webMethods - lancio suite Fabric 7.0

19/apr/2007 11.00.00 Fleishman-Hillard Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Buongiorno,
segnalo di seguito un annuncio della società webMethods relativo al lancio della nuova generazione di suite per la gestione dei processi aziendali basate sull'integrazione con l'uscita di Fabric 7.0.
 
Restiamo a disposizione ai riferimenti sotto indicati.
Distinti saluti,
 
Ufficio Stampa webMethods
 
 
 
 
 

WEBMETHODS LANCIA LA NUOVA GENERAZIONE DI SUITE PER LA GESTIONE DEI PROCESSI AZIENDALI BASATE SULL'INTEGRAZIONE CON L'USCITA DI FABRIC 7.0

                                La nuova versione del prodotto di punta di webMethods aiuterà le aziende a migliorare il proprio business e a differenziarsi dalla concorrenza in tempi più rapidi

 

Milano, 19 Aprile 2007 - webMethods, Inc. (Nasdaq: WEBM), azienda leader nello sviluppo di software per l'integrazione e l’ottimizzazione dei processi aziendali, ha ufficialmente lanciato la versione 7.0 della suite software webMethods Fabric™. Questa nuova versione del suo prodotto di punta si basa sulle caratteristiche leader di mercato di webMethods in materia di integrazione e di governance ed offre un ambiente completamente unificato per lo sviluppo, l'automazione e la gestione dei processi aziendali. Consente quindi alle aziende di ridurre i costi, i ritardi e i tempi per l'implementazione e la gestione di nuovi processi aziendali e applicazioni composite.

 

webMethods Fabric 7.0 si caratterizza in particolare per l'aggiunta del nuovo componente webMethods BPMS (Business Process Management Suite). Il modulo BPMS, dotato di numerose e potenti funzionalità, comprende un ambiente completamente grafico basato su Eclipse per la modellizzazione dei processi aziendali, permette di implementare workflow sia automatizzati che collaborativi, integra un motore di regole di business e dispone di una nuova libreria semantica di metadati. Un elemento di forza di webMethods BPMS è rappresentato dalle sue funzionalità spinte di analisi e monitoring in tempo reale dei processi e dei parametri di business, che favoriscono la presa di decisioni rapide e un conseguente miglioramento dei processi aziendali.

 

webMethods Fabric 7.0  si differenzia dalle versioni precedenti anche per l'integrazione delle soluzioni webMethods Infravio X-Registry e webMethods Infravio X-Broker per la governance delle architetture orientate ai servizi (SOA). Grazie a questa integrazione, gli utenti con un semplice "drag-and-drop" possono aggiungere servizi esistenti direttamente ai modelli di processo.

 

"webMethods propone numerose funzionalità in questa nuova versione di Fabric 7.0", sottolinea Bruce Silver, autore del 2006 BPMS Report. "Oltre a basarsi nativamente su una vera piattaforma SOA, webMethods ha dotato Fabric 7.0 di varie funzioni di gestione dei processi aziendali (BPM) realmente innovative: un ambiente di sviluppo unificato in Eclipse con visualizzazioni distinte per utenti e programmatori, un modello di sviluppo basato completamente su drag-and-drop e senza scrivere codice, compresa un’interfaccia utente Ajax per la gestione dei task, una libreria di metadati corporate (risultato dell'acquisizione dell'azienda Cerebra) e l'integrazione della soluzione Blaze Advisor di gestione delle regole aziendali (soluzione di Fair Isaac che è parte integrante del modulo BPMS). La suite offre anche la migliore soluzione di monitoraggio delle attività aziendali (Business Activity Monitoring, BAM) al momento disponibile sul mercato nel settore BPM (e forse non soltanto nel settore BPM)."

 

 

webMethods Fabric migliora le modalità di gestione e accelera la differenziazione dalla concorrenza

 

Nella sua più recente analisi1, Forrester Research ha riconosciuto a webMethods il titolo di "leader" nel settore delle suite di Business Process Management (BPMS) basate sull’integrazione (Integration-Centric BPMS, IC­BPMS): "Figura di spicco tra i produttori di soluzioni orientate ai servizi già agli albori delle SOA, webMethods ha rafforzato le sue capacità di integrazione classiche grazie a importanti ed esaustive funzionalità BPM, proponendo la suite IC-BPMS più completa ad oggi disponibile sul mercato." In tale analisi, la società di ricerca indipendente Forrester Research ha messo a confronto tredici aziende principali, tra le quali webMethods, che ha ottenuto il miglior punteggio per l'offerta attuale e, a pari merito con un altro vendor, il miglior punteggio nella categoria strategia corporate.

 

Le principali funzionalità di webMethods Fabric, che si basano sulla tradizionale forza di webMethods nella business integration, comprendono:  

 

            - creazione, gestione e governance in architettura SOA di servizi riutilizzabili;

 

            - gestione e automatizzazione di processi aziendali, workflow umani e sistemi transazionali;

 

            - sviluppo grafico e senza scrittura di codice di applicazioni composite, di processi aziendali personalizzati e di cruscotti utente personalizzati partendo da componenti riutilizzabili;

 

            - monitoraggio integrato e analisi in tempo reale delle performance operative, di business e di processo.

 

Riunendo tutte queste funzioni in un'unica suite software, webMethods Fabric abilita un approccio più collaborativo e globale all'integrazione, alla gestione e al miglioramento dei processi aziendali su tutto il loro ciclo di vita.

 

 

Un nuovo punto di riferimento per le suite di gestione dei processi aziendali

 

Le prestazioni di punta di webMethods BPMS e le funzionalità innovative si basano su una leadership nel campo dei BPM automatizzati già consolidata da molti anni, e definiscono un nuovo punto di riferimento per le suite di business process management. webMethods BPMS assicura in questo modo un livello di controllo dei processi esistenti mai raggiunto prima, e al contempo accelera l'implementazione di nuovi processi e applicazioni. Fornisce, inoltre, informazioni che favoriscono la presa di decisioni per la risoluzione delle difficoltà operazionali che si presentano quotidianamente, generando così un vantaggio duraturo sulla concorrenza grazie alla possibilità di migliorare continuamente i propri processi.

 

"Le aziende leader nel proprio settore sanno che il controllo dei processi è un'arma nei confronti della concorrenza. Processi aziendali più efficaci e più flessibili consentono infatti di differenziare l'offerta da quella dei concorrenti e di rispondere al meglio alle attese dei clienti. webMethods Fabric 7.0 fà sì che i nostri clienti possano ancor più mettere in pratica questa vision, in quanto rappresenta la prossima generazione delle suite BPMS ", ha affermato David Mitchell, presidente e CEO di webMethods Inc. "La gestione dei processi integrati e funzionalità spinte di analisi di business favoriscono il miglioramento di questi processi tramite la visibilità in tempo reale delle prestazioni operazionali e la conseguente identificazione delle aree di miglioramento.. Grazie ad un ambiente di sviluppo e di collaborazione particolarmente ricco e all'integrazione SOA con i sistemi sottostanti, è possibile implementare i processi esattamente come sono stati concepiti e gestirli più facilmente nell'arco di tutto il loro ciclo di vita."

 

 

Principali funzionalità di webMethods BPMS

 

Miglioramento guidato dei processi. Gli utenti beneficeranno immediatamente di funzionalità di analisi dei processi più semplici e di reportistica di business più intuitive, grazie alle potenzialità di business activity monitoring (BAM) notevolmente migliorate. Anche l'architettura sottostante è stata ottimizzata per migliorarne notevolmente la scalabilità. Il prodotto BAM di webMethods è uno dei componenti di base di webMethods BPMS, ma è anche disponibile come soluzione standalone.

 

Gli utenti possono beneficiare di questi miglioramenti per comprendere più facilmente l’effettivo stato dei processi in corso, tramite una visualizzazione di business evoluta e una reportistica interattiva delle performance in tempo reale sotto forma di grafici 3D. Nel caso del miglioramento continuo dei processi, così come definito da metodologie tipo Six Sigma, questa reale comprensione del business , in termini di correlazione di eventi, definizione automatica di una base di riferimento e analisi degli impatti sul business consente di individuare gli ulteriori miglioramenti da implementare. Inoltre, nel contesto della gestione delle eccezioni e di scenari simili, tale comprensione può essere utilizzata in modo dinamico e continuativo per individuare, diagnosticare e correggere gli eventuali errori che possono sopraggiungere nei processi, nelle transazioni e negli ordini, con alert automatici per garantire un intervento rapido.

 

Ambiente di progettazione unificato. Il nuovo ambiente di modellizzazione basato su Eclipse migliora la produttività e la collaborazione grazie ad un unico kit di strumenti unificati, applicabile a tutto il ciclo di vita dei processi. Gli analisti di business e gli sviluppatori possono sfruttare i profili proposti da questa nuova piattaforma (a seconda del proprio ruolo) per misurare, modellizzare, orchestrare, gestire e automatizzare più facilmente e più intuitivamente i processi aziendali, nonché per migliorarli. In questo ambiente è possibile disegnare e configurare ciascun componente di un processo - modelli, swimlanes, alberi di key performance indicators [KPI], transizioni di step e interfacce utente - come un unico processo di business sul proprio desktop. Gli standard supportati comprendono BPMN e BPEL per i modelli di processo con funzionalità di testing integrate utilizzate per reperire i punti di rottura potenziali dei processi a runtime garantendo così un funzionamento perfetto durante l'implementazione.

 

Realizzazione di applicazioni basate AJAX senza scrittura di codice. Con l'adozione di AJAX (Asynchronous JavaScript and XML) per l'interfaccia utente di webMethods Fabric, webMethods BPMS migliora sensibilmente la fruibilità delle applicazioni. Questa caratteristica elimina in particolare le latenze, stimolando la produttività e al contempo razionalizzando l'accesso alle informazioni in tempo reale. Una libreria di duecento elementi basati su AJAX per l’interfaccia utente, da utilizzare via "drag and drop" accelera la creazione di applicazioni composite e di interfacce di processo, senza necessità di ulteriore codice. Inoltre, grazie al supporto nativo dei principali standard, tra cui JSR-168 e WSRP, queste applicazioni possono essere in seguito riutilizzate attraverso qualsiasi nuova implementazione.

 

Gestione evoluta delle attività (Task Management). webMethods BPMS gestisce in modo evoluto l'indirizzamento delle attività al livello dei grandi gruppi di lavoro nei qual i ruoli e le responsabilità sono molto diverse. Gli attori dei processi possono trarre vantaggio da applicazioni utente definite per ruolo per razionalizzare l'accesso alle informazioni richieste, e al contempo beneficiano di una gestione e una esecuzione semplificata delle attività. Tra le altre funzionalità di questo modulo figurano la notifica, la delega e l'indirizzamento puntuale, la gestione dei documenti nonché altri strumenti di collaborazione e possibilità complete di audit.

 

Gestione integrata delle regole aziendali. Sapendo che il ciclo di vita delle regole aziendali è complesso come quello della logica di business, webMethods BPMS integra la solida soluzione di Fair Isaac per la gestione di queste regole. Con l'ausilio del motore di gestione delle regole Fair Isaac Blaze Advisor, gli utenti possono così creare, gestire e distribuire dai loro PC scenari molto complessi, gestendo anche manipolazioni multiple di insiemi, vettori e stringhe. Questo approccio  migliora l’affidabilità dei processi fornendo ai responsabili degli stessi la possibilità di immettere e modificare direttamente i criteri di decisione.

 

Libreria semantica di metadati. Basata sulla tecnologia semantica acquisita di Cerebra, la libreria di metadati proposta da webMethods BPMS sfrutta gli standard RDF (Resource Description Framework) e OWL (Web Ontology Language) per generare automaticamente le interdipendenze tra gli oggetti informatici. Si possono quindi lanciare con facilità ricerche concettuali su categorie di oggetti informatici molto diverse, tra cui servizi, modellizzazioni e indicatori di prestazioni chiave KPI, regole aziendali, modelli e interfacce, per trovare la risorsa più adatta per una specifica applicazione. Questa particolarità contribuisce a ridurre i cicli di sviluppo e favorisce inoltre un più ampio riutilizzo degli artefatti esistenti tra diversi progetti e implementazioni.

 

"webMethods BPMS è stato ottimizzato nell'ottica dei cambiamenti costanti derivanti da processi aziendali complessi che coinvolgono una serie di utenti e sistemi", ha dichiarato Kristin Muhlner, Responsabile Globale del Product Development presso webMethods, Inc. "Nella misura in cui il monitoraggio real-time delle attività (BAM) evidenzia i miglioramenti da apportare ai processi, le aziende possono individuare, diagnosticare e riassorbire più facilmente i colli di bottiglia operazionali. Si tratta di una piattaforma di sviluppo comune, basata sui ruoli, che garantisce l'allineamento con il business, per rendere la collaborazione più produttiva. La nostra scelta di approcciare l’intero lifecycle per la gestione degli asset IT ne agevola la localizzazione, il riutilizzo e la manutenzione. Sfruttando la sottostante integrazione e gestione dei Web Services di webMethods Fabric, questi possono essere più facilmente riutilizzati perché i nuovi processi sono posti in essere in modo trasparente, senza dover ricorrere a intermediari.Complessivamente, questi approcci permettono all’IT di realizzare sviluppi più veloci, migliorare la qualità, aumentare l’efficienza e migliorare continuamente.”  

 

 

Prestazioni pronte per l'utilizzo

 

I principali partner di webMethods hanno già certificato i propri consulenti per webMethods Fabric 7.0. Durante uno stage intensivo di quattro settimane, i partecipanti, appartenenti a Accenture, Infosys, L&T Infotech, Tata Consultancy Services e Wipro Technologies, hanno lavorato con gli sviluppatori di webMethods per testare in una situazione reale questa nuova versione, nell'ambito del programma Partners in Excellence.

 

Il programma di implementazione rapida lanciato in abbinamento a questa nuova versione testimonia la volontà di webMethods di contribuire al successo dei propri clienti. Chi partecipa a questo programma beneficerà di supporto on site da parte di webMethods Global Services, di supporto particolare grazie all'accesso diretto a risorse designate di supporto e product development, nonché di un’esclusiva formazione su webMethods Fabric 7.0. Inoltre verrà utilizzata la metodologia webMethods Business Case Accelerator per individuare gli obiettivi di miglioramento dei processi che possono essere prontamente raggiunti già con i primi sviluppi basati sulla suite.

 

 

Disponibilità

 

Per accelerare il raggiungimento di tali benefici, webMethods propone varie versioni "Quick Start" di webMethods Fabric, con prezzi basati sullo scope del progetto, e che coprono gli scenari più comuni. Queste configurazioni promozionali rispondono a bisogni precisi degli utenti nel quadro dell'integrazione, della gestione di una rete di partner commerciali (B2B), della governance SOA, del business activity monitorino e del business process management.

 

¹ The Forrester Wave™: Integration-Centric Business Process Management Suites, Q4 2006 di Ken Vollmer e Henry Peyret con Mike Gilpin (20 dicembre 2006)

Informazioni su webMethods, Inc

 

webMethods (NASDAQ: WEBM) è fornitore leader di software per l’integrazione, la gestione e l’ottimizzazione dei processi aziendali. webMethods Fabric è l’unica suite sul mercato a consentire nativamente di realizzare soluzioni innovative coniugando abilitazione e governance di architetture orientate ai servizi (SOA) con business process management (BPM). webMethods Fabric permette a 1400 Clienti in tutto il mondo, aziende sia private che pubbliche, di realizzare soluzioni dai ritorni sugli investimenti molto rapidi, riutilizzando e valorizzando al meglio gli asset tecnologici e umani a disposizione e assicurando un costante allineamento tra i processi aziendali e i sistemi informativi. Con sede a Fairfax, in Virginia, webMethods ha presenza diretta, oltre che in Italia, in Europa, USA, Asia Pacific e Giappone. Per ulteriori informazioni sulla società, visitare la pagina Web all’indirizzo: www.webmethods.com

 

Il nome e il logo webMethods sono marchi depositati da webMethods, Inc. e webMethods Fabric è un marchio commerciale di webMethods, Inc. Altri marchi citati sono marchi commerciali o marchi di servizo dei rispettivi titolari.

 

 

 

 

Contatto stampa:

Fleishman-Hillard

Laura Meroni / Alessandra Fremondi

Telefono: 02 318041

e-mail: laura.meroni@fleishmaneurope.com  

           alessandra.fremondi@fleishmaneurope.com

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl