Xerox e Ospedale San Carlo Borromeo - partnership tecnologica

29/ott/2008 10.06.43 Fleishman-Hillard Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L’Azienda Ospedaliera San Carlo Borromeo di Milano:
primo esempio di collaborazione fra Xerox e la Centrale Acquisti Lombardia

La struttura è il primo degli enti sanitari lombardi a razionalizzare e ottimizzare il processo di produzione e gestione dei documenti

 

Milano, 29 ottobre 2008 – A seguito dell’aggiudicazione lo scorso aprile del bando indetto dalla Centrale Acquisti della Regione Lombardia, Xerox fornirà la propria tecnologia innovativa alla struttura ospedaliera San Carlo Borromeo di Milano: grazie alle particolari caratteristiche della struttura contrattuale, che disciplina con particolare attenzione gli aspetti connessi alla qualità e ai livelli di servizio, l’azienda sanitaria milanese ha colto l’opportunità di avviare una radicale riqualificazione, che ha coinvolto anche il processo di produzione e gestione dei documenti.

 

L’Azienda Ospedaliera San Carlo Borromeo, inaugurata nell’anno 1967 e situata nell’area nord-ovest di Milano, è costituita da un unico edificio, suddiviso in diversi blocchi di degenza; ospedale poli-specialistico con più di 2.000 dipendenti, eroga prestazioni sanitarie specialistiche di media o elevata complessità.

 

La nuova struttura contrattuale ha permesso agli enti della Regione Lombardia e in primis all’Ospedale San Carlo di valorizzare la qualità del servizio offerto, sia in termini di innovazione di prodotto, sostenibilità ambientale e qualità dei servizi accessori, sia di processi: gli enti, infatti, grazie alla consulenza e al supporto specialistico di Xerox, hanno l’opportunità di ottimizzare le proprie apparecchiature limitando sensibilmente il consumo di carta, inchiostro ed energia.

 

Il supporto specialistico, creato per rispondere al meglio alle necessità dell’ospedale, è composto da un gruppo di lavoro con una risorsa interna ai Sistemi Informativi dell’Azienda Ospedaliera e un consulente Xerox. Ad una fase di analisi dei dati e di mappatura dei consumi, è seguita la definizione del nuovo modello operativo e del piano di migrazione. Questo prevede il passaggio da singole unità personali di stampa ad unità condivise, in un ambiente d’ufficio efficiente e opportunamente dimensionato: è infatti prevista la riduzione di circa il 30% delle stampanti singole e l’installazione di nuove 74 multifunzione, contro le 92 utilizzate prima.

 

Efficienza ed eco-sostenibilità

L’Azienda Ospedaliera si aspetta, grazie alla collaborazione con Xerox, vantaggi sia economici che organizzativi. “La soluzione elaborata insieme a Xerox prevede benefici significativi in diverse aree di gestione della struttura: innanzitutto un ingente risparmio nei consumi energetici, quantificabile in percentuale dal 15 al 30%, un minor numero di dispositivi, 3,1 utenti per apparecchiatura contro i precedenti 1,66, e un volume medio mensile per apparecchiatura di 1.211 documenti, contro i precedenti 814.000”, ha commentato Cristiana Taioli, Direttore Sistemi Informativi dell’Ospedale San Carlo Borromeo. “L’azienda, inoltre, potrà beneficiare di una maggiore sicurezza e riservatezza dei dati, grazie ad un controllo e ad una gestione centralizzati dei dispositivi di stampa, nonché di un netto miglioramento nell’offerta di  funzionalità per gli utenti”.

 

“La collaborazione con gli enti della Regione Lombardia, e con l’ospedale San Carlo Borromeo nello specifico, ci permette di confermare la nostra identità quali fornitori di tecnologie innovative, e di soluzioni e servizi a valore aggiunto” ha commentato Paolo Recrosio, Direttore Office Large Account di Xerox Italia. “Sono tutti elementi che consentono ai clienti di migliorare i processi di lavoro, le performance operative e l’efficienza nella gestione dei documenti e delle informazioni, in linea con l’impegno costante di Xerox a favore di uno sviluppo ecosostenibile nell’ambiente di lavoro”.

 

I risultati di tale successo sono stati presentati nel corso del convegno “Strategie di acquisto e green public procurement in Lombardia: la razionalizzazione delle apparecchiature da ufficio”, tenutosi lo scorso 7 ottobre 2008, a cui hanno partecipato i maggiori esponenti del sistema regionale e degli enti locali della Regione Lombardia.

 

 

-XXX-

 

Xerox Europe

Xerox Europe, la sede europea di Xerox Corporation, offre una gamma completa di prodotti, soluzioni e servizi, oltre alle relative forniture e al software. L’offerta Xerox è focalizzata su tre aree principali: uffici di piccole e grandi dimensioni, stampa di produzione e arti grafiche e servizi tra cui consulenza, ideazione e gestione di sistemi, outsourcing documentale.

 

La società ha sedi produttive in Irlanda, Gran Bretagna e Paesi Bassi e centri di ricerca e sviluppo (Xerox Research Centre Europe) a Grenoble in Francia. Per ulteriori informazioni su Xerox Europe visitate il sito www.xerox.com

 

Xerox® è un marchio di Xerox Corporation. Tutti i marchi e i nomi di prodotto non Xerox sono marchi o marchi registrati appartenenti ai rispettivi proprietari. Prezzi, caratteristiche, specifiche, capacità, apparenza e disponibilità dei prodotti e servizi Xerox possono cambiare senza alcun preavviso.

 

-XXX-

 

 

 

Per ulteriori informazioni:

Gianfranco Lammoglia

Xerox S.p.A., Public Relations                     

Tel. 02.50989742

E-mail: gianfranco.lammoglia@xerox.com  

 

Enrica Banti / Barbara Papini / Alessandra Fremondi

Fleishman-Hillard Italia

Tel. 02.318041

E-mail: enrica.banti@fleishmaneurope.com  

E-mail: barbara.papini@fleishmaneurope.com

E-mail: alessandra.fremondi@fleishmaneurope.com

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl