L’influenza della reputation on line sull’elettorato

La gestione della reputation on line rappresenta l'opportunità ulteriore, di tipo strategico, attraverso la quale incrementare e gestire il consenso, monitorare le conversazioni, percepire il "sentimet" espresso dal popolo web nei confronti di programmi e linee politiche perseguite, decidere eventualmente di intervenire rispetto a posizioni assunte dagli avversari, analizzare attentamente i contenuti negativi presenti in rete, costruire relazioni dirette con i propri elettori e creare contatti immediati con opinion maker presenti nella blogosfera e in grado di muovere consensi.

03/dic/2008 12.07.41 www.web-live.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La recente esperienza americana, non fa altro che rafforzare la consapevoleza di quanto blog, forum tematici, social news, siti di opinione permettano di relazionarsi molto velocemente in rete, divenendo strumenti innovativi di comunicazione, in grado di diffondere informazioni e opinioni. L’utilizzo di internet, da parte di un pubblico sempre più vasto, impone necessariamente alle aziende, un monitoraggio costante della rete. Traslando il tutto in ambito politico, appare evidente che, un qualsiasi candidato dovrà ascoltare “attivamente” i “rumors”, che circolano on line sul proprio conto e non solo... Se per un sito commerciale, ogni visitatore è un eventuale acquirente, in politica equivale a “catturare” l’attenzione del potenziale elettore. La gestione della reputation on line rappresenta l’opportunità ulteriore, di tipo strategico, attraverso la quale incrementare e gestire il consenso, monitorare le conversazioni, percepire il “sentimet” espresso dal popolo web nei confronti di programmi e linee politiche perseguite, decidere eventualmente di intervenire rispetto a posizioni assunte dagli avversari, analizzare attentamente i contenuti negativi presenti in rete, costruire relazioni dirette con i propri elettori e creare contatti immediati con opinion maker presenti nella blogosfera e in grado di muovere consensi. La chiara consapevolezza di quanto la rete sia umanamente impenetrabile nella sua globalità, a causa delle sue caratteristiche rafforza sempre più la consapevolezza di quanto sia strategicamente necessario ‘delegare’ a servizi specializzati il suo monitoraggio costante perchè risulta fondamentale conoscere a fondo, in maniera puntuale e con cadenza regolare l’opinione attribuita a fenomeni economici e sociali, programmi politici, attività e rappresentanti istituzionali.

WEB LIVE: il servizio d’eccellenza per il monitoraggio del web

Grazie all’impiego di una tecnologia software innovativa ed esclusiva, abilitata ad analizzare e comprendere il significato del testo scritto, WebLive è in grado di offrire un servizio strategico e efficace di rassegna stampa relativa a persone, brand e argomenti, intercettare la reputazione diffusa on line attribuita a persone e brand e, analizzare il “sentiment” legato ad argomenti specifici. 

 

Perchè nasce WebLive Per poter eseguire efficacemente il monitoraggio, la raccolta e l’analisi di milioni di pagine web pubblicate nella rete ogni giorno, è indispensabile disporre di risorse appositamente dedicate, competenze e tecnologie informatiche specifiche per il trattamento e l’analisi di grandi volumi di dati destrutturati. Attività complesse, che richiedono know-how specialistico, infrastrutture tecniche e investimenti in tecnologia innovativa.

WebLive mette a disposizione dei suoi clienti tutto questo sotto forma di un servizio “pay per use”, efficiente e personalizzato.

WebLive ascolta il web Servizio innovativo per il monitoraggio e l’analisi dei contenuti online che, permette di capire e conoscere quello che si dice “ogni giorno” in rete su brand, settori merceologici, fatti, argomenti e personaggi.

 

WebLive si rivolge ad aziende, organizzazioni, istituzioni e personaggi di rilevanza pubblica che, vogliono conoscere quanto e come si parla di tutto ciò che può influenzare direttamente e indirettamente il successo delle proprie attività.

 

Come funziona: WebLive analizza ogni giorno i siti di news nazionali, i blog più rilevanti in Italia e i motori di ricerca più utilizzati (Google, MSN Search, Virgilio, Libero,Yahoo!, Altavista, Tiscali). Le fonti possono essere estese e personalizzate sulla base di esigenze specifiche. Le informazioni, raccolte giornalmente, vengono filtrate e classificate secondo i criteri studiati con il cliente. I dati rilevanti vengono successivamente estrapolati e concludono il lavoro di analisi. Le informazioni così trattate, vengono pubblicate in un portale “dedicato e riservato” al cliente, attraverso il quale è possibile consultare in modo semplice ed efficiente il patrimonio informativo che, quotidianamente viene costruito.

 

Il servizio, oltre a mettere a disposizione le informazioni raccolte giorno per giorno sotto forma di rassegna stampa digitale, fornisce al cliente una vasta gamma di strumenti di analisi attraverso i quali è immediatamente possibile valutare il “sentiment” espresso dal popolo del web nei confronti di aree tematiche di suo interesse.

 

I documenti raccolti vengono contrassegnati con una serie di “tag semantici” che ne descrivono la polarità (negativa-positiva e neutra)e ne arricchiscono il contenuto attraverso l’estrapolazione delle parole, concetti e entità (luoghi, persone e organizzazioni)più rilevanti. 

 

Monitoraggio: Tutte le fonti vengono monitorate e analizzate ogni giorno, nell’arco di 24 ore. L’analisi  può essere diversificata in base alle esigenze del cliente, ad esempio in concomitanza di particolari periodi o eventi. Il sistema di monitoraggio è intelligente e riesce a minimizzare la ridondanza delle informazioni, tipica del WEB.

L’output dei risultati: WEBLIVE pone molta attenzione alla modalità con cui i risultati del monitoraggio vengono veicolati al cliente. Per questo esistono diverse tipologie di fruizione, tutte personalizzabili. I dati vengono pubblicati sia in forma elettronica “online” per una consultazione interattiva, sia in formato PDF e, se necessario, distrubuiti periodicamente sulla base di una mailing list. Ogni cliente, dispone di un proprio portale privato attraverso il quale è possibile accedere e consultare i dati di dettaglio, e i grafici di sintesi. WebLive prevede anche la predisposizione e la distribuzione automatica via email di relazioni periodiche in forma di report.

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl