho fatto bene a definirtiartista show girl a tutto tondo?”

Annalisa:”Come diceva Eduardo DeFilippo,"gli esami non finiscono mai"e io vado avanti con laconvinzione che ognuno di noi deve credere profondamente in quello che fa segli piace davvero. Io sono felice di fare questo lavoro anche se oggettivamenteparlando ,in una realtà come quella di Napoli non è affatto facile riuscire adesprimere completamente i propri strumenti di conoscenza e le proprie risorsedal momento che le gratificazioni sono spesso di gran lunga inferiori all' impegnoe al sacrificio profuso, per questo motivo comprendo il disagio el'insoddisfazione di molti miei colleghi artisti di Napoli.

Lavorare a Napoli e trovare unproprio equilibrio e gratificazione è una vera e propria sfida.

 

 

Autore: MassimilianoCanestro


 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl