Il Concorso di Idee sbarca dalla Regione Marche alle scuole di tutta Italia

20/dic/2007 04.50.00 Sic1 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Lunedì 17 dicembre la societàpubblica Sic1 ha incontrato nell’Auditorium della Croce Gialla diChiaravalle gli studenti delle scuole medie e superiori della Regione Marcheche hanno partecipato all’Edizione 2007 del Concorso di Idee “unmondo digitale”.

Il Progetto – come hadichiarato il primo cittadino di Chiaravalle Daniela Montali – è statoimpostato dalla Sic1 perseguendo due finalità: la prima concerne la sfida, cheè quella di avvicinare i ragazzi all’innovazione tecnologica e al mondodel lavoro e della Pubblica Amministrazione; la seconda riguarda il metodo, cheè quello di consentire ai giovani di lavorare in gruppo e di confrontarsi sunuove progettualità e idee innovative.

Per la Provincia di Ancona èintervenuto l’Assessore all’Istruzione, formazione e lavoroMaurizio Quercetti, mentre per la Regione Marche è stato il dirigente perl’istruzione e il diritto allo studio – Graziella Cirilli –che, oltre a portare i saluti dell’Assessore Ugo Ascoli,  ha apprezzatoil lavoro svolto dai ragazzi ed ha elogiato l’iniziativa della Sic1, cheè riuscita a coinvolgere attivamente gli studenti marchigiani e che il prossimoanno sarà estesa a tutte le scuole italiane.

“Il Concorso di Idee– afferma il Presidente della Sic1 Andrea Mosconi – non è unsemplice mettere assieme le scuole che partecipano al bando, ma la possibilitàdi creare un network ed una sinergia fra scuole, imprese e PubblicheAmministrazioni”.

Prima di passare alle premiazionidegli studenti che hanno vinto il concorso, è stato presentato il nuovoRegolamento 2008 a cui potranno partecipare tutte le scuole secondarie di I eII grado: per la categoria junior si dovrà elaborare un progetto che incentival’utilizzo di energie alternative, mentre per la categoria senior sidovrà realizzare un palinsesto settimanale per un canale che trasmette i propriprogrammi sul web.

I ragazzi hanno espresso ilproprio entusiasmo quando i relatori hanno parlato dei premi: cinque mila europer la categoria senior e biglietti d’ingresso per il Parco divertimentidi Mirabilandia e libri per la categoria junior.

Inoltre, l’attenzione èsalita alle stelle quando il comico di Zelig Paolo Cevoli – testimonialdella Sic1 – ha premiato in una cornice di divertenti battute i ragazziche hanno vinto la prima edizione del concorso.

A salire sul palco come vincitorila classe II D dell’Istituto Comprensoriale Falconara Centro con il progettoTG Clima Ambiente e la classe IV A dell’Istituto TecnicoCommerciale-Geometri Cuppari di Jesi con un lavoro intitolato Dottori Virtuali.

Il premio della critica perl’originalità dell’idea è andato invece alla III Ddell’Istituto Archi – Cittadella Sud di Ancona con un lavorodenominato WC Show, incentrato sui danni provocati dall’alcol e dallesostanze stupefacenti.

La sala era gremita di ragazziche hanno lavorato in gruppo, mettendosi a confronto fra di loro, su ideeprogettuali innovative, sostenibili e facilmente replicabili a livellonazionale, con l’apprezzamento generale di tutte le istituzioni delterritorio regionale.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl