BioPass... il modulo per la gestione delle password personali attraverso le impronte digitali... l'unico!

26/giu/2017 11:50:56 VideoCasa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Nasce BioPass, il primo modulo per la gestione delle password personali attraverso le impronte digitali.
In un mondo telematico, dove per usufruire di servizi digitali è obbligatorio farsi riconoscere attraverso una password, è di vitale importanza scegliere queste "parole d'accesso" in modo che non possano essere facilmente scoperte da malintenzionati.
Purtroppo, moltissimi utenti telematici non prendono seriamente l'argomento, adottando  cattive abitudini come usare la stessa password ovunque o sceglierne di molto semplici, facili da ricordare (la classica data di nascita è la più gettonata), oppure di tenerle "in bella vista" sul pc, sullo smartphone ecc.
E proprio grazie a queste cattive abitudini, dettate soprattutto dalla pigrizia, che il numero di criminali informatici cresce sempre più, a partire da ragazzini "ultratecnologici" in cerca di qualche soldo facile, ad arrivare ad organizzazioni criminali specializzate.
I malcapitati si rendono conto di quanto sia reale e grave il problema troppo tardi, solo quando diventano vittima di qualche crimine informatico.
I crimini possono spaziare dal furto di dati personali, all'estorsione, ad acquisti non autorizzati su siti internet, fino al furto di denaro. Naturalmente, con sempre più sistemi video connessi ad internet nelle nostre case, non sono da escludere anche potenziali accessi da parte di voyer.
Alcune istituzioni non accettano nemmeno più denunce per tali reati, motivando con la difficoltà di risalire al malfattore e soprattutto alla mancata adozione delle minime precauzioni di sicurezza da parte del derubato; sarebbe come dire… “se lasci la porta di casa sempre aperta non puoi lamentarti se qualcuno è entrato ed ha rubato”.
Ecco perchè diventa fondamentale creare password complesse, usare password sempre diverse per ogni account e memorizzarle sui nostri dispositivi in una modalità criptata.
BioPass nasce proprio con l'intento di rendere più facile la vita degli utenti pc, potendo memorizzare password complicate ma senza perdere tempo per cercarle, decriptarle e scriverle dove servono. Tutto avviene in maniera automatica, poggiando semplicemente un dito sul modulo biometrico che, se riconoscerà l'impronta digitale, scriverà la password associata dove serve, tutto in meno di un secondo.
BioPass è portatile, il modulo biometrico misura pochi centimetri ed il software gestionale può essere usato in modalità "portable", su una chiavetta USB, quindi il tutto facilmente spostabile da un PC all'altro.
E' ideale anche per l'ufficio, è multiutente, può gestire le impronte e le password di massimo 10 utenti contemporaneamente.
Per vedere BioPass in azione guarda i video presenti qui: http://gadaletamassimiliano.blogspot.it/2017/06/biopass-il-modulo-per-la-gestione-delle.html


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl