Comunicato Stampa Nuance: "Automobilisti e riconoscimento vocale, lo studio di Maix Research"

Comunicato Stampa Nuance: "Automobilisti e riconoscimento vocale, lo studio di Maix Research" Gentile Giornalista, Nuance Communications, Inc. (NASDAQ: NUAN), uno dei principali fornitori di soluzioni vocali, presenta oggi una ricerca sulle preferenze e le abitudini degli automobilisti, da cui emerge un alto livello di gradimento nei confronti dell'uso tecnologie vocali alla guida.

12/mar/2009 16.12.12 Sangalli M&C Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Gentile Giornalista,

 

Nuance Communications, Inc. (NASDAQ: NUAN), uno dei principali fornitori di soluzioni vocali, presenta oggi una ricerca sulle preferenze e le abitudini degli automobilisti, da cui emerge un alto livello di gradimento nei confronti dell’uso tecnologie vocali alla guida.  Su nove proprietari di autoveicoli con dispositivo di navigazione e sistemi in-car di riconoscimento vocale, ben otto dichiarano di utilizzare regolarmente e con soddisfazione tali dispositivi. Il sondaggio “Automotive Voice Interface User Survey” condotto da Maix Research and Consulting ha anche confermato la soddisfazione del 73% degli utenti, i quali si sono detti pronti a consigliare questa tecnologia a parenti e amici e che ricomprerebbero anche in futuro auto con funzioni a riconoscimento vocale.

                                                                                                                                        

Il sondaggio è stato eseguito su un campione di 473 proprietari di auto con sistemi di riconoscimento vocale, concentrandosi sull’usabilità dei più noti sistemi disponibili oggi sul mercato, fra cui anche il Ford SYNC ™.  Dalla ricerca emerge che la maggior parte degli intervistati apprezza notevolmente i sistemi di riconoscimento vocale per la loro facilità d’uso e per la loro capacità di ridurre le situazioni di distrazione spesso causate da sistemi a comando manuale.

Dallo studio emerge inoltre che:

·         Telefonate e uso del navigatore satellitare attivati a voce: fra gli intervistati che fanno regolarmente uso di questi sistemi, l’83% lo fa per effettuare o ricevere telefonate, mentre il 76% per inserire un indirizzo nel navigatore satellitare.

 

·         I comandi vocali sono preferiti a quelli manuali in diverse di situazioni di guida: la maggior parte degli intervistati (circa il 75%) afferma di preferire un'interfaccia vocale durante la guida. Tale preferenza aumenta in particolari situazioni: il 50% degli utenti usa i comandi vocali quando ci sono altri passeggeri nell'auto; tale valore sale al 68% quando l’automobilista è da solo in auto. Il 63% afferma di privilegiare le tecnologie vocali in condizioni tranquille o normali di traffico, mente si sale al 71% se quando il traffico aumenta di intensità. 

 

·         Gli automobilisti più giovani ricorrono maggiormente alle funzioni vocali: l’utilizzo dei sistemi in-car di riconoscimento vocale è in genere maggiore fra gli intervistati più giovani (di età compresa fra 18 e i 29 anni). Gli automobilisti più anziani (oltre i 49 anni) sono più predisposti ad utilizzare i comandi vocali in zone sconosciute o in situazioni difficili di traffico, come evidenziato in precedenza.

 

·         Gli utenti dei sistemi di riconoscimento vocale desiderano altre funzioni analoghe: lo studio mostra come le persone che usano i sistemi di riconoscimento vocale desiderino ulteriori servizi a comando vocale. Il 43% vorrebbe utilizzare funzioni vocali per avere informazioni aggiornate sul traffico, il 40% per le informazioni meteo e il 37% per cercare negozi e aziende in zona.

 

·         Se  linguaggio da utilizzare è naturale aumenta la soddisfazione dell’utente: agli intervistati è stato anche chiesto di indicare i miglioramenti che potrebbero aumentare l’utilizzo complessivo dei sistemi di riconoscimento vocale. La risposta più frequente è stata di poter disporre di un linguaggio più naturale, precisando che meno tempo perso per conversare (e confermare) con i sistemi aumenterebbe e migliorerebbe l'uso dei sistemi stessi.

 

“I risultati di questo studio non fanno che aggiungersi ai dati di mercato: sempre più automobilisti stanno imparando a conoscere e a fidarsi dei dispositivi di navigazione e dei sistemi di riconoscimento vocale - afferma Arnd Weil, General Manager and Vice President Automotive Solutions della divisione Nuance Mobile -. Una tecnologia in costante miglioramento, destinata a diventare più intuitiva e naturale, grazie all’impegno di Nuance di offrire ai consumatori soluzioni che rendano confortevole il ‘dialogo’ con le loro auto”.

 

Lo studio di Maix Research sull’usabilità si aggiunge ai risultati del Nuance’s 2008 In-Car Distraction Study (Studio Nuance 2008 sulla distrazione degli automobilisti alla guida) condotto dall’Università di Braunschweig in Germania: i sistemi di riconoscimento vocale riducono notevolmente la distrazione degli automobilisti rispetto ai sistemi con comandi manuali. In media, la funzione vocale contribuisce a far tenere gli occhi dell’automobilista sulla strada dal 200 al 300% in più rispetto alle funzioni manuali.  

 

Le soluzioni Nuance Automotive sono oggi integrate in oltre dieci milioni di auto in tutto il mondo, in più di 100 modelli di tutte le maggiori case automobilistiche, fra cui Mercedes, Fiat e Ford. Praticamente tutti i produttori di dispositivi portatili di navigazione, fra cui TomTom, Magellan, Medion e Navigon stanno mettendo a punto prodotti migliori in termini di sicurezza e semplicità d’uso sfruttando i sistemi vocali Nuance, per consentire agli automobilisti di chiedere una destinazione o disporre di un sistema di sintesi vocale per l’assistenza alla guida. Per maggiori informazioni, visitate il sito: www.Nuance.com/Automotive

 

In allegato troverà il comunicato stampa completo, siamo a sua disposizione qualora desiderasse ricevere maggiori informazioni.

Cordiali saluti.

 

 

Francesco Corona
fcorona@sangallimc.it

 

Sangalli M&C srl
Via Morimondo 26

Edificio 11 int. 5/a
20143 Milano

tel +39 02.89056404

mob +39 340.1858366 - Nuovo numero!

fax +39 02.89056974

skype: francesco.corona

www.sangallimc.it

 

Prima di stampare questa email considera l'impatto ambientale | Please consider environment before priniting this email

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl