Due acquisizioni per Zebra Technologies

Allegati

16/ott/2007 15.10.00 LEWIS Communication Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Zebra Technologies acquisisce Navis
 
L’acquisizione aumenta la capacità di Zebra di fornire soluzioni per il monitoraggio degli asset e la localizzazione;
L’azienda annuncia inoltre l’acquisizione di proveo, fornitore di sistemi RTLS

Zebra Technologies Corporation (NASDAQ: ZBRA) annuncia di aver siglato un accordo per l’acquisizione di tutte le quote di Navis Holdings, LLC, fornitore di soluzioni globali per la gestione della logistica, degli asset, degli inventari e dei flussi di trasporto via cargo attraverso la catena di fornitura, per circa 145 milioni di dollari in contanti, soggetti alle modifiche applicabili durante la fase post-vendita. La transazione dovrebbe chiudersi durante il quarto trimestre del 2007 ed è soggetta alla scadenza del periodo di attesa dato dall’HSR Act (Hart-Scott-Rodino Antitrust Improvements Act - la legge che, con l’art. 7 del Clayton Act, regola il controllo delle concentrazioni nell'ordinamento federale americano) e delle altre consuete condizioni di chiusura.
 
Navis, con sede centrale ad Oakland, California, fornisce soluzioni per i terminali marittimi ed altre operazioni inerenti la gestione della catena della fornitura dei servizi cargo. Fondata nel 1988, è stata la prima compagnia a fornire sistemi automatizzati per la fase terminale del trasporto di container, che migliorano la velocità e la visibilità dei movimenti cargo attraverso i porti e le strutture intermodali. Il complesso dei prodotti Navis aiuta le aziende ad aumentare la propria produttività, efficienza e redditività automatizzando ed integrando le funzioni di immissioni di dati per l’analisi e la pianificazione in tempo reale. Questi prodotti uniscono varie funzioni per ottimizzare il flusso di lavoro e ridurre i costi di gestione e di manutenzione. I servizi correlati sono: prodotti personalizzati, installazione, formazione e supporto globale. La compagnia ha un numero crescente di centri di distribuzione con l’uso delle proprie soluzioni di gestione dei depositi per monitorare anche il movimento dei beni. Navis ha più di 450 utenti finali operativi in più di 50 paesi.
 
Inoltre, Zebra ha annunciato l’estensione della sua presenza nel mercato in crescita della localizzazione in tempo reale con l’acquisizione di tutti i titoli in circolazione di proveo AG durante il terzo trimestre 2007 per un totale di 16,3 milioni di dollari in contanti. L’acquisizione si aggiunge alla precedente acquisizione di WhereNet Corporation, avvenuta nel gennaio 2007. WhereNet è uno dei maggiori produttori mondiali di soluzioni di identificazione attiva via radio frequenze (RFID) basata su sistemi di localizzazione in tempo reale (RTLS).
 
“Navis è un’eccellente piattaforma che consente a Zebra di fornire soluzioni end to end per aiutare i propri clienti ad identificare, localizzare e seguire i loro asset attraverso la catena di fornitura,” ha dichiarato Anders Gustaffson, chief executive officer di Zebra Technologies. “E’ complementare alla localizzazione in tempo reale ed alle capacità GPS di WhereNet e di proveo. Insieme, queste aziende danno a Zebra la capacità di fornire ai propri clienti maggiori applicazioni ad alto valore nel trasporto, nella distribuzione e nella logistica. La nostra abilità nell’unire sistemi software con applicazioni di identificazione in tempo reale RFID, RTLS e GPS integrati, posizionerà Zebra sul mercato come un fornitore di tecnologia strategica ad alto valore. Queste acquisizioni aiuteranno Zebra ad inserirsi sempre di più nell’offerta di applicazioni specifiche per le industrie emergenti e in rapida crescita.”
 
“La fusione con Zebra Technologies assicurerà a Navis di continuare a fornire i prodotti e i servizi innovativi e di alto livello che i nostri clienti meritano e richiedono,” ha dichiarato John Dillon, chief executive officer di Navis. “Questa transazione ci permetterà di continuare a focalizzarci sulle applicazioni in ambito marittimo così come sulle nostre iniziative strategiche di mercato. In quanto parte di Zebra, Navis beneficerà della solidità finanziaria, dell’estensione globale e dell’esperienza in ambito ingegneristico dell’azienda.
 
Zebra Technologies prevede che le entrate previste per Navis nel 2007 saranno di circa 60 milioni di dollari.
 
Acquisizione di proveo
Con sede centrale a Crailsheim in Germania, proveo fornisce un sistema completo di hardware e software rivolto alle specifiche necessità in tempo reale degli operatori di terra aeroportuali. Impiegati al momento alle attrezzature di supporto a terra  (GSE) degli aeroporti, le soluzioni proveo consentono un risparmio dei costi, portando i veicoli dove e quando sono necessari, per una gestione degli asset più efficiente, per l’aumento della sicurezza e della qualità, e per la riduzione dell’impatto ambientale. Usando principalmente la localizzazione GPS e le tecnologie di comunicazione GPRS e Wi-Fi, il sistema proveo aiuta a ridurre gli investimenti e i costi operativi. Il sistema in tempo reale di proveo al momento è installato, tra gli altri, negli aeroporti di Francoforte, Monaco, Londra, Singapore e Dubai.
 
“proveo fornisce alla localizzazione in tempo reale di Zebra una serie di prodotti, tecnologie e mercati altamente complementari,” ha dichiarato Phil Gerskovich, senior vice president for corporate development di Zebra Technologies. “L’azienda offre opportunità di crescita significative nel lungo periodo grazie alle installazioni di tecnologia ID per una gestione GSE più efficace nei 350 aeroporti di medie e grandi dimensioni in cui gestisce una flotta di veicoli motorizzati di circa 200.000 unità”.
 
Gerskovich ha aggiunto:“proveo ha ora accesso al vasto portafoglio di tecnologia Zebra per migliorare le proprie soluzioni e fornire maggiore valore ai propri clienti. Allo stesso tempo, Zebra potrà aggiungere la piattaforma di prodotti proveo alla proprie possibilità, inclusi i prodotti RFID/RTLS attivi certificati ISO 24730, per offrire nuove e più efficaci soluzioni per la localizzazione e il monitoraggio degli asset in movimento, quali carrelli, in diverse sedi logistiche e industriali.”
 
 
Dichiarazioni previsionali
Questo comunicato stampa contiene dichiarazioni previsionali, nell'accezione fornita dalla Private Securities Litigation Reform Act del 1995, incluse e senza limitazione le dichiarazioni sulle vendita di Navis. Diversi fattori potrebbero influenzare i risultati, le prestazioni e i traguardi effettivamente raggiunti dalla società, facendo sì che differiscano in modo sostanziale da quelli anticipati in questa sede. Le dichiarazioni espresse in questa sede sono però da intendersi come stime effettuate sulla base degli elementi in possesso alla data odierna. Zebra potrebbe decidere di aggiornare le dichiarazioni previsionali sebbene dichiari espressamente di non essere obbligata a farlo, anche nel caso in cui le stime dell’azienda dovessero cambiare.
 
Le dichiarazioni previsionali contenute in questo comunicato stampa si basano sulle aspettative, sulle previsioni e sulle assunzioni attuali e sono soggette a rischi e incertezze inerenti il mercato in cui opera Zebra, alle condizioni del mercato, alla congiuntura economica nazionale e internazionale e ad altri fattori tra cui, le condizioni del mercato nord americano e delle altre regioni geografiche, l’accettazione dei prodotti e delle soluzioni Zebra e dei propri concorrenti da parte del mercato, e i potenziali effetti dell’innovazione tecnologica. Altri fattori includono leggi americane o straniere riguardanti i dispositivi elettrici o elettronici, incluse direttive europee relative alla raccolta, riciclaggio, trattamento e gestione dei prodotti e la riduzione o eliminazioni di alcuni materiali particolari da questi prodotti. Il mancato adeguamento a queste leggi da parte di Zebra potrebbe comportare per l’azienda il pagamento di alcune multe, il divieto di vendere i prodotti in alcuni mercati e l’aumento del costi per la produzione dei prodotti. Il profitto e la profittabilità dipenderanno dunque dalla capacità dell’azienda di tenere sotto controllo i costi di produzione. A causa dell’investimento in un ampio portafoglio prodotti, anche i tassi di interesse e le condizioni del mercato finanziario avranno un impatto sui risultati dell’azienda. Anche i tassi di cambio esteri potrebbero avere incidere sui risultati finanziari a causa dell’ampia percentuale di vendite internazionali. Il risultato di controversie in cui Zebra potrebbe essere coinvolta e, in particolare, controversie o lamentele riferite a violazione di diritti di proprietà intellettuali di terze parti, è un altro fattore capace di influire. Inoltre, l’acquisizione di Navis e proveo comporta rischi relativi all’integrazione di queste aziende nelle operazioni Zebra. Questi e altri fattori potrebbero avere un effetto negativo sui redditi, sui margini e sul ricavo lordo di Zebra e aumentare la volatilità dei risultati finanziari.
 
Le espressioni “prevedere”, “credere”, “stimare”, “attendere” o simili, utilizzate in questo comunicato o in altri documenti ad esso collegati, essendo collegate all’azienda o al suo management, sono da intendersi come dichiarazioni previsionali, ma non in modo esclusivo. La descrizione dei rischi, delle incertezze e degli altri fattori che potrebbero influire sulle future operazioni e risultati possono essere trovati nell’archivio Zebra disponibile presso la Securities and Exchange Commission. In particolare, i lettori possono riferirsi al documento 10-K di Zebra per l’anno fiscale concluso il 31 dicembre 2006 e al documento 10-Q per il trimestre che si concluderà il 30 giugno 2007.
 
Zebra Technologies aiuta le aziende a identificare, localizzare e monitorare assets, transazioni e persone grazie a prodotti e soluzioni on-demand per la stampa digitale e l’identificazione automatica. In più di 100 paesi di tutto il mondo, oltre il 90% delle aziende Fortune 500 utilizza le innovative e affidabili stampanti, i consumabili, i prodotti RFID e i software con marchio Zebra® per incrementare la qualità, ridurre i costi e fornire un migliore servizio alla clientela. Per maggiori informazioni su Zebra e i propri prodotti, visitare il sito www.zebra.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl