Comunicato MEF - Nomina Pascal Menezes a CTO e i nuovi servizi IP Layer 3 per la Third Network

10/mar/2016 10.17.12 Quorum Pr Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


Pascal Menezes è il primo Chief Technology Officer del MEF
Con questa nomina il MEF si impegna sui servizi IP Layer 3 per la Third Network, basati su Lifecycle Service Orchestration, Software Defined Networks e Network Functions Virtualization .

Milano, 10 marzo 2016 - Il Metro Ethernet Forum (
www.mef.net ) annuncia la nomina del primo Chief Technology Officer della sua storia e l'espansione del suo campo di azione per favorire la transizione verso i servizi per la Third Network, agili, sicuri e ben orchestrati. Il MEF ha al momento più di 30 tra progetti e iniziative attivi in merito, tra cui un nuovo progetto sulle caratteristiche dei servizi IP Layer 3, un passo cruciale verso l'abilitazione dell'orchestrazione multi-operatore dei servizi IP utilizzando la Lifecycle Service Orchestration (LSO) del MEF.

Il MEF nomina Chief Technology Officer Pascal Menezes
Pascal Menezes, in precedenza Principal presso Microsoft Skype for Business, è stato nominato CTO per guidare la strategia tecnologica del MEF e allineare i programmi interni e quelli in collaborazione con i partner open source e SDO (Standards Development Organization). Pascal si impegnerà con la base globale dei soci del MEF per assicurare che la strategia dell'organizzazione e i piani di lavoro siano realmente market-driven, avendo come obiettivi principali agilità e time-to-market.

Nan Chen, Presidente del MEF, ha dichiarato: "Grazie a oltre 30 anni di esperienza nel settore, Pascal porta una notevole conoscenza circa architetture cloud, real-time media network, tecnologie LSO, SDN & NFV, standard e iniziative open source, che porteranno un enorme beneficio alla comunità del MEF."

"Il MEF ha ridisegnato il settore con Carrier Ethernet ed è pronta ancora una volta a svolgere un importante ruolo nella trasformazione della Third Network attraverso LSO, SDN, e NFV", ha sottolineato Pascal Menezes. "Sono entusiasta di essere parte di questo team e non vedo l'ora di lavorare con i membri del MEF, la comunità open source e gli altri stakeholder del settore per realizzare la visione della Third Network."

I nuovi servizi IP Layer 3
Sebbene i servizi IP siano largamente utilizzati, non esiste al momento una definizione standard degli attributi usati per descriverli, come invece accade oggi per Carrier Ethernet. Questo fatto rende difficile per i provider di servizi IP interconnettersi tra loro e rappresenta un grave ostacolo all'automazione, all'orchestrazione e alla gestione tra provider.
Il progetto del MEF sull'IP Layer 3 ha l'obiettivo di rispondere a queste sfide creando un set di parametri standard che possano essere utilizzati per definire i servizi IP erogati da un singolo provider o attraverso reti multiple interconnesse. La standardizzazione di queste caratteristiche coerenti e compatibili con la struttura dei servizi CE 2.0, ormai adottata a livello globale, consentirà ai provider Layer 3 di sfruttare le definizioni LSO e la nuova LSO Reference Architecture per creare servizi IP agili, sicuri e ben orchestrati.

"Il nuovo progetto MEF per gli attributi dei servizi IP è il primo passo per incorporare i servizi IP all'interno dello schema LSO", ha dichiarato David Ward, CTO e Chief Architect, Service Provider Division di Cisco . "Sarà così possibile la definizione di API LSO standard e moduli Young a livello dei servizi per la gestione e il monitoraggio dei servizi IP - inclusi i servizi inter-provider - che siano coerenti con la LSO Reference Architecture utilizzata per i servizi Carrier Ethernet. L'automatizzazione dei servizi IP inter-provider è oggi il punto dolente per i clienti dei service provider, una questione che questo progetto aiuterà a risolvere."

About Metro Ethernet Forum (MEF)
Il MEF è l'organizzazione alle spalle del mercato dei servizi e delle tecnologie Carrier Ethernet, che vale oltre 80 miliardi di dollari, e l'ente per la definizione degli standard LSO (Lifecycle Service Orchestration) che caratterizzano i servizi emergenti Third Network con CE 2.0, SDN (Software Defined Networks), e NFV (Network Functions Virtualization). Il MEF è un consorzio di oltre 210 aziende di 40 Paesi, che funziona grazie alla collaborazione di service provider, fornitori di soluzioni di rete e altri stakeholder per raggiungere i propri obiettivi di sviluppo di CE 2.0 e LSO. L'attività più rappresentativa del MEF è CE 2.0, che comprende le specifiche, il framework operativo, e i programmi di certificazione per i servizi, gli apparati, e i professionisti. Per maggiori informazioni: http://www.mef.net  
Dopo quattrordici anni di lavoro con Carrier Ethernet, il MEF è focalizzato sullo sviluppo di LSO per consentire l'erogazione di servizi agili, sicuri e orchestrati per reti più efficienti e automatizzate. La visione del MEF per la trasformazione dei servizi di connettività e della rete usata per erogarli si chiama "Third Network" e unisce l'agilità on-demand e l'ubiquità di Internet con le prestazioni e la sicurezza di CE 2.0. Per maggiori informazioni sulla visione della Third Network, basata sul principio della Network as a Service, consultare: https://www.mef.net/Assets/White_Papers/MEF_Third_Network_LSO_Vision_FINAL.pdf  
https://www.mef.net/Assets/Documents/MEF_Third_Network_Vision_FINAL.pdf
 

Ufficio stampa:
Quorum Pr - info@quorum-pr.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl