Aziende, è ora di stare al passo con i tempi

08/gen/2011 08.46.28 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Le aziende sono chiamate a mettersi al passo con i tempi, nello sforzo sempre più importante volto nell’ottimizzazione della gestione di tutte le pratiche che ne regolano l’esistenza stessa: parliamo di strumenti come la l’obbligo della fatturazione elettronica, ma anche di software per la conservazione sostitutiva. Ovvero tutte quelle pratiche volte ad eliminare scartoffie ed al contempo rendere la gestione aziendale più veloce e soprattutto più pulita, quindi non schiava di possibili pecche amministrative.

Né di frodi. Sono quest’ultime infatti a rappresentare il fattore che aziende e istituzioni, sia a livello nazionale che europeo, stanno cercando di evitare con tutti propri sforzi. Non solo perché illeciti in questo campo arrecano danno sia all’imprenditore che  ai suoi lavoranti ed allo stato, ma perché soprattutto, si rischierebbe di rimanere impelagati a livello giuridico, bloccando di fatto attività produttive talvolta di primaria importanza.

L’utilizzo di tecnologie digitali all’interno della gestione di  un azienda non solo rendono quest’ultima all’avanguardia e decisamente produttiva, ma sono in grado di migliorare in maniera sostanziale anche il lavoro di ogni singolo reparto della stessa. Immaginate una segretaria che debba preparare documenti, stamparli, vidimarli, farli firmare e archiviarli firmati. Con i mezzi tradizionali vi sarebbe voluto un enorme ammasso di tempo  senza la certezza del risultato. Ora grazie all’obbligatorietà di strumenti come la conservazione sostitutiva tutto è a portata di mano e facilmente gestibile.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl