LSI riconferma la sua leadership nella tecnologia SAS con un nuovo sistema di storage esterno SAS da 6Gb/s

LSI riconferma la sua leadership nella tecnologia SAS con un nuovo sistema di storage esterno SAS da 6Gb/s www.lsi.com COMUNICATO STAMPA LSI riconferma la sua leadership nella tecnologia SAS con un nuovo sistema di storage esterno SAS da 6Gb/s L'Engenio 2600 offre alle PMI prestazioni e funzionalità tipiche dei sistemi di livello superiore a costi contenuti MILPITAS, Calif., 19 maggio 2010 - LSI Corporation (NYSE: LSI) ha presentato il sistema di storage LSI_ Engenio® 2600, un dispositivo di storage esterno entry-level basato sulla tecnologia SAS da 6Gb/s.

Allegati

20/mag/2010 12.44.21 Cynthia Carta Adv. Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

www.lsi.com

 

 

COMUNICATO STAMPA

 

LSI riconferma la sua leadership nella tecnologia SAS con un nuovo sistema di storage esterno SAS da 6Gb/s

 

L’Engenio 2600 offre alle PMI prestazioni e funzionalità tipiche dei sistemi di livello superiore a costi contenuti

 

 Casella di testo: MILPITAS, Calif., 19 maggio 2010 - LSI Corporation (NYSE: LSI) ha presentato il sistema di storage LSI™ Engenio® 2600, un dispositivo di storage esterno entry-level basato sulla tecnologia SAS da 6Gb/s. Questo sistema offre eccellenti prestazioni e funzionalità avanzate essendo stato progettato per consentire alle imprese di piccole e medie dimensioni, alle sedi remote e agli uffici periferici di adattarsi facilmente alle esigenze di scalabilità in termini di scalabilità e di prestazioni. Il tutto senza sacrificare la semplicità e mantenendo i costi contenuti.

“Sul fronte dei dischi l’industria è già passata alla tecnologia SAS da 6Gb/s, mentre solo ora sta cominciando a spostarsi verso consistenti implementazioni delle relative infrastrutture di storage,” ha detto John Monroe, Research Vice President, Storage Markets di Gartner. “I sistemi configurati con la tecnologia SAS da 6Gb/s sia a livello di drive sia a livello host dovrebbero offrire prestazioni maggiori rispetto all’alternativa Fibre Channel da 4Gb/s, costare sensibilmente meno e consumare meno energia: tutti buoni motivi per fare di questi sistemi una scelta primaria quando si procede con l’aggiornamento delle infrastrutture di storage.”

Il sistema 2600 è l’elemento più recente della linea di sistemi di storage modulari Engenio, nonché il primo ad adottare la tecnologia SAS da 6Gb/s. Questa nuova generazione di sistemi di storage sfrutta l’esperienza fatta con più di 400.000 sistemi di storage basati sulla tecnologia Engenio di LSI, che è stata implementata in una vasta gamma di ambienti e di settori industriali diversi. Questo sistema offre ai clienti prestazioni più elevate e migliore scalabilità, connettività host multi-protocollo, supporto flessibile ai dischi e funzionalità avanzate per il risparmio energetico e per la sicurezza.

“I clienti richiedono soluzioni di storage che aumentino le prestazioni e migliorino l’efficienza e l’utilizzo dello storage,” ha detto Phil Bullinger, Executive Vice President e General Manager dell’Engenio Storage Group di LSI. “Unendo la flessibilità dinamica alle prestazioni elevate e all’affidabilità offerte dalla tecnologia SAS da 6Gb/s, l’Engenio 2600 offre funzionalità comparabili a quelle dei sistemi Fibre Channel, mantenendo al contempo il prezzo contenuto che i clienti si attendono dai sistemi di livello entry o medio.”

Il sistema Engenio 2600 unisce la collaudata tecnologia dei controller LSI alla diffusa interfaccia host per la connettività per offrire una larghezza di banda che arriva fino a 4.000 MB/s nella lettura continua dal disco: un miglioramento pari a quattro volte nelle prestazioni di trasferimento dati rispetto alla precedente generazione di prodotti. Il sistema supera anche le 40.000 IOPS (operazioni di input/output al secondo) nelle operazioni di lettura casuale, ovvero un raddoppio delle prestazioni rispetto alla precedente generazione.

Le prestazioni bilanciate e continue del sistema permettono all’Engenio 2600 di supportare una vasta gamma di carichi di lavoro, rendendolo adatto sia nel sostenere applicazioni che fanno un uso intensivo della banda, come nel data warehousing e nei rich media, sia quelle che necessitano di processi di input/output (IOP) veloci, come nell’OLTP e nei Web server.

Il sistema 2600 raddoppia anche la capacità del suo predecessore, offrendo scalabilità, a costi che seguono la crescita aziendale, fino a 96 dischi. Questi possono essere da 2,5 pollici, utilizzando la nuova enclosure DE5600 2U da 24 drive, o da 3,5 pollici, utilizzando l’enclosure DE1600 2U da 12 drive.

Interfaccia host mista e supporto dischi

L’Engenio 2600 offre connettività host multi-protocollo, permettendo agli utenti di trarre vantaggio dall’implementazione contemporanea delle tecnologie Direct-Attached Storage (DAS) e Storage Area Network (SAN). In ciascun controller duale, le quattro interfacce host SAS da 6 Gb/s native del sistema 2600 possono essere abbinate a otto porte host iSCSI da 1 Gb/s o a otto porte Fibre Channel da 8Gb/s. Questo approccio flessibile e multiuso a doppio protocollo consente i implementare numerose configurazioni differenti, dalle soluzioni DAS di server e storage installate in armadio che utilizzano SAS fino ad ambienti SAN iSCSI e FC per progetti di consolidamento e virtualizzazione più ampi.

Il 2600 offre anche la possibilità di intermixare diverse tipologie di dischi, mettendo così in grado le organizzazioni di rispondere sempre a costi accessibili alle diverse esigenze di capacità e prestazioni. I clienti possono implementare drive a stato solido (SSD) o dischi SAS ad alte prestazioni per le applicazioni che richiedono carichi di lavoro più intensi oppure più economici dischi SAS “nearline” per le applicazioni che hanno minori necessità di prestazioni ma che richiedono capacità più elevate. Per proteggere i dati più sensibili sono anche supportati i dischi con sistema di auto-crittografia. Il supporto flessibile ai dischi e la scalabilità modulare aiutano a mantenere bassi i costi iniziali, permettendo di implementare soluzioni di storage a livelli che consentono di ottenere prestazioni e affidabilità ottimali, di ridurre lo spazio occupato dagli armadi, di abbassare i costi energetici e di raffreddamento e di aumentare la sicurezza dei dati. 

Efficienza energetica e sicurezza dei dati più elevate

Il sistema 2600 mette a disposizione nuove funzionalità per il risparmio energetico che non hanno impatto negativo sulle prestazioni, sulla scalabilità o sulle funzionalità. Il supporto ai dischi da 2,5 pollici e agli SSD, abbinato ad alimentatori che sono stati progettati per rispondere ai requisiti delle future specifiche di efficienza energetica Energy Star e 80 PLUS® nonché a quelle di Climate Savers Computing, può portare a una riduzione del costo annuo complessivo per l’energia mantenendo invariati i livelli prestazionali.

Utilizzando dischi SAS da 2,5 pollici, che sono supportati dall’enclosure DE5600, il 2600 può offrire miglioramenti per ciascun modulo fino a tre volte in termini di IOPS per Watt nel consumo energetico e sino al 134 per cento nelle prestazioni IOP rispetto all’enclosure per drive da 3,5 pollici.

La sicurezza avanzata dei dati è garantita dal supporto per i SED (drive con auto-crittografia) utilizzando i SafeStore™ Encryption Services di LSI, che aiutano a proteggere i dati da accessi indesiderati o da modifiche causate da furti, perdite o riutilizzo dei dati stessi. Completamente integrati nel software di gestione SANtricity® ES, i servizi SafeStore offrono la gestione della chiave locale per i dischi con auto-crittografia, garantendo così completa sicurezza ai dati memorizzati lungo tutto il ciclo di vita dei drive, con costi e complessità contenuti senza sacrificare le prestazioni del sistema di storage.

L’Engenio 2600 di LSI è già disponibile per i clienti OEM. Maggiori informazioni sono disponibili nella cartella stampa online all’indirizzo     http://www.lsi.com/presskit

Chi è LSI

LSI Corporation (NYSE: LSI) è uno dei principali produttori di tecnologie innovative su silicio, sistemi e software alla base di prodotti che creano, memorizzano e trasportano informazioni digitali. L’azienda offre un ampio catalogo di possibilità e servizi che comprende IC standard e chip personalizzati, adattatori, sistemi e software impiegati dai più noti marchi mondiali per creare le soluzioni leader sul mercato Storage e Networking.

 

Editor’s Notes:

1.        All LSI news releases (financial, acquisitions, manufacturing, products, technology, etc.) are issued exclusively by PR Newswire and are immediately thereafter posted on the company’s external web site, http://www.lsi.com.

2.        LSI, the LSI logo, Engenio, MegaRAID, SANtricity and SafeStore are trademarks or registered trademarks of LSI Corporation.

3.        All other brands or product names may be trademarks or registered trademarks of their respective companies.

 

Per maggiori informazioni:
LSI Logic S.r.l.

Marco Pozzoni
Partner Marketing Executive
Viale Europa, 68 - 20090 Cusago (MI)
TEL +39 02 9039 3308
FAX +39 02 9039 0615
CELL +39 335 625 8061
marco.pozzoni@lsi.com

Ufficio Stampa Italia

Cynthia Carta Adv.
Advertising Communication
Via Monte Rosa, 74 - 20149 Milano
Ph. ++39(0)2 45484666Fax ++39(0)2 45484685 Mobile++39 3385909592
e-mail cyncarta@cynthiacartaadv.it     www.cynthiacartaadv.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl