comunicato stampa - Convegno Cooperazione Applicativa e nuove possibilità per i patronati

Oggetto: comunicato stampa - Convegno Cooperazione Applicativa e nuove possibilità per i patronati Titolo: Convegno "Cooperazione Applicativa e nuove possibilità per i patronati" Il giorno 29 ottobre p.v. la HCM Group S.r.l. ha organizzato un convegno presso il centro Congressi Cavour, rivolto agli esponenti dei patronati in cui si parlerà di un tema attuale e di rilevante importanza nell'ambito della Pubblica Amministrazione: la cooperazione applicativa.

27/ott/2009 19.23.27 Hypercube Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 


Da: Paola Calderazzo [mailto:p.calderazzo@hypercube.it]
Inviato: martedì 27 ottobre 2009 19.17
A: 'pubblica@comunicati.net.'
Oggetto: comunicato stampa - Convegno Cooperazione Applicativa e nuove possibilità per i patronati

 

 

Titolo:
Convegno “Cooperazione Applicativa e nuove possibilità per i patronati”

Il giorno 29 ottobre p.v. la HCM Group S.r.l. ha organizzato un convegno presso il centro Congressi Cavour, rivolto agli esponenti dei patronati  in cui si parlerà di un tema attuale e di rilevante importanza nell’ambito della Pubblica Amministrazione: la cooperazione applicativa.

In questo contesto si inserisce il  Sistema Pubblico di Cooperazione (SPCoop) che è regolato da un insieme di specifiche e di parametri dettati dal CNIPA che ne disciplinano le modalità di comunicazione e di organizzazione tra gli enti stessi. Questa riprogettazione, che gestisce il flusso delle comunicazioni e la funzionalità all’interno della P.A., si colloca nel panorama dell’eGovernment in cui è previsto che due enti debbano poter comunicare tra loro, in velocità e sicurezza, garantendo lo sviluppo tecnologico delle amministrazione secondo le linee strategiche prospettate dal CNIPA per il triennio 2010-2012.

Questa comunicazione bi-direzionale è risolta con l’uso di un’applicazione tecnica denominata “porta di dominio” in cui gli enti sono virtualmente divisi in due parti: quella esterna che deve aderire a una serie di standard stabiliti dal CNIPA per consentire lo scambio con altre porte di dominio di altri enti; quella interna che aderisce alle specifiche ed esigenze dell'ente stesso. La porta di dominio garantisce che lo scambio elettronico delle informazioni ha le stesse caratteristiche, validità e sicurezza di quello tradizionale, validità che ha effetto legale e probatorio ai fini di un procedimento amministrativo.

Nell’incontro è prevista anche una dimostrazione tecnica del funzionamento di questa tipologia di collaborazione e interscambio adottata dal software collaborativo AdCives realizzato dalla HCM Group, inoltre parteciperanno sia esponenti di patronati quali INCA ed EPASA, che hanno già adottato tale tecnologia, sia tecnici del settore che illustreranno funzionamento, caratteristiche tecniche e vantaggi per gli enti che si adegueranno agli standard tecnologici esposti durante il convegno.

 

 

 

-------------------------------------------------

Dott.ssa Paola Calderazzo

CEO Assistant

Mobile: +39 348.4944321
E-mail:
p.calderazzo@hypercube.it

Hypercube S.r.l.
Via Strada Nuova, 18
01030 Monterosi (VT)
Tel: +39 06.9980.6321
Fax: +39 06.62277343
http://www.hypercube.it

E-mail: info@hypercube.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl