SMS e Newsletter: punti di forza

20/feb/2012 14.40.40 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

In questo articolo parleremo della differenza tra un messaggio promozionale veicolato da un Sms ed un messaggio promozionale o informativo veicolato tramite e-mail. Innanzitutto la differenza principale la genera il media, un sms contiene un munero limitato di caratteri, spesso molti cellulari non sono adattati per la ricezione di foto o messaggi grafici, ecco quindi che è il testo ad essere il perno e la sostanza del messaggio.

L'invio di sms informativi ha lo scopo di colpire un target ben preciso, inoltre le possibilità che il messaggio venga letto e compreso sono maggiori rispetto ad altre forme di pubblicità. Una buona idea, per chi possiede un punto vendita, è di far compilare un form con i dati dei clienti e chiedere di lasciare anche il numerodi cellulare, assieme all'indirizzo mail.

Dopo di chè possibile acquistare un software apposito per inviare gli sms dal pc ed inviare i messaggi in concomitanza di avvenimenti davvero speciali. L'importante è non abusare di questo strumento, la troppa pubblicità, anche se in settori ritenuti interessanti dall'utente, dà fastidio un pò a tutti.

Scegliere bene il testo del messaggio che deve essere breve conciso ed accattivanete. Ad esempio potrete scegliere di inviare un SMS di massa in conicidenza con particolari offerte e con l'arrivo dei prodotti nuovi. Per maggiori info clicca su software invio sms. Le stesse regole di pertinenza e contenuti testuali di qualità valgono anche nell'inviare newsletter. Una newsletter può essere arricchita con tamplate accattivanti, ma attenzione ... perchè se non è ben fatta rischia di essere cestinata ancora prima di essere letta. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl