Autodesk lancia Robot Structural Analysis Professional 2009

17/ott/2008 12.11.30 Cpmunica con Simonetta Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Autodesk lancia Robot Structural Analysis Professional 2009 

La nuova soluzione di analisi strutturale derivata da Robot Millennium, prodotto dall’azienda Robobat di recente acquisizione, è stata ora integrata nel portafoglio BIM. 

                                                                 

 

Milano, 17 ottobre 2008 - Autodesk, Inc. (NASDAQ: ADSK) sta espandendo il proprio portafoglio BIM (Building Information Modeling) di soluzioni software per ingegneria strutturale con il lancio di una nuova soluzione di analisi strutturale fornita in due versioni: Autodesk Robot Structural Analysis 2009 e Autodesk Robot Structural Analysis Professional 2009. 

  

Autodesk Robot Structural Analysis Professional 2009 è un software di collaborazione versatile, che consente di ottenere risultati rapidi per aiutare gli utenti a competere ed affermarsi nell’economia globale. Sia come applicazione autonoma che come componente chiave del BIM (Building Information Modeling), Autodesk Robot Structural Analysis Professional offre una soluzione per un’ampia gamma di progetti e analisi strutturali semplici e complesse in un unico ambiente condiviso. Autodesk Robot Structural Analysis Professional include, inoltre, una raccolta completa di lingue e codici che forniscono i risultati nel giro di pochi minuti piuttosto che in ore. Il flusso di lavoro basato su continuità, collaborazione e interoperabilità con collegamenti bidirezionali ai prodotti complementari, incluso Revit Structure 2009, tramite un’interfaccia API aperta, offre una soluzione di analisi scalabile e adatta ad ogni tipo di esigenza.

 

Per l’ingegneria strutturale, in generale, occorre sviluppare più modelli, ciascuno per un singolo progetto. La maggior parte delle applicazioni software attualmente utilizzate non è interoperabile e non fornisce supporto al processo BIM (Building Information Modeling). Ne consegue un maggior numero di interruzioni nel flusso di lavoro, dovute all’impiego di molti programmi con tipi di dati diversi.

 

“Il rilascio di Robot Structural Analysis 2009 rappresenta una tappa fondamentale, in quanto si tratta del primo software di analisi strutturale rilasciato da quando Autodesk ha acquisito Robobat l’anno scorso” - ha affermato Claude Helf, VP di Southern Europe – “In combinazione con AutoCAD Revit Structure Suite 2009, Robot Structural Analysis 2009 offre ai clienti il vantaggio concorrenziale di una soluzione BIM completa, dall’analisi strutturale alla progettazione e alla creazione”.

 

 

I principali vantaggi comprendono:

 

Collaborazione 3D di tipo esteso

·      Riduce il rischio e gli errori mediante la semplificazione e la collaborazione tra fasi del progetto

Calcoli più rapidi

·      La capacità di calcolare i modelli strutturali più complessi a prescindere da dimensioni, spinte e produttività e di guadagnare tempo per miglioramenti in una fase iniziale. 

Interoperabilità versatile

·      L’interoperabilità con API aperta offre una maggiore scalabilità, nonché un’analisi globale completa per consentire ad aziende locali di operare a livello internazionale.

 

I nuovi prodotti offrono un’analisi globale completa con un supporto globale. Grazie a questi prodotti sarà possibile utilizzare modelli di grandi dimensioni ed eseguire un’analisi avanzata a priori, con lingue e codici per la progettazione multipla. Ciò consente agli ingegneri di prendere decisioni in maniera più efficace e di lavorare in modo più rapido, intelligente e accurato e con un’integrazione maggiore alle altre soluzioni. 

 

Disponibilità

Robot Structural Analysis 2009 e Autodesk Robot Structural Analysis Professional 2009 soni disponibili dal 15 ottobre 2008. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.autodesk.com

 

Informazioni sul BIM

Il BIM è un flusso di lavoro integrato basato su informazioni coordinate e affidabili relative a un progetto dalla fase di progettazione a quella di costruzione, fino alla messa in opera. Grazie all’adozione del BIM, architetti, ingegneri, consulenti e proprietari possono creare facilmente informazioni e documentazioni coordinate di progettazione digitale. L’impiego di quei dati consente di visualizzare, simulare e analizzare prestazioni, aspetto e costo in maniera più accurata, nonché di consegnare il progetto in maniera più rapida e affidabile, con un notevole risparmio economico e un impatto ridotto sull’ambiente.

 

Informazioni su Autodesk

Autodesk Inc. è leader mondiale nella fornitura di 2D e 3D design software per il settori industriale, architettonico ed edilizio, dei mezzi di comunicazione e dello spettacolo. Sin dall’introduzione di AutoCAD nel 1982, Autodesk ha sviluppato la più ampia gamma di soluzioni per la creazione di prototipi digitali all’avanguardia per permettere ai clienti di sperimentare le loro idee prima di metterle in pratica. Le aziende Fortune 1000 si affidano ad Autodesk per gli strumenti di visualizzazione, simulazione e analisi di prestazioni reali nelle prime fasi del processo di progettazione per risparmiare tempo e denaro, migliorare la qualità e favorire le innovazioni.  Per ulteriori informazioni su Autodesk, visitare www.autodesk.it

 

 

Comunica con Simonetta

via Bullona 21

20154 Milano

tel 02 36515574

www.comunicaconsimonetta.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl