Iniziativa di McAfee per compattere il Cybercrime

Allegati

23/ott/2008 10.35.05 Prima Pagina Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

MCAFEE, INC. si fa portatrice di un’iniziativa per combattere il CYBERCRIME

L’azienda annuncia un piano articolato per combattere il Cybercrime, che comprende una Cybercrime Response Unit, i Cybercrime Fighter Awards, un programma di sovvenzioni e la creazione di un Cybercrime Advisory Council

 

Milano, 23 ottobre 2008 – McAfee Inc. (NYSE: MFE) ha annunciato oggi “McAfee Initiative to Fight Cybercrime”, un progetto ad ampio raggio volto a colmare vuoti critici nella lotta contro il cybercrime. L’iniziativa è sostenuta da un piano articolato che include il coinvolgimento delle forze dell’ordine, del mondo accademico, dei service provider, del governo, dell’industria della sicurezza e della società nel suo complesso per fornire indagini e azioni giudiziarie contro il crimine informatico online.

“Il cybercrime è un problema in crescita che ha un impatto negativo su tutti noi,” ha affermato Dave DeWalt, presidente e chief executive officer di McAfee. “Sebbene sia stato fatto molto per combattere il crimine informatico nell’ultimo decennio, i criminali sono ancora in vantaggio. Le possibilità di essere sorpresi a svaligiare un emporio sono molto più elevate che essere colti in flagrante a derubare una banca online. Questa situazione deve cambiare.”

Per assicurare che l’iniziativa McAfee sia sostenibile e benefici appieno del lavoro a monte, McAfee ha creato il McAfee Initiative to Fight Cybercrime Advisory Council. Tale Consiglio permetterà a McAfee di sfruttare le conoscenze e l’energia dei leader che hanno già fatto la differenza in quest’area critica. Questo gruppo globale di esperti indipendenti sarà presieduto dall’ex consulente per la cybersecurity della Casa Bianca Howard A. Schmidt. Anche il professor Ian Brown dell’Università di Oxford e Lillian Edwards dell’università di Sheffield hanno acconsentito a far parte del Consiglio, così come Parry Aftab, fondatore e manager di WiredSafety, il più grande e antico gruppo d’aiuto per la sicurezza nel cyberspazio.

“Sebbene il cybercrime sia sempre più organizzato, sono stati fatti passi in avanti solidi e positivi,” ha affermato Schmidt.  “McAfee sta riunendo persone estremamente competenti sul cybercrime che possono essere aiutare a fare la differenza relativamente a questo problema globale e complesso.”

Oltre alla creazione dell’Advisory Council, McAfee ha inoltre annunciato il nuovo programma di sovvenzioni per il programma McAfee Initiative to Fight Cybercrime e la Cybercrime Response Unit. 

 

Il piano articolato di McAfee per combattere il Cybercrime

Caposaldo dell’iniziativa di McAfee per combattere il cybercrime è un piano articolato i cui elementi principali includono:

·         Istruzione e consapevolezza – McAfee si adopererà affinché funzionari in tutto il mondo abbiano la capacità di combattere in modo appropriato il cybercrime, oltre ad aiutare gli utenti a diventare degli “esperti” in modo da non diventare facili prede.

·         Legislazioni e applicazione delle leggi- McAfee opererà per facilitare la collaborazione internazionale, il supporto reciproco in materia di cybercrime tra i governi, l’industria e le organizzazioni non governative (ONG).

·         Innovazione - McAfee collaborerà con il comparto industriale dedicato alla tecnologia per fornire soluzioni tecnologiche che siano un passo avanti alle minacce.

 

Il progetto McAfee completo è consultabile all’indirizzo http://www.mcafee.com/fightcybercrime

 

McAfee Cybercrime Response Unit

Oggi molte vittime del cybercrime non hanno idea di dove andare per chiedere aiuto. Il gruppo Cybercrime Response Unit di McAfee aiuterà consumatori e aziende che ritengono di essere vittime del cybercrime.  L’unità fornirà aiuto valutando la situazione, inclusi consigli su quali prove raccogliere per istruire un caso legale, e segnalare le vittime alle forze di polizia appropriate, agenzie di credito, agenzie di supporto e altre organizzazioni.

 

Sovvenzioni per il programma McAfee Initiative to Fight Cybercrime

         McAfee ha creato un nuovo programma globale di sovvenzioni per supportare teorie innovative e realizzazioni concrete e misurabili in aree fondamentali della Strategia articolato di McAfee per combattere il Cybercrime. I programmi idonei a ricevere le sovvenzioni includono quelli che dimostrano successi nel combattere il cybercrime o nell’educare sui pericoli del cybercrime. Ulteriori informazioni sono disponibili all’indirizzo http://www.mcafee.com/fightcybercrime.

 

I vincitori del McAfee Cybercrime Fighter Award

Il McAfee Cybercrime Fighter Award viene assegnato a un singolo che si è reso protagonista di una leadership eccezionale nello sforzo globale di combattere il cybercrime.  Nel corso della sua user conference FOCUS 08, McAfee premierà le seguenti persone:

·         Alexander Seger - Head of the Economic Crime division del Council of Europe –responsabile del progetto globale del Consiglio sul cybercrime, che riunisce nazioni di tutto il mondo.

·         Laura Codruta Kövesi - Romanian Prosecutor General – All’inizio di quest’anno, Kövesi si è contraddistinta nel perseguire singoli legati al crimine organizzato internazionale, coinvolti in intrighi di frodi informatiche e con carte di credito.

 

A proposito di McAfee, Inc.

Con sede principale a Santa Clara, California, McAfee Inc., è la principale azienda focalizzata sulle tecnologie di sicurezza e offre prodotti e servizi di sicurezza riconosciuti e proattivi che proteggono sistemi e reti in tutto il mondo, consentendo agli utenti di navigare e effettuare acquisti sul web in modo sicuro. McAfee mette a disposizione la propria approfondita competenza, impegno e innovazione di utenti consumer, aziende, pubblica amministrazione e service provider per aiutarli a bloccare gli attacchi, evitare interruzioni delle attività e tracciare e migliorare costantemente la loro sicurezza.

Per Informazioni:

 

Ufficio Stampa

McAfee, Inc.

Tel: 02/55.41.71

Fax: 02/55.41.79.00

 

Tania Acerbi, Benedetta Campana

Prima Pagina Comunicazione

Tel: 02/76.11.83.01

Fax: 02/76.11.83.04

e-mail: tania@primapagina.it

            benedetta@primapagina.it

 

Vi informiamo che i Vostri dati personali vengono trattati in rispetto del Codice in materia dei dati personali e ne viene garantita la sicurezza e la riservatezza.
Per i nostri trattamenti ci avvaliamo di responsabili ed incaricati il cui elenco è costantemente aggiornato e può essere richiesto rivolgendosi direttamente alla Società titolare al numero di telefono 02 76118301. In qualsiasi momento potrete fare richiesta scritta alla Società titolare per esercitare i diritti di cui all¹art. 7 del D.lgs 196/2003 (accesso correzione, cancellazione, opposizione al trattamento, ecc.).

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl