Il Test di Turing

Il Test di Turing Fonte: www.pubbliway.com Il Test di Turing è un criterio per stabilire se una macchina può dirsi pensante: fu ideato più di cinquant'anni fa dal grande matematico Alan Turing e nacque dalla sua convinzione che, prima o poi, le macchine sarebbero state in grado di essere programmate per imitare qualunque pensiero umano esprimibile in un linguaggio.

15/dic/2008 12.41.32 Pubbliway Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Fonte: www.pubbliway.com

Il Test di Turing è un criterio per stabilire se una macchina può dirsi pensante: fu ideato più di cinquant'anni fa dal grande matematico Alan Turing  e nacque dalla sua convinzione che, prima o poi, le macchine sarebbero state in grado di essere programmate per imitare qualunque pensiero umano esprimibile in un linguaggio.

Hugh Loebner diede l’avvio ad una gara, che continua tuttora, che consiste nel mettere alla prova il Test di Turing: ogni anno vengono messi in palio dei soldi e una medaglia d’oro per il migliore programma le cui risposte siano valutate indistinguibili rispetto a quelle di un essere umano.

Il Test di Turing è divenuto una specie di gara internazionale che annualmente vede coinvolti i maggiori produttori di robot a livello mondiale e consiste in un gioco a tre partecipanti noto come il gioco dell'imitazione.

Come funziona? Ci sono un uomo “A”, una donna “B”, e una terza persona “C”. Quest'ultimo è tenuto separato dagli altri due e tramite una serie...

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl