ERGON Trieste e LA FESTA DELLA MAMMA che lavora 2007

22/mag/2007 02.30.00 press artedamiani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
Anche quest’anno la società Ergon aderisce con entusiasmo all’iniziativa “La festa della mamma che lavora”, promossa da Job 24 - inserto del mercoledì de Il Sole 24Ore - con il patrocinio del Ministero delle Pari Opportunità, relativa all’occupazione femminile e alla conciliazione tra la famiglia e il lavoro, che si svolgerà negli uffici della Società il 25 maggio prossimo.
Per tale occasione, la società Ergon organizza un pomeriggio da trascorrere all’insegna dell’allegria insieme ai figli delle lavoratrici, ma anche dei lavoratori, allo scopo di offrire l’opportunità ai bambini di vedere dove si reca la mamma ogni giorno e dove si svolge il suo lavoro che la impegna gran parte del tempo che non trascorre insieme a loro.
Il programma della giornata è focalizzato proprio sui bimbi, anche se qualcuno è ormai adulto, potrà comunque partecipare anche in supporto al fratello o sorella minori. A partire dalle ore 15.00 l’ingresso è “libero” con la possibilità di curiosare la postazione di lavoro della mamma e  giocare al suo computer. 
Sono stati pensati ed ideati degli intrattenimenti ludici da svolgere insieme ai genitori e ai fratelli maggiori, come la realizzazione di un grande ma semplice cruciverba a colori, formato dall’intreccio dei 27 nomi dei bambini invitati e dalle parole Ergon, festa, mamma, papà, che lavora, risoluzione con premi per tutti. E’ stata organizzata, inoltre, una piccola caccia al tesoro con regalini a tutti i partecipanti; durante la visita e fino alla conclusione dello speciale pomeriggio bibite, dolcetti e quant’altro per tutti.
Per gratificare ulteriormente la presenza di figli e genitori, la Società Ergon ha concluso delle convenzioni.  In considerazione dell’avvicinarsi delle vacanze, con la società San Vito Pallacanestro - che si occupa nel periodo estivo di allestire camp con istruttori qualificati  per ospitare i bambini di età compresa tra i 6 e i 13 anni - i figli dei dipendenti che desiderano partecipare ai camp, beneficiano dello sconto di 20 € a settimana.  Uno speciale pensiero è stato rivolto alle mamme, che volessero frequentare il centro wellness & beauty “Non solo sole”, avranno riconosciuto uno sconto “3x2” su tutti i servizi solari presso il Centro.
La speciale giornata si concluderà tra il discorso di rito dell’amministratore delegato di Ergon, il dono alle mamme di un simbolico fiore e, infine, tutti insieme a chiudere i festeggiamenti con un gelato.
Ergon è una parola greca che esprime la capacità di produrre idee e lavoro, di realizzare un progetto, in altri termini azione.
E’ una realtà leader nel settore che si occupa di: gestione del personale, assicurazione e previdenza, fiscale, sicurezza e ambiente, privacy.
Nel proprio organico impiega 23 lavoratori dipendenti, di cui 22 donne, tutti a tempo indeterminato; ad oggi c’è una collaboratrice a progetto e 8 liberi professionisti consulenti del lavoro, di questi ultimi 3 sono donne una delle quali membro del Consiglio di Amministrazione.
Le donne con carichi familiari sono 16 e i bambini ospiti del prossimo 25 maggio saranno 27.
Per opportunità di informazione precisiamo che sono stati adottati alcuni strumenti per far fronte alle diverse esigenze delle mamme quali:
l’introduzione di un sistema di orario flessibile in entrata/uscita in azienda, nel rispetto delle singole esigenze familiari, per permettere l’accompagnamento dei figli in asilo,a scuola, etc.; 
la concessione dell’orario a part time alle lavoratrici, a prescindere dall’età dei figli, la possibilità di usufruire di  un orario a part time concordandone la distribuzione,  che pertanto è personalizzata per ciascuna dipendente;
istituzione di una banca delle ore: al fine di mettere i lavoratori in grado di fruire delle prestazioni eccedenti l’orario di lavoro di riferimento, per ogni dipendente è istituito un conto ore individuale, in cui confluiscono le ore di prestazioni supplementari o straordinarie; le ore accantonate possono essere richieste da ciascuno come permessi compensativi per necessità personali e familiari.   
E' già il secondo anno che l'organizzazione de "LA FESTA DELLA MAMMA CHE LAVORA" si svolge alla ERGON di Trieste grazie all'interessamento e coordinamento della dott.ssa Erika Damiani, consulente del lavoro, amministratore delegato della Società.
 
                                                                          Patrizia Grandis                                  
  
                     

L'email della prossima generazione? Puoi averla con la nuova Yahoo! Mail
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl