Esperimento Wired: cercasi Evan disperatamente!

Esperimento Wired: cercasi Evan disperatamente!

21/ago/2009 15.50.26 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

evan-ratliff

Nella nostra società costantemente spiata e controllata un redattore di Wired Evan Ratliff ha deciso di scomparire e di non farsi trovare per trenta giorni. Una sfida  all’occhio del Grande Fratello che attraverso le tecnologie spia ogni nostro movimento. Dal 15 agosto scorso è quindi iniziata la ‘caccia all’uomo’ a cui qualsiasi persona (anche io!) può partecipare. Il premio in palio è di 5mila dollari.

E come è possibile individuare Evan nello sterminato territorio americano? Semplice, seguendo le tracce che lascia online: tracciati di viaggio su aerei e altri mezzi, dettagli delle telefonate e delle transizioni economiche pubblicati regolarmente sul sito wired.com/vanish. Il serrato regolamento di questo esperimento prevede che, nel caso abbiate la fortuna o l’abilità di rintracciare il bell’Evan, vi dobbiate avvicinare, scattargli una foto e pronunciare la parola “fluke”. Se lui vi risponderà con un’altra parola allora sarà veramente Evan. A questo punto dovrete inviare la foto e la password a Wired, all’indirizzo di nicholas_thompson@wired.com.

Non potrà aggiudicarsi i 5mila dollari invece chi, durante la ricerca, commette reati, contatta la famiglia di Evan o gli fa fisicamente male. Guardando la sua foto aggiungerei che non può vincere neanche chi se lo porta a casa!

Il gruppo su Facebook www.facebook.com/group.php

evan-ratliff1

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl