BLUE COAT PRESENTA LE APPLIANCE VIRTUALI DI OTTIMIZZAZIONE DELLA WAN PER IL CONSOLIDAMENTO DELL’INFRASTRUTTURA IT DELLE FILIALI SU SERVER STANDARD

16/mar/2010 10.15.57 Meridian Communications Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La nuova famiglia di appliance virtuali ProxySG ottimizza l’erogazione delle applicazioni, diminuisce i costi operativi e incrementa la flessibilità dell’infrastruttura.

 

Milano, 16 Marzo 2010 Blue Coat Systems, Inc. (Nasdaq: BCSI), leader tecnologico nell’ambito dell’Application Delivery Networking, ha ampliato l’infrastruttura ADN (Application Delivery Network) con l’introduzione di una nuova famiglia di appliance virtuali di ottimizzazione della WAN. Le appliance virtuali Blue Coat® ProxySG® funzionano su server standard di settore e sono state concepite per ottimizzare l’erogazione di applicazioni aziendali avanzate e semplificare il consolidamento dell’infrastruttura IT delle filiali. Un server su cui è installata la nuova appliance virtuale ProxySG può anche supportare Microsoft Windows Server 2008, diverse funzionalità di networking e qualsiasi applicazione installata in locale per aumentare al massimo la flessibilità e ridurre i costi operativi.

 

“La virtualizzazione dei server consente ai fornitori di soluzioni di ottimizzazione della WAN di offrire soluzioni flessibili per uffici periferici (BOB, Branch Office Box) mediante la fornitura di WOC come appliance virtuali che funzionano in modalità guest su hardware commercialmente disponibile,” ha affermato Joe Skorupa, Vicepresidente di Gartner. “Grazie a questo tipo di approccio le aziende sono in grado di consolidare l’infrastruttura IT delle filiali e ridurre i costi senza comprometterne le funzionalità.”

 

Anziché fornire un ambiente virtualizzato per il consolidamento di altre funzionalità delle filiali su appliance fisiche "chiavi in mano", Blue Coat ha preferito virtualizzare la propria soluzione affinché funzioni su server standard, così da offrire una soluzione più flessibile ed economica rispetto ad appliance proprietarie che possono supportare altre specifiche applicazioni. Le appliance virtuali ProxySG sono state sottoposte a test di collaudo e verifiche molto approfonditi presso Dell per l’implementazione sui server PowerEdge della società.

 

L’erogazione ottimizzata delle applicazioni

L’appliance virtuale ProxySG accelera le applicazioni aziendali centralizzate, l’accesso remoto ai file, la posta elettronica e i backup nelle filiali, compresa l’ottimizzazione avanzata di SharePoint ed Exchange 2003 e 2007 che risiedono su host interni oppure in ambiente cloud. Così come l’appliance hardware anche l’appliance virtuale ProxySG è stata concepita per ottimizzare le applicazioni basate su Web compreso il servizio SaaS (Software-as-a-Service) in ambiente cloud che utilizza la codifica SSL per le comunicazioni attraverso il Web. L’appliance virtuale è stata specificamente realizzata per fornire erogazione e gestione integrate di video dal vivo e on-demand provenienti da risorse aziendali interne o fonti esterne mediante split-streaming, caching in locale e tecnologie di prepopolamento.

 

Costi operativi ridotti e maggiore flessibilità dell’infrastruttura

Poiché la soluzione di appliance virtuale ProxySG funziona su VMware vSphere™ eseguito in modalità nativa su server standard, consente alle organizzazioni IT di operare in modo semplice mediante l’implementazione di una piattaforma di consolidamento flessibile. VMware vSphere supporta integralmente Microsoft Windows Server e le funzionalità di networking per le filiali, inclusi DNS, DHCP, servizi di stampa in locale, autenticazione in locale, soluzioni UTM (Unified Threat Management) come firewall, prevenzione delle intrusioni e VPN e altro ancora. Può supportare applicazioni line-of-business simultanee.

 

Le aziende ora possono sfruttare i vantaggi derivanti dalla scalabilità e dall’interessante rapporto prezzo/prestazioni rappresentati da server immediatamente disponibili per consolidare e virtualizzare efficacemente più funzionalità in un unico server. La nuova piattaforma con ottimizzazione virtuale della WAN riduce i costi operativi delle filiali, compresi apparecchiature e sistemi di alimentazione, e semplifica l’amministrazione e la gestione. 

 

Appliance virtuale certificata VMware Ready™

L’appliance virtuale ProxySG di Blue Coat è una delle prime soluzioni di ottimizzazione della WAN a ottenere lo stato VMware Ready™. Blue Coat ha collaborato con VMware per garantire che il prodotto funzioni in modo efficace in un ambiente virtuale e soddisfi tutti i criteri e le specifiche tecniche. VMware Ready è un programma per la conferma della validità dei prodotti concepito per fornire agli utenti la migliore esperienza possibile nell’ambito delle appliance virtuali installate in un ambiente di produzione. Questo stato sta ad indicare che Blue Coat si è attenuta alle best practice e il software è stato ottimizzato per VMware vSphere in modo da garantire affidabilità di "pronta utilizzabilità" e sicurezza. In quanto appliance virtuale VMware Ready, la soluzione verrà inclusa nell’elenco VMware Virtual Appliance Marketplace e si distinguerà dagli altri prodotti della directory con un logo VMware Ready.

 

“La virtualizzazione continua a essere una tecnologia in continuo divenire che aiuta i clienti a ridurre i costi e aumentare le efficienze di tutti i data center e le filiali,” ha dichiarato Parag Patel, vice president, alliances, di VMware. “Ora che l’appliance virtuale ProxySG di Blue Coat ha ottenuto lo stato VMware Ready™, i clienti di aziende distribuite possono rispondere con flessibilità e senza intaccare troppo i budget ai requisiti delle applicazioni e dell’infrastruttura con la sicurezza che la soluzione è ottimizzata per la piattaforma VMware.”

 

La famiglia di appliance virtuali ProxySG di Blue Coat

La nuova famiglia di appliance virtuali ProxySG è disponibile in quattro modelli che possono essere installati in filiali di aziende con un numero variabile da 10 fino a 300 utenti. I modelli comprendono le appliance virtuali ProxySG VA-5, VA-10, VA-15 e VA-20 che supportano, rispettivamente, fino a 10, 50, 150 e 300 utenti simultanei.

 

Blue Coat continua a fornire una linea completa di appliance ProxySG hardware concepite per offrire a filiali di qualsiasi dimensione ottimizzazione della WAN standalone, funzionalità Secure Web Gateway, controllo distribuito dei collegamenti WAN ed erogazione e gestione integrate di video.

 

“L’appliance virtuale ProxySG rappresenta un significativo passo avanti nella fornitura di strumenti per accelerare i processi aziendali distribuiti nelle filiali e negli uffici remoti, garantendo al contempo la flessibilità e l'economicità necessarie per un ulteriore consolidamento,” ha affermato Brian Ball, vicepresidente senior e general manager della divisione Application Delivery Networking di Blue Coat Systems. “La nostra famiglia di appliance virtuali basate su software rappresenta una pietra miliare dell’espansione multidimensionale della nostra vision relativa all’Application Delivery Network e aiuterà ulteriormente i clienti a rendere più veloci le applicazioni business-critical, a contenere i costi e migliorare la produttività degli utenti.”

 

 

Prezzo e disponibilità

L’appliance virtuale ProxySG sarà disponibile a partire dal 31 marzo 2010. Per utilizzare il software è necessario sottoscrivere un abbonamento che comprende supporto e assistenza. I prezzi partono da 860 Euro all’anno per il modello VA-5 con il supporto di un numero massimo di dieci utenti simultanei. Un’unica appliance virtuale ProxySG può supportare fino a 300 utenti simultanei di una filiale o ufficio remoto. L’appliance virtuale ProxySG è disponibile attraverso Dell e Dimension Data in tutto il mondo così come presso altri partner di canale Blue Coat certificati.

 

 

Blue Coat Systems

Blue Coat Systems, Inc. è il leader tecnologico nel settore delle reti ADN (Application Delivery Network). Blue Coat offre un'infrastruttura ADN che assicura i livelli di visibilità, accelerazione, protezione e sicurezza Web richiesti per ottimizzare e rendere più sicuro il flusso di informazioni per ogni utente e su qualsiasi rete in ogni parte del mondo. Grazie a questa funzionalità applicativa le aziende possono allineare gli investimenti IT ai requisiti aziendali, velocizzare il processo decisionale e proteggere le applicazioni aziendali, garantendo al contempo un vantaggio competitivo nel lungo periodo. Per ulteriori informazioni, visitare il sito web all'indirizzo www.bluecoat.com.

 

 

Distributori Italiani Autorizzati:

Computerlinks Italia – Via Lancia 6/A - 39100 Bolzano – Tel +39 0471 066113 – Fax +39 0471 066111  www.computerlinks.it

Westcon European Holdings Ltd. Italian Branch - Viale Colleoni, 15 - Palazzo Orione - Scala 2 - 20041 Agrate Brianza (MI) - Tel. +39 039 60722 1 - Fax +39 039 60722 2 - it.securitypoint.westcon.com

 

Per maggiori informazioni:

Ufficio Stampa

Meridian Communications Srl           

Via Cuneo, 3

20149 Milano

Tel. +39 02 48519553

Fax +39 02 43319331

Silvia Ceriotti silvia.ceriotti@meridiancommunications.it

www.meridiancommunications.it

 

Blue Coat Systems Italia

Davide Carlesi

Via Senigallia, 18/2 Torre A

20161 Milano

Tel: +39.02.64672.320

Fax: +39.02.64672.400

italy@bluecoat.com 

www.bluecoat.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl