NETGEAR presenta Prosecure UTM5: soluzione di classe enterprise per la sicurezza delle PMI

16/mar/2010 11.03.04 Meridian Communications Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Milano, 16 Marzo 2010 — ProSecure®, il marchio specializzato in sicurezza di rete di NETGEAR®, Inc. (NASDAQGM: NTGR), fornitore a livello mondiale di soluzioni di networking tecnologicamente innovative, distribuite con il proprio marchio, annuncia l’arrivo di ProSecure UTM5. Si tratta di un’appliance di sicurezza a livello di gateway fortemente differenziata che estende la tecnologia UTM (Unified Threat Management) di classe enterprise a qualsiasi azienda, rete domestica e filiale di piccole dimensioni, anche con un massimo di cinque utenti. Le appliance ProSecure UTM5 vengono fornite con semplici e chiare opzioni di abbonamento che non prevedono ulteriori acquisti di licenze a seconda del numero di dipendenti.

 

L’UTM5 offre protezione alle piccole aziende grazie a un’ampia gamma di sistemi di protezione quali firewall, SSL e IPSec VPN, filtraggio dell’URL, anti-virus e anti-spam di rete, ma in un formato di dimensioni molto ridotte, semplice da utilizzare e con un rapporto prezzo/qualità eccellente. Le divisioni IT possono anche utilizzare l’UTM5 con lo scopo di proteggere le reti domestiche dei telelavoratori, che svolgono la propria attività in remoto e spesso condividono le connessioni con altri endpoint, offrendo lo stesso livello di sicurezza del laptop aziendale.

 

ProSecure UTM5 sfrutta le tecnologie di sicurezza di partner leader nel settore della sicurezza come Sophos, MailshellÔ e CommtouchÒ, e si avvale, inoltre, della tecnologia Stream Scanning di NETGEAR per fornire massima sicurezza, elevate prestazioni e facilità di utilizzo a un prezzo che si adatta perfettamente ai budget delle piccole aziende. Tutto questo unito al collaudato firewall di NETGEAR e alla funzionalità VPN costituisce una soluzione di sicurezza efficace e ideale per le piccole filiali e le micro aziende.

 

“L’offerta rivolta agli uffici e alle aziende di piccole dimensioni è sempre stata inadeguata; la sicurezza gateway per questo tipo di utenti è stata caratterizzata da dispositivi di classe consumer che non possono affrontare gli attacchi sempre più sofisticati che minacciano le aziende di qualsiasi dimensione,” ha dichiarato Jason Leung, Senior Product Line Manager della divisione SMB Security di NETGEAR. “La soluzione ProSecure offre la premiata tecnologia UTM presentandosi con un prezzo imbattibile e con un formato di semplice utilizzo idoneo anche per le piccole realtà aziendali.”

 

 

NETGEAR®, Inc.


NETGEAR (NASDAQGM: NTGR) progetta, sviluppa e commercializza soluzioni di networking tecnologicamente avanzate, distribuite con il proprio marchio, che si rivolgono alle specifiche esigenze delle aziende di piccole e medie dimensioni e degli utenti domestici. La suite di circa 100 prodotti NETGEAR consente agli utenti di condividere l’accesso a Internet, periferiche, file, contenuti multimediali digitali e applicazioni su più personal computer e altri dispositivi per la connessione al Web. In qualità di partner ENERGY STAR®, NETGEAR offre prodotti che prevengono le emissioni dei gas serra in quanto soddisfano le rigide specifiche sull’efficienza energetica stabilite dal governo USA. NETGEAR ha sede a Santa Clara in California, USA. Per ulteriori informazioni, consultare il sito Web dell’azienda all’indirizzo
www.NETGEAR.it.

 

©2010. © 2010. NETGEAR, Inc. NETGEAR, il logo NETGEAR, NETGEAR Stora e ReadyNAS sono marchi di fabbrica o marchi registrati di proprietà di NETGEAR, Inc. negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Altri marchi e nomi di prodotto sono marchi di fabbrica o marchi registrati dei rispettivi proprietari.  Le informazioni fornite possono essere soggette a modifiche senza preavviso. Tutti i diritti riservati.

 

Nota: Velocità massima del segnale wireless secondo le specifiche dello standard IEEE 802.11. Il throughput effettivo dei dati sarà soggetto a variazioni rispetto alle velocità massime del segnale accordate. Le condizioni di rete e i fattori ambientali, compresi i volumi del traffico di rete, i materiali e le caratteristiche strutturali dell'edificio e l'overhead di rete, riducono l'effettiva velocità di trasmissione dei dati.

 

Principio del "Safe Harbor" ai sensi del Private Securities Litigation Reform Act del 1995 per NETGEAR, Inc.:

Vari argomenti trattati in questo comunicato stampa hanno carattere di previsione ai sensi del Private Securities Litigation Reform Act promulgato nel 1995 negli USA. In particolare, le affermazioni che riguardano l’attività di NETGEAR e le caratteristiche di prestazioni previste, le specifiche, l’affidabilità, l’accoglienza da parte del mercato, la crescita di mercato, gli impieghi specifici, le reazioni degli utenti e la posizione di mercato della tecnologia e dei prodotti NETGEAR sono previsioni con il significato definito nel "Safe Harbor". Tali affermazioni si basano sulle aspettative attuali del management e sono soggette a rischi e incertezze, compresi, a titolo esemplificativo, i seguenti: il prezzo effettivo, le prestazioni e la facilità d’uso dei prodotti di NETGEAR possono non soddisfare i requisiti dei clienti in termini di prezzo, prestazioni e facilità d’uso; le prestazioni dei prodotti potrebbero essere condizionate negativamente dalle situazioni operative reali, il guasto dei prodotti in alcune circostanze potrebbe causare la perdita permanente dei dati degli utenti finali, nuovi virus o minacce provenienti da Internet possono modificare l’efficacia delle funzionalità di sicurezza dei prodotti NETGEAR, la capacità di NETGEAR di promuovere e vendere i propri prodotti e la propria tecnologia, l'impatto e il prezzo di prodotti della concorrenza e l'introduzione di soluzioni tecnologiche alternative. Ulteriori informazioni sui potenziali fattori di rischio a cui potrebbero essere esposti NETGEAR e le relative attività sono riportati in dettaglio nei documenti depositati periodicamente presso la SEC, inclusi, tra gli altri, i rischi e le incertezze elencati nella sezione intitolata "Part II - Item 1A. Risk Factors", da pagina 36 fino a pagina 50, nel Quarterly Report della società sul Form 10-Q per il terzo trimestre fiscale terminato il 27 settembre 2009, depositato presso la SEC il 6 novembre 2009. NETGEAR non si assume alcun obbligo di rilasciare pubblicamente alcuna revisione delle previsioni contenute in questo documento per riflettere eventi o circostanze verificatisi successivamente alla data specificata o per riflettere l’accadimento di eventi non previsti.

 

 

Per maggiori informazioni:
Ufficio Stampa
Meridian Communications Srl

Via Cuneo, 3 – 20149 Milano
Tel.
+39 02 48519553
Fax +39 02 43319331
meridiancommunications@meridiancommunications.it
chiara.viti@meridiancommunications.it
serena.solari@meridiancommunications.it
silvia.ceriotti@meridiancommunitions.it
www.meridiancommunications.it

 

NETGEAR International INC
Piazza della Repubblica, 32 - 20124 Milano
Tel.
+39 02 91198001
Fax +39 02 91198024
www.netgear.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl