Partnership tra DeviceLock e SecurStar per combattere la sottrazione dei dati aziendali tramite periferiche rimovibili

14/ott/2009 14.43.30 Sangalli M&C Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Gentile giornalista,

 

DeviceLock Inc., azienda specializzata in soluzioni software in grado di prevenire la sottrazione di dati aziendali, e SecurStar, azienda leader nella realizzazione di soluzioni per la crittografia dei dati, hanno siglato una partnership tecnologica che permette oggi a DeviceLock di impedire la copia dei file presenti nei PC aziendali su periferiche di archiviazione non crittografate – come chiavi USB, memorie flash e CD/DVD.

 

Questa nuova funzione di DeviceLock è disponibile dalla versione 6.4.1 del software, rilasciata proprio in questi giorni, e permette di abilitare/disabilitare il trasferimento di dati solo se precedentemente crittografati con DriveCrypt Plus Pack Enterprise (DCPPE) di SecurStar. Se i due software sono entrambe sono presenti sulla macchina end-point, tutte le operazioni di crittografia dei dati e delle password vengono gestite da DriveCrypt, mentre la funzione “Crypto Intelligence” di DeviceLock permette di trasferire sulle periferiche rimovibili solo i dati sottoposti a crittografia. Ad esempio, ad alcuni impiegati può essere concessa l’autorizzazione alla lettura/scrittura dei dati presenti sulle chiavi USB fornite dall’azienda, ma solo se precedentemente crittografati tramite DriveCrypt. Altri impiegati, invece, potrebbero non essere autorizzati alla scrittura dei dati, anche se sottoposti a crittografia.

 

Con questo approccio “data-centrico”, le aziende possono essere certe che i dati e i documenti più importanti archiviati sulle chiavi USB fornite ai dipendenti sono protetti anche in caso di accesso non autorizzato o in caso di furto o smarrimento della chiave USB.

“Grazie a questa partnership tecnologica con SecurStar, i clienti di DeviceLock possono finalmente avere un controllo centralizzato di tutte periferiche di archiviazione di massa e delle operazioni di crittografia” ha commentato Ashot Oganesyan, CTO e Fondatore di DeviceLock Inc. “Anche se le due soluzioni possono essere acquistate e installate separatamente, dalla loro sinergia nascono indubbi benefici. E’ l’esempio perfetto di una soluzione in grado di elevare gli standard tecnologici di entrambe le aziende, permettendo allo stesso tempo ai clienti di integrare le due soluzioni senza avere inutili sovrapposizioni tra le funzioni”.

 

“Siamo entusiasti della nuova partnership con DeviceLock” è il commento di Wilfried Hafner, CEO e Fondatore di SecurStar. “Le due soluzioni combinate permettono a tutti i clienti di rafforzare le policy DLP (data leak prevention) e avere un controllo più accurato sui dati aziendali”.

DeviceLock è una soluzione software creata appositamente per proteggere aziende e istituzioni, di qualsiasi dimensione, dalla sottrazione di file e documenti attraverso le periferiche rimovibili. Specificamente progettato per sistemi operativi Microsoft Windows e perfettamente integrato con Microsoft Active Directory, il software DeviceLock permette di controllare accuratamente lo scambio di documenti tra la rete aziendale e le periferiche rimovibili, così come le stampanti virtuali, i palmari e gli smartphone Windows Mobile®, Palm®, iPhone® e Blackberry®. DeviceLock blocca inoltre qualsiasi hardware keylogger connesso tramite porta USB o PS2.

 

DCPP Enterprise Edition di SecurStar (DCPPE) è una soluzione di full disk encryption (FDE) che permette di rendere più sicuri i dati presenti su laptop, desktop e server aziendali in ambiente Windows. Supporta inoltre le periferiche di archiviazione come hard esterni, chiavi USB, DVD e CD-ROM. La console di gestione centralizzata fornisce agli amministratore IT un’ampia gamma di strumenti di gestione tra cui la perfette integrazione con Active Directory, il recupero di password e hard disk e la funzione di installazione e reporting in remoto. DCPPE è progetta to per la massima trasparenza nei confronti dell’utente e supporta la crittografia 256-bit AES, più sicura e veloce.

 


In allegato troverà il comunicato stampa completo, siamo a sua disposizione qualora desiderasse ricevere maggiori informazioni.

Cordiali saluti.

 

 

Francesco Corona
fcorona@sangallimc.it

 

Sangalli M&C srl
Via Morimondo 26

Edificio 11 int. 5/a
20143 Milano

tel +39 02.89056404

mob +39 340.1858366

fax +39 02.89056974

skype: francesco.corona

www.sangallimc.it

 

Prima di stampare questa email considera l'impatto ambientale | Please consider environment before priniting this email

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl