Il nuovo supercomputer Cray CX1000 integra lo storage di LSI

Il nuovo supercomputer Cray CX1000 integra lo storage di LSI www.lsi.com COMUNICATO STAMPA Il nuovo supercomputer Cray CX1000 integra lo storage di LSI L'Engenio 2600 basato sulla tecnologia SAS da 6 Gb/s offre al supercomputer di Cray prestazioni e funzionalità tipiche dei sistemi di segmento superiore ISC10, Amburgo, Germania, 3 giugno 2010 - LSI Corporation (NYSE: LSI) ha annunciato il 31 maggio scorso, che Cray Inc. ha scelto il sistema di storage LSI_ Engenio® 2600 per integrarlo nel suo nuovo supercomputer Cray CX1000.

Allegati

06/mar/2010 16.01.06 Cynthia Carta Adv. Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

www.lsi.com

 

 

COMUNICATO STAMPA

 

Il nuovo supercomputer Cray CX1000 integra lo storage di LSI

 

L’Engenio 2600 basato sulla tecnologia SAS da 6 Gb/s offre al supercomputer di Cray prestazioni e funzionalità tipiche dei sistemi di segmento superiore

 

ISC10, Amburgo, Germania, 3 giugno 2010 - LSI Corporation (NYSE: LSI) ha annunciato il 31 maggio scorso, che Cray Inc. ha scelto il sistema di storage LSI™ Engenio® 2600 per integrarlo nel suo nuovo supercomputer Cray CX1000. L’Engenio 2600 è un sistema di storage entry-level progettato per offrire ai clienti prestazioni e funzionalità avanzate tipiche di sistemi di segmento superiore senza sacrificare la semplicità o la convenienza.

Il supercomputer Cray CX1000 è un sistema ad alta integrazione installato in rack, potente ed efficiente dal punto di vista energetico, realizzato per ambienti di High Performance Computing (HPC) che gestiscono massicce quantità di dati. Il sistema Cray CX1000 ridefinisce l’HPC rendendo disponibili funzionalità ibride attraverso la scelta di diversi chassis e altri componenti che possono essere mescolati e abbinati in un singolo rack. L’obiettivo è quello di creare una piattaforma di computing ibrido personalizzata e adatta ai più svariati carichi di lavoro scientifici.

La flessibilità del supercomputer Cray CX1000 è coadiuvata dall’integrazione del sistema di storage Engenio 2600, rendendolo una soluzione facilmente adattabile ad ogni ambiente. Il 2600 è l’elemento più recente della linea di sistemi di storage modulare Engenio, nonché il primo ad adottare la tecnologia SAS da 6Gb/s. Questo sistema unisce la connettività host multiprotocollo, un supporto ai drive flessibile, un’interfaccia di gestione intuitiva e funzionalità avanzate per il risparmio energetico. Il tutto si traduce in un sistema di storage dalle funzionalità complete che si integra alla perfezione con il supercomputer Cray CX1000.

“Il supercomputer Cray CX1000 è il nostro primo sistema basato su processori Intel® e con interconnessione InfiniBand®, progettato per inserirsi tra la linea desktop Cray CX1 e la famiglia di supercomputer Cray XT,” ha detto Ian Miller, Senior Vice President del Productivity Solutions Group e del Marketing in Cray. “Il Cray CX1000 si integra ottimamente con l’Engenio 2600 di LSI, consentendo ai clienti di rispondere sia alle esigenze di elaborazione che a quelle di storage con un unico sistema. Il 2600 si sposa perfettamente con il nuovo supercomputer Cray CX1000 e con la nostra visione globale del supercomputing adattativo.”

Il sistema Engenio 2600 unisce la collaudata tecnologia dei controller LSI alla migliore interfaccia host per la connettività, offrendo un miglioramento nelle prestazioni di trasferimento dati pari a quattro volte rispetto alla precedente generazione di prodotti. Il sistema raddoppia anche le prestazioni in termini di IOPS (operazioni di input e output per secondo) nelle attività di lettura casuale da disco rispetto al suo predecessore. Le prestazioni sostenibili e bilanciate del sistema consentono di supportare una vasta gamma di carichi di lavoro HPC, rendendolo adatto sia alla fornitura di velocità di trasferimento dati in applicazioni che richiedono elevata larghezza di banda sia di IOPS ad applicazioni transazionali.

“Gli specialisti HPC della fascia più bassa del mercato hanno le stesse esigenze di massima efficienza di elaborazione e di accesso continuo ai dati di quelli che si trovano all’altro estremo,” ha detto Steve Hochberg, Senior Director dell’HPC Segment di LSI. “Naturalmente, nelle decisioni di acquisto di questi clienti le caratteristiche del sistema - come l’elevata densità di storage, l’efficienza energetica e la semplicità d’uso - giocano spesso un ruolo più importante. Il supercomputer Cray CX1000 con integrata la tecnologia di storage di LSI risponde a queste necessità offrendo anche tutta la flessibilità che servirà per progetti futuri.”

Con oltre 100 petabyte e più di 400.000 sistemi già installati in ambienti HPC con differenti tipologie di carico di lavoro e in svariati settori di mercato, i sistemi di storage di LSI aiutano ad accelerare la ricerca scientifica e l’innovazione di molti dei più importanti centri di ricerca pubblici e universitari del mondo.

L’Engenio 2600 di LSI è già disponibile tramite OEM selezionati, compresa Cray. Maggiori informazioni sono reperibili sul sito www.lsi.com/hpc.

 

Chi è LSI

LSI Corporation (NYSE: LSI) è uno dei principali produttori di tecnologie innovative su silicio, sistemi e software alla base di prodotti che creano, memorizzano e trasportano informazioni digitali. L’azienda offre un ampio catalogo di possibilità e servizi che comprende IC standard e chip personalizzati, adattatori, sistemi e software impiegati dai più noti marchi mondiali per creare le soluzioni leader sul mercato Storage e Networking.

 

Editor’s Notes:

1.        All LSI news releases (financial, acquisitions, manufacturing, products, technology, etc.) are issued exclusively by PR Newswire and are immediately thereafter posted on the company’s external web site, http://www.lsi.com.

2.        LSI, the LSI logo, Engenio, MegaRAID, SANtricity and SafeStore are trademarks or registered trademarks of LSI Corporation.

3.        All other brands or product names may be trademarks or registered trademarks of their respective companies.

 

Per maggiori informazioni:
LSI Logic S.r.l.

Marco Pozzoni
Partner Marketing Executive
Viale Europa, 68 - 20090 Cusago (MI)
TEL +39 02 9039 3308
FAX +39 02 9039 0615
CELL +39 335 625 8061
marco.pozzoni@lsi.com

Ufficio Stampa Italia

Cynthia Carta Adv.
Advertising Communication
Via Monte Rosa, 74 - 20149 Milano
Ph. ++39(0)2 45484666Fax ++39(0)2 45484685 Mobile++39 3385909592
e-mail cyncarta@cynthiacartaadv.it     www.cynthiacartaadv.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl