Autodesk completa l'acquisizione di Moldflow Corporation

Autodesk ha acquisito Moldflow a 22 dollari per azione, pariad un totale di circa 297 milioni di dollari, meno dell'importo del saldodi cassa di Moldflow al momento della chiusura e dei proventi delle opzioni diesercizio.

03/lug/2008 10.49.00 Cpmunica con Simonetta Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Contatti:     Sandra Gnos  + 39 0257 55 11 - Simonetta Palmieri  +39 02 36 51 55 74

Email:       sandra.gnos@autodesk.com -  palmieri@comunicaconsimonetta. it

 

 

Autodesk completa l’acquisizione di Moldflow Corporation

L’accordopotenzia le soluzioni Autodesk per il Digital Prototyping nel mercato dellematerie plastiche

 

Milano, 3 luglio 2008 — Autodesk, Inc. (Nasdaq: ADSK) hacompletato il 25 giugno scorso l’acquisizione di Moldflow Corporation,fornitore leader di soluzioni software che consentono ai progettisti diprevedere e ottimizzare le performance delle componenti plastiche durante ognisingola fase di progettazione e fabbricazione. Autodesk aveva annunciatol’intenzione di acquisire Moldflow il 1° maggio 2008.

 

“Tra i vari materiali di progettazione, Autodeskritiene che le componenti plastiche abbiamo i più veloci margini dicrescita,” ha dichiarato Carl Bass, presidente e CEO di Autodesk.“Grazie al loro peso contenuto e alla loro durevolezza, i materialiplastici supportano le iniziative di progettazione sostenibile dei nostriclienti. Moldflow, leader nella simulazione delle prestazioni delle materieplastiche, rappresenta una naturale estensione delle soluzioni Autodesk per ilDigital Prototyping.”

 

Autodesk ha acquisito Moldflow a 22 dollari per azione, pariad un totale di circa 297 milioni di dollari, meno dell’importo del saldodi cassa di Moldflow al momento della chiusura e dei proventi delle opzioni diesercizio.

 

Business Outlook  

Autodesk ha aggiornato il proprio orientamento finanziarioper riflettere gli effetti anticipati dell’acquisizione di Moldflow. Ledichiarazioni che seguono sono previsioni basate su aspettative legate almomento attuale e comportano incertezze e rischi, alcuni dei quali sonoriportati più avanti.

 

Secondo Trimestre Anno Fiscale 2009

Il guadagno netto previsto per il secondo trimestre dell’annofiscale 2009 è compreso all’incirca fra 600 e 610 milioni di dollari. Gliutili per azione su base GAAP sono compresi fra 0.34 e 0.36 dollari, su baseNon-GAAP fra 0.50 e 0.52, escludendo 0.07 dollari relativi alle spese dicompensazione del pacchetto azionario e 0.09 dollari per i costi connessi aricerca e sviluppo e all’ammortamento dei beni immateriali legatiall'acquisizione.

 

Terzo Trimestre Anno Fiscale 2009

Il guadagno netto previsto per il terzo trimestredell’anno fiscale 2009 è compreso all’incirca fra 615 e 630 milionidi dollari. Gli utili per azione su base GAAP sono compresi fra 0.41 e 0.43dollari, su base Non-GAAP fra 0.53 e 0.55 dollari, escludendo 0.07 dollari relativialle spese di compensazione del pacchetto azionario e 0.05 dollari per i costiconnessi all’ammortamento dei beni immateriali legati all'acquisizione.

 

 

Intero AnnoFiscale 2009

Per l’anno fiscale 2009, il guadagno netto previsto ècompreso all’incirca fra 2.48 e 2.53 bilioni di dollari. Gli utili perazione su base GAAP sono compresi fra 1.72 e 1.82 dollari, su base Non-GAAP fra2.20 e 2.30 dollari, esclusi 0.30 dollari relativi alle spese di compensazionedel pacchetto azionario e 0.18 dollari per i costi relativi a ricerca esviluppo in-process e all’ammortamento dei beni immateriali legatiall'acquisizione.  

 

# # #

 

Informazioni su Autodesk

Autodesk Inc. è leader mondiale nella fornitura di software diprogettazione 2D e 3D per i settori edilizio, industriale, delleinfrastrutture, dei mezzi di comunicazione e dello spettacolo. Sindall’introduzione di AutoCAD nel 1982, Autodesk ha sviluppato la piùampia gamma di soluzioni per la creazione di prototipi digitaliall’avanguardia per permettere ai clienti di sperimentare le loro ideeprima di metterle in pratica.

Le aziende Fortune 1000 si affidano ad Autodesk per glistrumenti di visualizzazione, simulazione e analisi di prestazioni reali nelleprime fasi del processo di progettazione per risparmiare tempo e denaro,migliorare la qualità e favorire le innovazioni.  Per ulterioriinformazioni su Autodesk, visitare www.autodesk.it

 

 

# # #

 

 

Dichiarazione di Safe Harbor:

Ilpresente comunicato stampa contiene previsioni che comportano rischi e incertezze,incluse le dichiarazioni riguardanti l'operazione di acquisizione;l’impatto dell’acquisizione sugli utili per azione Autodesk, laperformance aziendale e l’offerta dei prodotti; l’impegno diAutodesk nei confronti dei clienti Moldflow e l’impatto dell’unionedelle potenzialità delle due linee di prodotti. Tra i fattori che potrebberodeterminare una differenza sostanziale nei risultati effettivamente ottenutirientrano: i costi legati all’acquisizione proposta; la crescita omancata crescita di certi segmenti di mercato secondo quanto previsto; lo statodella concorrenza sul mercato del software e le reazioni dei concorrentiall’acquisizione; la nostra capacità di sviluppare nuovi prodotti o dimodificare quelli esistenti e il grado di accettazione raggiunto da questiprodotti sul mercato; le condizioni generali del mercato e del business; lenostre performance in territori specifici, tra cui le economie emergenti; ledifficoltà incontrate nell’integrare attività e tecnologie nuove o acquisiteo l’incapacità di comprendere i vantaggi sperati derivanti dalleacquisizioni; la fluttuazione nei tassi di cambio delle valute estere;fluttuazioni inattese della nostra aliquota d’imposta; tempistica elivello degli investimenti previsti nelle opportunità di crescita; andamentomeno dinamico del fatturato proveniente dalla manutenzione o dagli abbonamenti;il mancato raggiungimento di sufficiente sell-through nei nostri canali intermini di prodotti nuovi o esistenti; la pressione dei prezzi; il mancato conseguimentodi continui aumenti della produttività e riduzioni dei costi; la mancatamigrazione continua da prodotti 2D a prodotti 3D; cambiamenti nei tempi dirilascio e ritiro dei prodotti; il mancato raggiungimento da parte delle nuoveapplicazioni chiave dei livelli sperati di accettazione presso la clientela; ilmancato raggiungimento di successi continui nei progressi tecnologici; lecondizioni finanziarie ed economiche dei nostri canali di vendita edistribuzione; l’interruzione o cessazione dell’attività dei nostriconsulenti o sviluppatori di terze parti; e l’impatto imprevisto dellacontabilità dovuto alle acquisizioni tecnologiche.

Ulterioriinformazioni sui potenziali fattori che potrebbero influenzare le nostrerispettive imprese e sui risultati finanziari di Autodesk e Moldflow sono statidepositati presso la Securities and Exchange Commission, incluso modulo 10-Kper la presentazione della relazione annuale per l’anno che si concludeil 31 gennaio 2008 e il Form 10-Q per il trimestre chiuso al 30 aprile 2008,registrati presso la SEC (Securities and Exchange Commission). 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl