La crisi non frena le vacanze di lusso: Casa.it presenta la geografia della vacanze di prestigio in Italia____COMUNICATO STAMPA

03/lug/2012 11.29.47 Casa.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La crisi non frena le vacanze di lusso

 

Casa.it presenta la geografia della vacanze di lusso in Italia

 

Lazio e Toscana le mete più ricercate

 

Milano, 03 luglio 2012 – La crisi economica e il calo dei consumi non frenano il segmento delle vacanze di lusso, come dimostra l’analisi condotta da Casa.it per il periodo estivo ormai imminente. Le richieste per le case vacanza di prestigio – ovvero immobili con canoni settimanali che partono dai 2.500 euro – non solo non sono diminuite rispetto al 2011, ma anzi registrano un notevole incremento, soprattutto per le località del Veneto (+15%) e del Lazio (+12%).

 

L’Osservatorio Casa.it conferma il trend che vuole il mercato del lusso in crescita, in un momento economico dove tutti gli altri settori sembrano essere messi a dura prova. L’estate 2012 vedrà molti italiani rinunciare alle vacanze o concedersi solamente brevi periodi, ma anche una consistente fetta di mercato che sceglierà per le proprie ferie di affittare soluzioni immobiliari prestigiose in località rinomate come, ad esempio, Sabaudia, Viareggio, Marina di Pietrasanta  dove si sono registrati incrementi nelle ricerche di immobili nella fascia di prezzo  compresa tra i 3.500 e i 5.000 Euro.

 

“Le vacanze di lusso sono sicuramente elitarie ma sembrano non conoscere crisi e l’analisi del nostro Osservatorio ne ha messo in luce il trend positivo. Per alcune prestigiose località del Veneto e del Lazio, non si attestano contrazioni nel numero dei turisti a causa della crisi economica, ma anzi si registrano incrementi notevoli delle richieste”, conclude Daniele Mancini.

 

L’analisi Casa.it è riuscita anche a tracciare la geografia delle vacanze di lusso, identificando le cinque regioni più richieste e la provenienza dei villeggianti. La Toscana si conferma come la regione più ambita ed è raggiunta da viaggiatori provenienti da tutta Italia: da Milano, Torino, Roma e Napoli. Segue la Liguria, dove si registra anche un aumento del 2% delle richieste, che va per la maggiore tra i milanesi e i torinesi. Il Lazio, nonostante i prezzi molto alti, viene scelta prevalentemente da romani. La Puglia è una delle mete preferite da milanesi e torinesi, disposti ad attraversare il paese per potersi immergere nelle limpide acque delle località più ricercate del Salento. Chiude la top five il Veneto, con un incremento del 15% di richieste provenienti soprattutto dalle province del Nord Est: Jesolo e Venezia le mete più ricercate.

 

 

Sabrina Varaldo

Burson-Marsteller

Technology, Web & Business Innovation Practice

Via Tortona, 37 - 20144 Milano
tel +390272143815

sabrina.varaldo.ce@bm.com

   image001

 



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl