CASA.IT: Compro casa? Sì, ma solo a 40 anni e per finanziare la pensione___Comunicato Stampa

Sì, ma solo a 40 anni e per finanziare la pensione In Italia il 40% di chi è alla ricerca della prima casa ha più di 40 anni; 1 italiano su 3 acquista casa come rendita per l'età della pensione Milano, 27 ottobre 2011 - Una survey Casa.it - il portale immobiliare n°1 in Italia con oltre 700.000 annunci e oltre 4.000.000 Utenti Unici al mese - delinea il profilo dell'italiano che cerca casa oggigiorno.

Persone Sabrina Varaldo Burson-Marsteller, Daniele Mancini
Luoghi Italia, Italia del Nord, Italia Centrale, Sud, Milano
Argomenti economia, finanza, commercio

27/ott/2011 10.53.38 Casa.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

 

 

Compro casa? Sì, ma solo a 40 anni e per finanziare la pensione

 

In Italia il 40% di chi è alla ricerca della prima casa ha più di 40 anni;

 

1 italiano su 3 acquista casa come rendita per l’età della pensione

 

Milano, 27 ottobre 2011 – Una survey Casa.it - il portale immobiliare n°1 in Italia con oltre 700.000 annunci e oltre 4.000.000 Utenti Unici al mese – delinea il profilo dell’italiano che cerca casa oggigiorno. Dallo studio emerge che in Italia chi è in grado di comprare casa ha più di 40 anni e sceglie la proprietà perché la ritiene una buona forma di rendita per l’età della pensione.

 

La survey Casa.it mette in luce che il 40% di chi cerca casa in Italia ha più di 40 anni: soltanto il raggiungimento di una certa indipendenza e stabilità economica spinge infatti verso la scelta di una nuova soluzione abitativa. Solo il 20% invece ha un’età compresa tra i 25 e i 30 anni, percentuale che scende addirittura al 7% per coloro che hanno tra i 18 e i 25 anni.

 

La casa di proprietà viene preferita a quella in affitto dall’82% degli italiani. In particolare, nel Centro Italia il divario fra le due opzioni cresce fino a raggiungere ben l’89%, mentre si attenua al Nord e al Sud attestandosi in media intorno al 77% . Per 1 italiano su 3 il motivo di questa scelta risponde alla necessità di avere un buon contributo per finanziare la propria età della pensione. 

 

“I dati emersi dalla survey condotta dal nostro portale sono specchio della situazione finanziaria delle famiglie e della precaria realtà lavorativa in cui si muovono soprattutto i giovani. Chi può permettersi una casa di proprietà oggi in Italia, infatti, ha più di 40 anni” ha commentato Daniele Mancini, Amministratore Delegato di Casa.it. “I cambiamenti economici inoltre che abbiamo vissuto negli ultimi anni evidenziano chiaramente l'importanza di un'attenta pianificazione per la pensione e di una necessaria diversificazione per controbilanciare i rischi insiti in tutti i tipi di investimenti. Infine, la survey delinea un atteggiamento tipicamente italiano ovvero chi sceglie di acquistare casa spesso lo fa perché intenzionato a lasciare un buon patrimonio in eredità a figli e nipoti (39%).”.

 

 

Sabrina Varaldo

Burson-Marsteller

Via Tortona 37, 20144 Milano

tel +390272143815

 

sabrina.varaldo.ce@bm.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl