Cloud computing. L’esperienza di GP Dati al servizio delle nuove tecnologie

Il direttore commerciale di GP Dati, Giuseppe Pellegrini, ha partecipato al panel sul cloud computing che si è svolto al Web In Tourism il 22 giugno a Milano.

Persone Giuseppe Pellegrini
Luoghi Italia, Milano
Organizzazioni GP Dati Hotel Service SpA
Argomenti internet, software, informatica, reti

13/lug/2011 09.58.50 Gp Dati Hotel Service SpA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il direttore commerciale di GP Dati, Giuseppe Pellegrini, ha partecipato al panel sul cloud computing che si è svolto al Web In Tourism il 22 giugno a Milano. Se volete conoscere tutto su una tecnologia tra le più innovative degli ultimi anni, leggete questa intervista.

GP Dati è stato uno tra i protagonisti del Web In Tourism che si è svolto il 22 Giugno a Milano. Il direttore commerciale, Giuseppe Pellegrini, ha partecipato al panel “I Pms tra revenue, cloud computing e gestione dei portali” dove si è sviluppato un interessante dibattito sul tema del cloud computing. Questa tecnologia, che è ormai una realtà anche nel settore turistico, sta portando un ventaglio di nuove opportunità per le strutture ricettive. Ecco cosa ne pensa Giuseppe Pellegrini.

 

In parole semplici, cos'è il cloud computing?

Con il termine cloud computing si identifica l'utilizzo di un software tramite un browser, quindi tramite un'applicazione web. Il cloud computing sfrutta il criterio della delocalizzazione sia dal lato utente, sia dal lato dell'applicazione: l'utente, ovunque si trovi può accedere all'applicazione che a sua volta può risiedere in qualunque posto. Si basa sul concetto di piattaforma scalabile: ciascuno di noi può utilizzare il servizio online offerto dal fornitore a seconda delle sue esigenze, accrescendo all'occorrenza sia gli accessi disponibili (utenti) sia il livello di prestazioni.

Un'importante caratteristica del cloud computing è definita Fault Tolerance. Il fornitore deve garantire l'utilizzo degli applicativi 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, assicurando la continuità del servizio. Noi di GP Dati garantiamo contrattualmente una continuità del servizio pari ad almeno 99,4%. Ma la realtà parla chiaro. Negli ultimi 12 mesi abbiamo totalizzato il 99,81% della disponibilità del servizio, pari a una disconnessione dell'arco di poche ore durante un intero anno solare!

GP Dati, inoltre, mette a disposizione dei suoi clienti un servizio di back-up giornaliero, una ridondanza completa dell'intera infrastruttura, compresa la banda, dei firewall ad alta affidabilità, un sistema di monitoraggio e alerting 24/7 e tutte le misure tecniche che permettono di rendere sempre disponibile il servizio.

La novità del cloud computing risiede anche nelle modalità di pagamento: i servizi possono essere forniti nella modalità “Software as a service”: il cliente paga in funzione dell'intensità d'uso. Per primi abbiamo calato questo concetto nella realtà dell'hospitality costruendo l'offerta della suite SCRIGNO.

Quali sono i vantaggi che comporta questa soluzione?

In primo luogo il cliente ha la possibilità di affidarsi a un professionista per la gestione dell'infrastruttura, rinunciando a investimenti in hardware e correlati, manutenzioni e costi del personale tecnico. Il fornitore inoltre assicura maggiore certezza e tranquillità nel backup e conservazione dei dati ospitati in un data center. Il nostro data center conta oltre 10 server, che stanno per essere incrementati a 16, e oltre 40 CPU, una infrastruttura tecnica altamente performante difficilmente pareggiata dal cliente. Il backup incrementale viene effettuato ogni 15 minuti e il backup completo ogni giorno. Anche in caso di fermo macchina è possibile ricostruire la storia aziendale senza perdere alcun dato.

Il grande vantaggio del cloud computing, inoltre, è la fruizione tramite il web, senza necessità di installare nulla nella postazione in cui si effettua l'accesso.

Per non parlare dell'aspetto economico della formula “Software as a service”. Il cliente annulla l'investimento e GP Dati diventa a tutti gli effetti partner della struttura.

I sistemi, inoltre, risultano sempre aggiornati.

Perchè scegliere il cloud computing di GP Dati?

Innanzitutto per il vantaggio economico che si basa sul concetto di partnership: abbiamo così tanta fiducia nelle alte performance garantite dai nostri sistemi che possiamo condividere il rischio con i nostri clienti. La formula che si basa sulla “room night” occupata è stata particolarmente apprezzata dalle strutture stagionali, tanto da essere risultata una strategia vincente. La formula di hosting conta quasi 200 alberghi installati nei nostri data center e 5.000 utenti nominali registrati, con picchi di 700 utenti simultanei. La residenza dei dati presso il nostro data center aumenta le garanzie del cliente: il grado di protezione, livello di antintrusione, antivirus e antispam è molto superiore rispetto a quello che può fare il singolo hotel sui propri server. Ridondanza e backup riducono al minimo il rischio di perdita di dati.

Per garantire ancor più la sicurezza dei dati relativi alle carte di credito, siamo tra i primi operatori in Italia a certificarsi secondo le rigide policy internazionali PCI DSS, che presto diventeranno uno standard anche nel nostro Paese.

Ma sono soprattutto due i vantaggi competitivi che differenziano l'offerta di GP Dati da quella dei concorrenti.

Prima di tutto nonostante l'applicazione sia web-based, noi installiamo sulle postazioni dei clienti un applicativo locale di backup. E' un sistema leggero che consente di continuare a operare anche in caso di disconnessione dalla rete, permettendo all'hotel di gestire i propri clienti ed effettuare i check-out senza problemi. Quando la rete si ripristina, si sincronizzano i sistemi e si può riprendere a lavorare tramite web.

La nostra offerta, inoltre, continua a garantire la possibilità di personalizzazione. Il cloud computing non implica la standardizzazione! Al contrario. Infatti GP Dati, che da sempre ha la sua forza nello sviluppare in house i propri software potendo così rispondere alle esigenze specifiche dei propri clienti, non poteva certo snaturare la sua identità: già oggi abbiamo numerosi clienti che hanno delle versioni personalizzate, con moduli studiati ad hoc. Le personalizzazioni vengono richieste per lo più da compagnie alberghiere o realtà manageriali con approccio industriale, clienti su cui, per altro, è stata costruita la nostra offerta di SCRIGNO.

 

Per ulteriori informazioni:

Sales & Marketing

Telefono: +39.041.5330148

Email: sales-marketing@gpdati.com

Web: www.gpdati.com

 

GP Dati Hotel Service SpA, l'azienda italiana leader nel settore del software per strutture alberghiere, fornisce ai migliori alberghi italiani SCRIGNO, la suite modulare, scalabile e web-based, su piattaforma Oracle, che supporta gli hotel nella pianificazione e implementazione di strategie di Customer Relationship Management e Revenue Management.

Tieniti aggiornato sulle novità e tendenze del settore e sulle nostre iniziative iscrivendoti GRATUITAMENTE a GPClub.  

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl